Diretta/ Italia Austria U18 (risultato finale 1-1): pareggio in amichevole a Codroipo

- Mauro Mantegazza

Diretta Italia Austria U18 streaming video e tv: probabili formazioni, orario e risultato live dell’amichevole di Codroipo per i ragazzi del c.t. Franceschini

bandiera_italia_2018
Bandiera Italia, Pixabay

DIRETTA ITALIA AUSTRIA U 18 (RISULTATO FINALE 1-1)

Italia Austria U18 termina con il risultato di parità per 1-1 a Codroipo. Nessun gol dunque nella seconda frazione di gioco, condizionata dalla girandola di sostituzioni per dare spazio al maggior numero di giocatori possibili, che però ha ridotto il significato tecnico della partita amichevole fra le due Nazionali Under 18. Restano dunque a caratterizzare il gabellino i gol di Rovaglia su calcio di rigore per l’Italia e di Mustapha per l’Austria. Nonostante cinque minuti di recupero, il secondo tempo non ha regalato molte emozioni e a dire il vero è stata l’Austria ad andare più vicina al gol vittoria. Calcio di punizione dalla fascia sinistra al minuto 86: calcia Seidl, numero 8 austriaco, che scavalca la barriera e colpisce la traversa della porta difesa da Brancolini, che probabilmente non avrebbe avuto scampo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

INTERVALLO

Diretta Italia Austria U 18: si chiude con un bellissimo pareggio per 1-1 il primo tempo di questa amichevole in corso al Polisportivo di Codroipo. Pur trattandosi di un test match abbiamo assistito un primo tempo molto interessante: al via infatti sono stati gli azzurrini di Franceschini subito a cercare il gol e al terzo minuto si segnala già il palo trovato da Rovaglia. Dopo questo primo squillo della squadra italiana però il match vede una lunga fase di studio reciproco tra le due formazioni Under 18: l’Austria infatti ha alzato il muro ed è stato difficile per i nostri gestire il pallone in area avversaria. Al 21’ del primo tempo ecco però una nuova emozione: viene infatti concesso un rigore per l’Italia, in seguito al duro intervento in area di Tauchhammer su Rovaglia: al dischetto si presenta lo stesso numero 9 che non sbaglia il colpo e ferisce lo specchio di Maric. Il gol incassato risveglia la formazione di Mister Marko che va pressare la difesa azzurra: la mossa ha successo e al 32’ ecco il gol dell’1-1  che porta la firma di Mustapha. Sul finale entrambe le squadre trovano diverse occasioni da gol, tutte però sfortunate: vedremo che ci riserverà il secondo tempo. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Italia Austria U18 non sarà garantita su alcun canale televisivo, dunque al momento non possiamo segnalare nemmeno una diretta streaming video a disposizione per gli appassionati di calcio giovanile. Il principale punto di riferimento per tutti coloro che vorranno seguire i nostri azzurrini saranno dunque il sito e i profili ufficiali sui social della Figc.

SI GIOCA

Tutto è pronto per il fischio d’inizio di Italia Austria U18, la partita amichevole in terra friulana che farà calare il sipario su questa stagione per la nostra Nazionale Under 18. Quella tra Italia e Austria è una partita di notevole tradizione anche a livello di Nazionali Under 18, tanto che contiamo nella storia ben ventitré precedenti, con un bilancio che per l’Italia parla di undici vittorie, cinque pareggi e sette sconfitte. L’ultimo match con gli austriaci risale a novembre 2016 allo stadio di Caldogno, partita terminata con la vittoria azzurra per 1-0, ma naturalmente due anni e mezzo fa sono un periodo molto lungo per le Nazionali giovanili e di conseguenza oggi stiamo vivendo un ciclo completamente diverso, dunque quel precedente vale solo per riferimento statistico. Cosa succederà oggi? Ce lo dirà naturalmente il campo: Italia Austria U18 finalmente comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

COME ARRIVANO GLI AZZURRI

Verso la diretta di Italia Austria U18 di oggi pomeriggio, possiamo adesso ricordare il precedente impegno degli azzurrini del c.t. Daniele Franceschini. Un ricordo a dire il vero non molto positivo: mercoledì 17 aprile la Nazionale Under 18 ha perso 4-0 contro i pari età dell’Ungheria a Telki, una vittoria ipotecata dai magiari già nel primo tempo grazie alla doppietta messa a segno da Kristòf Tòth e alle reti di Csaba Bukta e Domink Cipf. Gli Azzurrini sono cresciuti nella ripresa e hanno avuto la possibilità di accorciare le distanze con un calcio di rigore: si è presentato dal dischetto Nicolò Armini, ma il difensore della Lazio si è fatto parare il rigore che era stato concesso per un fallo ai danni di Lorenzo Sgarbi. Questa era stata l’analisi a fine partita di Franceschini, riportata dal sito della Figc: “Abbiamo pagato qualche disattenzione di troppo nel primo tempo, poi nella ripresa siamo stati più propositivi e abbiamo avuto anche delle buone occasioni per segnare”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Italia Austria U18, in diretta dallo stadio di Codroipo, in provincia di Udine, alle ore 14.30 di oggi pomeriggio, mercoledì 8 maggio 2019, è l’ultimo test della stagione per gli azzurrini dell’Italia Under 18 allenati dal commissario tecnico Daniele Franceschini, che non avranno grandi eventi internazionali nelle prossime settimane, come ad esempio gli Europei in corso proprio ora per l’Under 17 oppure i Mondiali Under 20. Dopo il raduno di domenica sera, ci sono stati due giorni di lavoro presso il Centro Sportivo “De Marchi” di Pordenone e oggi ecco l’impegno di Codroipo contro i vicini austriaci che porrà fine alla stagione agonistica dell’Italia Under 18, che ad aprile aveva perso in Ungheria e dunque adesso vorrà riscattare quel passo falso per chiudere con il sorriso.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA AUSTRIA U18

Parlando delle probabili formazioni per l’amichevole Italia Austria U18, vediamo quali sono i giocatori convocati dal commissario tecnico Daniele Franceschini, che sicuramente cercherà di dare spazio a tutti o quasi nel corso del match. I due portieri sono Federico Brancolini (Fiorentina), Matteo Soncin (Milan); ecco poi i difensori Leonardo Raggio (Genoa), Nicolò Armini (Lazio), Edoardo Pierozzi (Fiorentina), Francesco Semeraro (Roma), Fabio Ponsi (Fiorentina), Michael Ntube (Inter) e Lorenzo Colombini (Inter); a centrocampo avremo gli azzurrini Giuseppe Leone (Juventus), Davide Ghislandi (Atalanta), Luca Belardinelli (Empoli), Alessandro Sala (Milan), Nicolò Pierozzi (Fiorentina), Alessandro Cortinovis (Atalanta) e Nicolò Rovella (Genoa); infine ecco come attaccanti Gianmarco Cangiano (Roma), Lorenzo Sgarbi (Napoli), Pietro Rovaglia (Chievo) e Riccardo Tonin (Milan).

© RIPRODUZIONE RISERVATA