Diretta Internazionali d’Italia 2019 Roma/ Djokovic Schwartzman, Pliskova in finale

- Mauro Mantegazza

Diretta Internazionali d’Italia 2019 a Roma, Nadal Tsitsipas streaming video e tv: orario delle semifinali del torneo al Foro Italico (sabato 18 maggio)

Nadal Roma Internazionali
Diretta Internazionali d'Italia 2019: Rafa Nadal (LaPresse)

Karolina Pliskova va in finale agli Internazionali d’Italia 2019 di tennis a Roma rispettando il pronostico che la vedeva favorita contro la sorpresa greca Maria Sakkari. La ceca infatti si è imposta in semifinale al Foro Italico con il punteggio di 6-4, 6-4 in un’ora e 27 minuti di gioco e conquistando la finale di domani contro la britannica Johanna Konta, che nella prima semifinale di Roma aveva sconfitto l’olandese Kiki Bertens. Per Sakkari qualche rimpianto nel primo set, quando è andata sul 4-2 con break nel terzo game, ma poi si è fermata e ha subito la rimonta da parte di Pliskova, che le ha tolto il servizio sia all’ottavo sia al decimo game per il 6-4. Il secondo set invece è andato via sul filo dell’equilibrio, ma Pliskova ha fatto valere la propria esperienza e la maggiore abitudine alle grandi partite con il break al decimo game che le è valso il 6-4 e la vittoria. Manca solo il match di prima serata al Foro Italico: il sabato degli Internazionali d’Italia si completa infatti con la seconda semifinale maschile Djokovic Schwartzman, con Nole Djokovic sicuramente favorito sulla carta rispetto allo sfidante argentino Diego Schwartzman. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE IL TORNEO

Duplice appuntamento per la diretta tv degli Internazionali d’Italia 2019: il torneo maschile è infatti trasmesso sulla televisione satellitare – canali Sky Sport Uno e Sky Sport Arena, rispettivamente 201 e 204 del decoder – mentre quello femminile è visibile sulla web-tv federale SuperTennis, al numero 64 del televisore, ma nelle sue fasi decisive anche su Sky. Naturalmente ci sarà la possibilità di seguire i match anche in diretta streaming video: basterà attivare l’applicazione Sky Go per quanto riguarda gli abbonati alla televisione satellitare, mentre con riferimento a SuperTennis bisognerà visitare, sempre senza costi aggiuntivi, il sito www.supertennis.tv.

NADAL IN FINALE

Rafa Nadal arriva ancora una volta in finale agli Internazionali d’Italia 2019 di tennis a Roma. Al Foro Italico oggi pomeriggio ci si attendeva forse una partita più equilibrata con l’astro nascente Stefanos Tsitsipas, ma il verdetto è stato chiaro: il re è ancora Nadal, le gerarchie sono solidissime e il risultato finale di 6-3, 6-4 in appena un’ora e 43 minuti di gioco parla molto chiaro in tal senso. Nel primo set Rafa ha fatto subito il vuoto, strappando il servizio a Tsitsipas nel secondo gioco per salire sul 3-0 e poi portare a termine un tranquillo 6-3. Discorso molto simile nel secondo set, quando Nadal ha strappato il servizio al giovane greco nel corso del terzo game, per poi chiudere parziale e partita sul 6-4. Nell’alternanza delle partite tra il torneo maschile e quello femminile, adesso è già il turno della imprevedibile seconda semifinale femminile con la ceca Karolina Pliskova che deve affrontare la grande sorpresa greca Maria Sakkari, che cercherà di fare ancora meglio del connazionale Tsitsipas. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

KONTA PRIMA FINALISTA FRA LE DONNE

La britannica Johanna Konta è la prima finalista degli Internazionali d’Italia 2019 di tennis a Roma. Konta infatti ha battuto in semifinale l’olandese Kiki Bertens con il punteggio di 5-7, 7-5, 6-2 al termine di una lunghissima battaglia che è durata la bellezza di due ore e 52 minuti. Vi avevamo raccontato del primo set vinto da Bertens e anche dell’inizio del secondo set con due break, da quel momento invece Konta e Bertens hanno quasi sempre tenuto il servizio – con l’eccezione del fondamentale break messo a segno dalla britannica all’undicesimo game. Non ha invece avuto storia il terzo set, dominato da Konta con due break nel terzo e nel settimo game per chiudere con un nettissimo 6-2. Adesso invece si passa al torneo maschile, perché al Foro Italico sta per cominciare la semifinale tra Rafa Nadal e Stefanos Tsitsipas: il principe del Foro e più in generale della terra rossa sfida uno dei migliori nomi emergenti della Next Gen. Parola dunque al campo, fra pochi minuti a Roma si tornerà a giocare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

BERTENS IN VANTAGGIO

Siamo al secondo set della semifinale femminile Bertens Konta, primo atto del sabato degli Internazionali d’Italia 2019 di tennis a Roma. L’inizio partita è stato turbato da uno scroscio di pioggia, ma poi per fortuna al Foro Italico il programma ha potuto prendere il via e abbiamo subito assistito a un primo set assai combattuto, infine vinto 7-5 dalla tennista olandese in ben 62 minuti di gioco. Di certo il servizio per ora non è una variabile chiave della partita, dal momento che nel primo set abbiamo assistito a ben cinque break: Bertens ha avuto la meglio perché ha strappato il servizio a Konta ben tre volte, mentre la britannica ci è riuscita “solamente” due volte. Tra l’altro da pochi minuti è iniziato il secondo set di Bertens Konta e nei primi due giochi abbiamo assistito a break e contro-break: vantaggio dunque per Kiki Bertens, ma questa partita resta ancora davvero apertissima. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Tutto è pronto per la prima semifinale Bertens Konta degli Internazionali d’Italia 2019 di tennis a Roma. L’apertura del sabato al Foro Italico spetta alle donne e in particolare all’olandese Kiki Bertens e alla britannica Johanna Konta, dunque in questi ultimi minuti di attesa ricordiamo che cosa era successo un anno fa nelle fasi decisive del tabellone del singolare femminile. Le due semifinali avevano visto le vittorie di Simona Halep su Maria Sharapova con il punteggio di 4-6, 6-1, 6-4 e di Elina Svitolina su Anett Kontaveit in due set (6-4, 6-3). Dunque furono la rumena e l’ucraina a contendersi il titolo, che andò poi ad Elina Svitolina con il netto punteggio di 6-0, 6-4 in una finale letteralmente dominata da colei che a Roma aveva fatto festa anche l’anno prima e sempre contro Simona Halep. Già nel 2017 infatti avevamo avuto in finale l’ucraina e la rumena, con vittoria ma più sofferta per la Svitolina in 4-6, 7-5, 6-1. In questo 2019 invece Roma sta vedendo protagoniste completamente diverse nel tabellone femminile: chi sarà l’erede di Svitolina? Per scoprirlo, parola al campo: si gioca! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I NUMERI DI RAFA NADAL A ROMA

Verso la diretta delle partite degli Internazionali d’Italia 2019 di tennis a Roma oggi, è doveroso spendere qualche parola in più su Rafa Nadal, che al Foro Italico sarà protagonista di una attesa semifinale con il greco Stefanos Tsitsipas e proprio a Roma ha scritto alcune delle pagine più belle della sua leggendaria carriera. Tanto per dare qualche numero, basterebbe forse dire che Nadal ha già vinto per ben otto volte gli Internazionali d’Italia e il primo successo risale all’ormai lontano 2005, vincendo la finale contro Guillermo Coria, che in quel periodo era uno dei “califfi” della terra rossa. Epica poi la finale del 2006 con Roger Federer, che ancora oggi resta uno dei capitoli più belli della storica rivalità fra Rafa e Roger, nel 2007 il tris battendo nell’ultimo atto il cileno Fernando Gonzalez. Pausa nel 2008, ma nel 2009 e nel 2010 ecco altre due vittorie di Nadal a Roma, in finale rispettivamente contro Novak Djokovic e David Ferrer. Nel 2011 ecco una rarità, cioè una finale persa contro Djokovic, che saprà ripetersi anche nel 2014, nel frattempo però Nadal aveva conquistato altre due volte gli Internazionali, nel 2012 battendo proprio il serbo e nel 2013 sconfiggendo Federer. Citazione d’obbligo però anche per la vittoria dell’anno scorso, quando Nadal è tornato re di Roma dopo cinque anni, avendo la meglio in finale su Alexander Zverev. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE GIORNATA

La diretta degli Internazionali d’Italia 2019 di tennis a Roma ci proporrà oggi, 18 maggio, un sabato di grande tennis con il torneo sulla terra rossa del Foro Italico della nostra capitale, che è un evento di spicco del calendario internazionale, Masters 1000 per quanto riguarda il circuito maschile Atp e Premier 5 invece in campo femminile Wta. Tra gli appuntamenti di oggi avremo indicativamente alle ore 14.30 la prima semifinale maschile tra Rafa Nadal e Stefanos Tsitsipas. Sfida di lusso tra il campione spagnolo e il rampante greco, che è già rivale durissimo per chiunque, soprattutto sulla terra rossa che però è pure naturalmente il “giardino” di Nadal. Ieri i due hanno vissuto un venerdì non troppo faticoso: Tsitsipas ha vinto contro Roger Federer senza nemmeno scendere in campo grazie al ritiro del campione svizzero, Nadal dal canto suo non ha dovuto faticare molto per battere il connazionale Fernando Verdasco in un derby spagnolo che sostanzialmente non ha avuto storia.

DIRETTA INTERNAZIONALI D’ITALIA 2019: RISULTATI E CONTESTO

Continuando a presentare Nadal Tsitsipas, grande prima semifinale degli Internazionali d’Italia 2019 di tennis a Roma, è doveroso tornare ancora su quanto è successo nei giorni scorsi. Giovedì Stefanos Tsitsipas era stato il giustiziere degli italiani, perché nel giro di poche ore aveva eliminato prima il giovanissimo Jannik Sinner e poi Fabio Fognini in una giornata caratterizzata dal doppio turno per tutti dopo il giorno di stop per pioggia mercoledì. In compenso il greco ha riposato ieri, quando non è nemmeno dovuto scendere in campo contro Roger Federer, perché per il campionissimo svizzero sono state troppo dure le due partite giocate in poche ore giovedì, che hanno presentato il conto al fisico di un giocatore nato nel 1981. Quanto a Rafa Nadal, lo spagnolo giovedì ha vissuto una giornata memorabile, vincendo 6-0 6-1 contro il francese Jeremy Chardy e poi 6-1 6-0 contro il georgiano Nikoloz Basilashvili, dunque le due partite non hanno lasciato troppe tossine nelle gambe di Rafa. La dimostrazione è arrivata ieri pomeriggio, quando Nadal ha vinto 6-4 6-0 il derby spagnolo con Fernando Verdasco, soffrendo solamente nella parte iniziale del primo set.

© RIPRODUZIONE RISERVATA