DIRETTA/ Juve Stabia Entella (risultato finale 2-2) streaming tv: rimonta delle Vespe

- Claudio Franceschini

Segui Juve Stabia Entella in diretta streaming video: si gioca sabato la seconda giornata della Supercoppa di Serie C, all’esordio i liguri hanno pareggiato in casa contro il Pordenone.

Paponi Mezavilla Juve Stabia lapresse 2019
Diretta Juve Stabia Entella, Supercoppa Serie C 2^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA JUVE STABIA ENTELLA (FINALE 2-2): RIMONTA DELLE VESPE!

E’ terminata in parità la sfida di Supercoppa di Serie C tra Juve Stabia ed Entella. I liguri dopo essersi portati sullo 0-2 a inizio ripresa sembravano avere la partita in pugno, invece si sono dovuti accontentare di un pari. Le Vespe hanno prima accorciato il risultato al 28′ della ripresa su calcio di rigore: fallo di Baroni su Canotto e massima punizione accordata, Paponi ha battuto vedendo respinta la sua conclusione dal portiere Massolo, ma sulla ribattuta non ha sbagliato realizzando l’1-2. Al 33′ Salvatore Elia realizza il pazzesco gol del 2-2: conclusione al volo dalla lunghissima distanza, da oltre trenta metri, e pallone imparabile all’incrocio dei pali per Massolo. La Juve Stabia gioca sulle ali dell’entusiasmo e al 44′ Torromino ha divorato il 4-3 da posizione ravvicinata, non sfruttando un ottimo assist di Paponi. Finisce in parità, con l’Entella a 2 punti e il Pordenone e la Juve Stabia a 1 nella classifica della Supercoppa. Chi vincerà la sfida tra Pordenone e Juve Stabia allo stadio Bottecchia di sabato prossimo alle 18 farà suo il trofeo. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Juve Stabia Entella non sarà disponibile: per assistere alla partita valida per la Supercoppa di Serie C avrete però a disposizione come sempre il portale elevensports.it, che per il quinto anno consecutivo fornisce tutte le gare della stagione di terza divisione in mobilità (anche quelle eventualmente previste sulla televisione di stato) e dunque in diretta streaming video, previo abbonamento oppure acquistando il singolo evento. Dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

DOPPIO COLPO ENTELLA!

Dopo un primo tempo anonimo, l’Entella ha suonato tutt’altra musica nella ripresa: al 2′ del secondo tempo i liguri si sono portati in vantaggio con un gol di Icardi, che ha battuto il portiere avversario Branduani con un preciso diagonale. Juve Stabia tramortita dalla partenza sprint degli avversari che non si erano mai resi davvero pericolosi nella prima frazione, l’Entella approfitta di questo smarrimento e già all’8′ trova il raddoppio: un pallone resta vagante nell’area campana e Iocolano si avventa a scagliare in rete lo 0-2. La Juve Stabia prova a correre ai ripari con un cambio al 14′, con Melara che prende il posto di Torromino. L’Entella sembra però ora in pieno controllo della partita e al 17′ le Vespe oppongono altri due cambi: fuori Germoni e Viola rispettivamente per Schiavi e Castellano. Serve una scossa ai padroni di casa, mentre i liguri con questa vittoria si porterebbero a quota 4 nel triangolare della Supercoppa di Serie C, con Pordenone a 1 e Juve Stabia a 0 in attesa del loro scontro diretto di sabato prossimo. (agg. di Fabio Belli)

SUPER MASSOLO!

Il primo tempo del match di Supercoppa di Serie C tra Juve Stabia ed Entella si è chiuso sullo 0-0, ma grandi meriti vanno per questo al portiere dei liguri, Massolo, che al 28′ ha sventato una grande occasione per le Vespe, opponendosi a una conclusione di Massolo dall’interno dell’area di rigore praticamente a colpo sicuro. Al 32′ lampo di un’Entella che ha fatto vedere veramente poco sul fronte offensivo, con una conclusione al volo di Eramo in bello stile ma che si è spenta non di molto a lato. Fase di stallo con l’Entella che contiene e la Juve Stabia che non si affatica troppo a cercare di sfondare in avanti, al 41′ Calò pesca con un grande assist in profondità Paponi, che opta per la conclusione al volo ma da buona posizione non trova il bersaglio. Si va all’intervallo sul pari senza reti dopo che al 2′ di recupero Marzorati ha allontanato di testa un pericoloso traversone di Crialese. (agg. di Fabio Belli)

GERMONI SFIORA IL PALO

A metà della prima frazione di gioco Juve Stabia ed Entella si trovano sullo 0-0. La partita comunque si è accesa progressivamente con il passare dei minuti, la prima vera occasione da gol ce l’hanno le Vespe con un’insidiosa conclusione di Elia che finisce di poco alta sopra la traversa. Dall’altra parte l’Entella è attenta a contenere e ripartire, ed i campani si affacciano di nuovo in avanti all’11’ con un gran passaggio filtrante di Paponi per Viola, che non ha però la lucidità per saltare l’avversario. Al 13′ ancora Juve Stabia pericolosa con un colpo di testa di Mezavilla che manca di poco il bersaglio sugli sviluppi di un calcio d’angolo, quindi al 17′ per l’Entella è provvidenziale la chiusura di Pellizzer su Canotto che si stava involando verso la porta avversaria. I liguri si affacciano in avanti seriamente per la prima volta al 18′ con De Luca, in questo caso è l’anticipo di Germoni a evitare guai per la porta delle Vespe. Al 25′ Juve Stabia vicinissima al gol con una sfrustata di Germoni che esce a un centimetro dal palo della porta dell’Entella. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Juve Stabia Entella sta finalmente per cominciare: ovviamente la Supercoppa di Serie C non può mai essere difesa da alcuna squadra, perchè coinvolge chi ha ottenuto la promozione nel campionato cadetto. Tuttavia ci sono due società che hanno ottenuto due titoli: lo Spezia ha festeggiato nel 2006 e ancora nel 2012, mentre il Novara ha scritto il suo nome nell’albo d’oro nel 2010 e nel 2015. La Virtus Entella aveva giocato la Supercoppa di Serie C nel 2014: per l’ultima volta i gironi coinvolti erano due e dunque si trattava di una doppia sfida diretta, che il Perugia si era aggiudicato vincendo 3-1 al Curi (dopo un 1-1 al Comunale di Chiavari). Prima di oggi non aveva mai partecipato la Juve Stabia, per la quale questa edizione rappresenta l’esordio: nel 2011 la sua promozione in Serie B è arrivata attraverso i playoff (l’edizione era stata disputata tra Gubbio e Nocerina), in precedenza si trovava ancora in terza divisione. Adesso siamo finalmente pronti a metterci comodi e stare a vedere quello che succederà: le due squadre stanno per fare il loro ingresso in campo sul terreno del Romeo Menti, la diretta di Juve Stabia Entella sta davvero per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

NUMERI A CONFRONTO

Analizzando i numeri legati alla diretta di Juve Stabia Entella, possiamo fare un confronto tra le due squadre che hanno vinto il rispettivo girone di Serie B: le Vespe hanno centrato la promozione già alla fine di aprile, hanno perso appena due partite e una di queste all’ultima giornata, a obiettivo ampiamente raggiunto. Per i gialloblu di Fabio Caserta i punti sono stati 77, con 63 gol segnati e 18 subiti; per distacco la miglior difesa del girone C, secondo attacco (dietro il Catanzaro) e miglior rendimento in trasferta a +10 sui calabresi, mentre tra le mura amiche tre squadre hanno fatto meglio. La Virtus Entella invece di punti ne ha ottenuti 75, centrando la promozione all’ultimo minuto dell’ultima partita; per la squadra di Roberto Boscaglia un dominio casalingo (46 punti, +6 su Siena, Piacenza e Carrarese) mentre in trasferta quattro avversarie hanno centrato più punti. I gol all’attivo sono stati 58, uno in più del Siena e due del Piacenza; 26 invece quelli subiti, e anche qui si è trattato della miglior difesa del girone A. Dunque due squadre dal rendimento simile: va tuttavia ricordato che i liguri hanno giocato una partita in più, e dunque con la media punti il rendimento della Juve Stabia diventa ancora migliore. (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

Analizzando lo spettro dei precedenti di Juve Stabia Entella, non ne troviamo nessuno: mai le due squadre si erano incrociate prima di questa stagione, fatto curioso se pensiamo che entrambe hanno avuto una buona corsa in Serie B in epoca recente. Tuttavia negli anni in cui i liguri sono stati nel campionato cadetto, vale a dire tra il 2014 e il 2018, la Juve Stabia stava provando a tornare al piano superiore: la retrocessione delle Vespe è avvenuta nell’estate del 2014 e dunque i gialloblu hanno solo sfiorato i biancazzurri. Tuttavia Roberto Boscaglia, dallo scorso luglio allenatore della Virtus Entella, ha sfidato la Juve Stabia da allenatore nel Trapani: stagione 2013-2014, al Romeo Menti il tecnico si era preso un pirotecnico 3-2 grazie alla doppietta di Matteo Mancosu (che a gennaio ha fortemente rivoluto in biancazzurro) e il gol di Luca Nizzetto, mentre nella sfida di ritorno aveva centrato un 3-0 casalingo con i gol di Simone Basso, Mancosu e Maurizio Ciaramitaro. Le Vespe avevano chiuso in dieci: espulso Matteo Contini, che sei giorni fa ha guidato la Pergolettese alla promozione in Serie C. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Juve Stabia Entella sarà diretta dal signor Eduart Pashuku, della sezione di Albano Laziale: alle ore 20:30 di sabato 18 maggio lo stadio Romeo Menti ospita la partita valida per la seconda giornata della Supercoppa di Serie C 2018-2019. Sono a confronto le tre squadre che hanno ottenuto la promozione diretta in Serie B, vincendo il rispettivo girone; le sfide sono tre, in un unico gruppo con sole gare di andata e la vincente che sarà quella ovviamente con più punti, oppure quella con la differenza reti migliore (a seguire i criteri prevedono il numero di gol realizzati, quelli fatti in trasferta e solo in ultima istanza il sorteggio). Nella prima partita i liguri hanno pareggiato in casa contro il Pordenone; dovessero perdere sarebbero tagliati fuori dalla corsa per il titolo, con una vittoria invece dovrebbero poi sperare che la stessa Juve Stabia, la prima in ordine temporale a prendersi la promozione, batta i ramarri o in un pareggio al Bottecchia. Intanto, mentre aspettiamo la diretta di Juve Stabia Entella, possiamo fare una breve analisi delle potenziali scelte da parte dei due allenatori, valutando con attenzione le probabili formazioni della sfida di Castellammare.

PROBABILI FORMAZIONI JUVE STABIA ENTELLA

E’ possibile che in Juve Stabia Entella Fabio Caserta voglia dare maggiore spazio alle seconde linee: il suo 4-3-3 dunque potrebbe essere simile a quello visto due settimane fa nell’ultima giornata di campionato. Venditti tra i pali, Schiavi e Germoni sugli esterni bassi con Troest a fare coppia con Dumancic; a centrocampo potrebbe tornare a giocare capitan Mastalli, possibile conferma per Vicente davanti alla difesa – se la gioca con Mezavilla – e ballottaggio Castellano-Luigi Viola per l’altro ruolo in mediana. Nel tridente offensivo Sinani parte favorito su Paponi, Di Roberto e Torromino contendono le due maglie di esterni a Elia e Melara. Anche l’Entella potrebbe fare turnover: Di Cosmo, Dany Mota o Toni Petrovic al posto di uno tra Giuseppe De Luca e Matteo Mancosu nel reparto avanzato, Iocolano confermato sulla trequarti mentre Eramo e Simone Icardi viaggiano verso un posto sulle mezzali facendo compagnia a Ardizzone, presumibilmente il regista davanti alla difesa. Dove Belli e Crialese potrebbero giocare larghi, lasciando spazio a Ivan De Santis e Chiosa a protezione del portiere Massolo che anche oggi dovrebbe sostituire il titolare Paroni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA