Diretta/ Italia Spagna U17 (risultato finale 4-1): che prova gli azzurrini!

- Mauro Mantegazza

Diretta Italia Spagna U17 streaming video e tv: orario, probabili formazioni e risultato live della terza e ultima partita della fase a gironi degli Europei U17

Italia Under bandiera
Diretta Portogallo Italia U20 (Foto LaPresse)

DIRETTA ITALIA SPAGNA U17 (FINALE 4-1): AZZURRINI DEVASTANTI

Gli azzurrini sono devastanti con la diretta di Italia Spagna U17 che è terminata col risultato di 4-1. La partita era stata aperta al minuto 22 da un gol di Colombo su calcio di rigore con le furie rosse che avevano trovato il pareggio con una giocata di Soriano prima dell’intervallo. Nella ripresa la squadra azzurra era riuscita però a segnare prima con Moretti e poi con Pirola. Nei minuti finali poi è arrivato un altro gol di Esposito che ha permesso alla squadra azzurra di mettere la ciliegina sulla torta. Sicuramente questa partita ha regalato indicazioni preziose al nostro ct che ha avuto la possibilità di provare molti ragazzi in grado di dimostrare tecnica e dinamismo. Dall’altra parte per la Spagna è stata sicuramente una serata da dimenticare in fretta. (agg. di Matteo Fantozzi)

AZZURRI IN VANTAGGIO

Abbiamo superato l’ora di gioco e il risultato della diretta di Italia Spagna U17 è 3-1. Al minuto 49 gli azzurrini sono tornati in vantaggio grazie a Moretti, abile a sfruttare una palla messa dentro con i giri giusti da Giovane su calcio d’angolo. La squadra italiana ha effettuato poi due cambi con Esposito e Panada che hanno preso il posto di Arlotti e Squizzato, mentre dall’altra parte Jordi Escobar che ha preso il posto di Pino. Il terzo gol è arrivato al minuto 66 grazie a una giocata di Pirola. La squadra italiana è riuscita a salire di ritmo nel secondo tempo, dopo che nel primo aveva faticato seppur trovando il vantaggio. Il pari prima dell’intervallo ha regalato sicuramente all’Italia la scossa per trovare la via del gol nella ripresa. Staremo a vedere se ora ci sarà spazio anche per altri giovani in grado di prendersi il palcoscenico del calcio italiano. (agg. di Matteo Fantozzi)

BOTTA E RISPOSTA

La diretta di Italia Spagna U17 ci porta all’intervallo col risultato sull’1-1. Gli azzurrini hanno sbloccato la contesa al minuto 21 grazie a un calcio di rigore realizzato da Colombo, una massima punizione che si era procurato Lopez per un fallo di Udogie. Il pareggio è arrivato proprio sul gong dell’intervallo grazie a una bella giocata di Pino. Quest’ultimo viene fermato da un prodigio di Gasparini con Soriano che riesce nel tap-in vincente da due passi. Abbiamo visto una prima frazione di gioco con tante occasioni dove le furie rosse hanno però dimostrato maggiore qualità nel reparto offensivo. Oltre i gol la migliore occasione ce l’ha avuta Soriano che al decimo minuto ci ha provato a giro trovando pronti i guantoni di Gasparini. Vedremo nella ripresa se i due commissari tecnici decideranno di effettuare delle sostituzioni, oppure se torneranno in campo con gli stessi schieramenti della prima frazione di gioco. (agg. di Matteo Fantozzi)

PRESSING AZZURRINI

Dopo i primi 25 minuti di gioco resta inchiodato sullo 0 a 0 il risultato tra Italia e Spagna, protagoniste di una sfida valevole per la terza giornata degli Europei di calcio under 17 in corso di svolgimento in Irlanda. In questa prima parte di gara i ragazzi di Nunziata hanno subito messo in mostra un pressing alto molto coraggioso nel chiaro tentativo di mettere in crisi il proverbiale possesso palla delle Furie Rosse, che fin dalle selezioni giovanili ostentano una manovra molto articolata a partire dal portiere. Sono in ogni caso gli iberici finora i padroni del campo, con i nostri portacolori spesso e volentieri costretti ad azioni di contropiede: buoni spunti per Squillante e Giovane, ma il numero 1 della Spagna si è sempre fatto trovare pronto…(agg. di Dario D’Angelo)

DIRETTA ITALIA SPAGNA U17 (0-0): SI GIOCA

Tutto è pronto per Italia Spagna U17, la terza partita degli Europei Under 17 servirà per gli azzurrini per definire il piazzamento al primo oppure al secondo posto del girone D, che ha comunque già garantito la qualificazione per i quarti di finale sia all’Italia sia alla Spagna. Oggi dunque si lotterà per il primato nel girone, ma anche per sfatare la tradizione recente che per l’Italia Under 17 è negativa contro la Spagna negli Europei di categoria. Azzurrini ed iberici erano inseriti nello stesso girone sia nel 2016 sia nel 2017 ed in entrambi i casi vinse la Spagna. Nel 2016 era la terza giornata come oggi e gli azzurrini persero 4-2, ma quella sconfitta sancì l’eliminazione perché avevamo già perso contro l’Olanda. Nel 2017 si era invece alla seconda giornata, gli spagnoli si imposero 3-1 e l’Italia poi fu eliminata. Stavolta, comunque vada, i quarti sono già al sicuro, ma riusciremo a sfatare la tradizione avversa? Parola al campo per scoprirlo: Italia Spagna U17 comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Italia Spagna U17 sarà prevista in esclusiva collegandosi sul canale numero 57 di Rai Sport, col match che si potrà seguire anche tramite la diretta streaming video sul sito Raiplay e si potrà seguire su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone dopo essersi abbonati. Il servizio potrà essere sfruttato anche collegando tramite Chromecast i vostri dispositivi al vostro televisore, oppure potrete installare direttamente l’applicazione su una smart tv con connessione a internet. Altri punti di riferimento per tutti coloro che vorranno seguire i nostri azzurrini saranno il sito e i profili ufficiali sui social della Figc, oppure direttamente il sito della Uefa nella apposita sezione https://it.uefa.com/under17/. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

IL CAMMINO IBERICO

Verso la diretta di Italia Spagna U17, possiamo adesso spendere qualche parola in più sulla Nazionale iberica. Abbiamo già accennato al fatto che Italia e Spagna si sono già qualificate ai quarti con due vittorie nelle precedenti due partite e di conseguenza oggi si giocheranno “solo” il primo posto. Possiamo però notare che la Spagna, rispetto all’Italia, ha vinto a valanga contro l’Austria e in compenso ha fatto più fatica contro la Germania. Infatti la Spagna aveva blindato la vittoria con ampio anticipo contro l’Austria, grazie ai tre gol segnati da Jordi Escobar al 33’, Navarro al 36’ e Pino al 41’, mentre nella seconda partita contro i tedeschi la vittoria è arrivata grazie a un calcio di rigore trasformato da Moreno al 78’. Dunque la Spagna ha segnato quattro gol e non ne ha ancora subito alcuno; rispetto all’Italia che è invece 5-2 nella differenza reti, ecco che finora la Spagna sta facendo meglio in difesa, ancora imbattuta per i giovanissimi iberici. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Italia Spagna U17, in diretta dallo stadio Belfield Bowl di Dublino, si gioca alle ore 20.00 italiane (le 19.00 locali) di questa sera, venerdì 10 maggio 2019. Siamo agli Europei Under 17 e Italia Spagna U17 sarà valida per la terza e ultima giornata del girone D. Il cammino degli azzurrini di Carmine Nunziata finora è stato perfetto, grazie alle due vittorie ottenute contro la Germania per 3-1 nella prima giornata e poi per 2-1 contro l’Austria martedì sera. Di conseguenza, l’Italia è già qualificata per i quarti di finale, proprio insieme alla Spagna perché pure gli iberici hanno vinto le prime due partite contro Austria (3-0) e Germania (1-0). Dunque Italia e Spagna hanno 6 punti in classifica mentre le due rivali sono ferme a zero e naturalmente io primi due posti sono già assegnati. Resta solo da capire chi arriverà primo e chi secondo: da questo dipenderà il nome della rivale nel primo turno ad eliminazione diretta, il girone D incrocia il girone C (naturalmente la prima di ciascun gruppo contro la seconda dell’altro).

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA SPAGNA U17

Parlando delle probabili formazioni di Italia Spagna U17, prendiamo come base di partenza per gli azzurrini del commissario tecnico Carmine Nunziata naturalmente gli undici titolari di entrambe le vittorie ottenuta contro la Germania e l’Austria. Tra i pali Molla, protetto da una linea difensiva a quattro composta dal terzino destro Lamanna, dai due difensori centrali Dalle Mura e Pirola e da Udogie a sinistra per completare la difesa azzurra; a centrocampo Brentan, capitan Panada e Tongya; infine in attacco ecco Bonfanti, Esposito e Cudrig. Dal momento che la qualificazione è già in tasca potrebbe però essere possibile un po’ di turnover, anche se la sfida al vertice con la Spagna non può essere snobbata e dunque potremmo avere qualche novità, ma senza rivoluzionare l’impianto fin qui vincente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA