Diretta/ Gubbio-Virtus Verona (risultato finale 1-0): padroni di casa salvi

- Mauro Mantegazza

Diretta Gubbio Virtus Verona streaming video e tv: probabili formazioni, orario e risultato live della partita di Serie C per la 38^ giornata del girone B

Chinellato Gubbio lapresse 2019
Diretta Gubbio Virtus Verona (Foto LaPresse)

DIRETTA GUBBIO-VIRTUS VERONA (RISULTATO FINALE 1-0): PADRONI DI CASA SALVI

Il Gubbio batte di misura la Virtus Verona per 1 a 0 e si assicura un altro anno in Serie C acciuffando la salvezza diretta con 44 punti. Per la compagine di Luigi Fresco tutto rimandato al play-out contro il Rimini, serviranno dunque 180 minuti supplementari per stabilire quale tra queste due squadre scenderà nei dilettanti. Finale agitato al Barbetti con gli ospiti che nel recupero tentano il tutto per tutto, a tempo praticamente scaduto si vede annullare quello che sarebbe stato il gol del pari per un fallo di mano di Giorico. La decisione dell’arbitro Carella fa infuriare i giocatori della Virtus Verona che circondano il direttore di gara, ma la decisione è irremovibile. In precedenza, al 93′, Marchegiani si era esaltato sul tentativo di Goh. {agg. di Stefano Belli}

OSPITI A CACCIA DEL PARI

A metà del secondo tempo resiste il vantaggio del Gubbio sulla Virtus Verona con gli uomini di Galderisi che conducono sempre per 1 a 0. Alla ripresa del gioco i padroni di casa pensano più che altro a gestire il risultato e a non concedere spazi agli ospiti che hanno assolutamente bisogno dei tre punti per evitare i play-out e raggiungere la salvezza diretta. I giocatori del Gubbio ne sono consapevoli e per questa ragione curano in modo maniacale la fase difensiva cercando di non far arrivare nessun pallone dalle parti di Marchegiani, di cui al momento non si ricordano parate. {agg. di Stefano Belli}

A SEGNO CASIRAGHI!

Il primo tempo di Gubbio-Virtus Verona va in archivio sul parziale di 1 a 0 in favore della formazione allenata da Galderisi. Partita che sin qui ha regalato pochissime emozioni sebbene le due squadre si stiano giocando la salvezza, al 21′ i padroni di casa si propongono in avanti con De Silvestro che chiama al dovere il portiere avversario Chironi, abile a disimpegnarsi in mezzo ai pali. Poi quasi più nulla fino al 44′ quando Manfrin tocca il pallone con il braccio largo dentro l’area di rigore, l’arbitro Carella non ha dubbi e indica il dischetto. Dagli undici metri Casiraghi mantiene il sangue freddo e non lascia scampo a De Silvestro che può solamente raccogliere il pallone in fondo alla rete. Finisse così, il Gubbio sarebbe salvo e la Virtus Verona dovrebbe vedersela con il Rimini nei play-out{agg. di Stefano Belli}

RUBBO SFIORA LA TRAVERSA

Al Barbetti l’arbitro Carella ha dato il via alle ostilità tra Gubbio e Virtus Verona che cercano la permanenza in Serie C anche per la prossima stagione, a metà del primo tempo il punteggio resta fermo sullo 0-0. Sin dal fischio d’inizio le due squadre fanno sul serio, oggi non c’è tempo per i convenevoli vista la grande posta in palio – la salvezza – e dunque sia i padroni di casa che gli ospiti attaccano a testa bassa. Per adesso non si sono viste palle gol degne di nota, se non al 19′ con gli uomini di Fresco che sfiorano la traversa con il tentativo di Rubbo{agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Gubbio Virtus Verona; tuttavia sappiamo che tutte le partite della Serie C sono trasmesse dal portale elevensports.it che, per la quinta stagione consecutiva fornisce, in abbonamento o acquistando il singolo evento, tutte le gare della terza divisione (Coppa Italia compresa) in diretta streaming video. Per avere accesso alle immagini dunque dovrete avere a disposizione apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone, ricordiamo che l’abbonamento è gratuito per chi lo abbia rinnovato dalla scorsa stagione.

SI GIOCA

Aspettando l’ormai imminente fischio d’inizio della partita Gubbio Virtus Verona del girone B per la trentottesima giornata, possiamo dare uno sguardo alle statistiche delle due squadre di questo gruppo del campionato di Serie C 2018-2019. Sia il Gubbio sia la Virtus Verona provengono da un risultato negativo nella giornata precedente, ovvero una sconfitta che sembra aver bloccato l’entusiasmo delle due formazioni: nell’unico precedente la formazione ospite, che in trasferta ha perso le ultime otto partite vincendone solo tre, ha trionfato per tre reti a una. La Virtus Verona ha un basso tasso di efficienza di passaggi, circa il 15% a segno e con attacco tutt’altro che convincente, con tiri nello specchio pari al 10% sul totale. Gubbio che tende a pareggiare le sue gare domestiche, con sole quattro vittorie recenti: il vantaggio nel secondo si è materializzato nella percentuale del 70%, che potrebbe quindi mettere in crisi la Virtus Verona, che invece parte quasi sempre in svantaggio nella seconda frazione di gioco. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Gubbio Virtus Verona!

I TESTA A TESTA

Per la diretta di Gubbio Virtus Verona, attesa in questo intenso pomeriggio per la 38^ giornata di Serie C, è arrivato il momento di considerare pure lo storico che unisce le due squadre oggi protagoniste, a dir il vero ben risicato. Dati alla mano ci accorgiamo subito che le due squadre prima della stagione corrente della Serie C mai si erano affrontate a viso aperto: di fatto l’unico testa a testa a cui possiamo oggi fare riferimento risale al turno di andata di questo campionato di Serie C 2018-2019 che ormai volge al termine. Vale comunque la pena di ricordare che la sfida, che ebbe luogo per il girone B il 26 dicembre scorso, vide il successo della Virtus Verona tra le mura di casa e pure con il sonoro risultato di 3-1 firmato da Danti (in doppietta) e Danieli: solo Casiraghi trovò quindi la via del gol per la formazione umbra. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Gubbio Virtus Verona, diretta dall’arbitro Luigi Carella della sezione Aia di Bari, andrà in scena alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, domenica 5 maggio 2019. L’appuntamento è fissato presso lo stadio Pietro Barbetti della città umbra nella trentottesima giornata del girone B di Serie C, ultima della stagione regolare. Gubbio Virtus Verona è una partita decisiva per la salvezza, soprattutto della formazione veneta che ha infatti 38 punti in classifica contro i 41 dei padroni di casa del Gubbio. Nella scorsa giornata la Virtus Verona ha decisamente complicato la propria situazione perdendo in casa contro l’AlbinoLeffe una partita che avrebbe potuto dare ben altro volto al finale di stagione della Virtus, che invece adesso ha l’acqua alla gola e vede molto vicino il rischio dei playout. Anche il Gubbio ha perso domenica scorsa, per la precisione sul campo della Sambenedettese, tuttavia i tre punti in più della formazione umbra rendono completamente diverse le prospettive per gli uomini di Giuseppe Galderisi.

PROBABILI FORMAZIONI GUBBIO VIRTUS VERONA

Che cosa ci dicono invece le probabili formazioni per Gubbio Virtus Verona? Gli umbri padroni di casa di Giuseppe Galderisi dovrebbero proporre il modulo 3-4-2-1: Marchegiani in porta sarà protetto dai tre difensori Espeche, Lo Porto e Maini; a centrocampo Ferretti a destra, Ricci e Davì nel cuore della mediana e Pedrelli come esterno sinistro, ecco poi nel reparto offensivo De Silvestro e Casiraghi sulla trequarti, in appoggio alla prima punta Chinellato. Dall’altra parte, Luigi Fresco dovrebbe schierare la Virtus Verona con il modulo 4-3-1-2: in porta Giacomel; nella difesa a quattro da destra a sinistra Lavagnoli, Rossi, Sirignano e Manfrin, mentre a centrocampo ci attendiamo il terzetto formato da Onescu, Giorico e Casarotto. Infine l’attacco, con il trequartista Grbac alle spalle di Danti e Ferrara, le due punte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA