DIRETTA/ Lazio Bologna (risultato 3-3) streaming video e tv:Milinkovic-Savic pareggia

- Claudio Franceschini

Segui Lazio Bologna in diretta streaming video: i biancocelesti sono sicuri della qualificazione in Europa League avendo vinto la Coppa Italia, per Sinisa Mihajlovic una partita da ex.

Santander Leiva Bologna Lazio lapresse 2019
Diretta Lazio Bologna, Serie A 37^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA LAZIO BOLOGNA (RISULTATO 3-3): CI PENSA MILINKOVIC-SAVIC A PAREGGIARE

E’ appena terminato l’incontro tra Lazio e Bologna sul punteggio di 3 a 3. Spettacolare sfida all’Olimpico: il pareggio realizzato dalla squadra di casa è arrivato all’81’ grazie alla perfetta punizione calciata dal neo-entrato Milinkovic-Savic che, dopo aver superato la barriera, ha trovato l’angolo dove Skorupski non è riuscito ad arrivare. La Lazio ora ci crede e va vicinissimo al vantaggio all’85’ quando Immobile si è avventato su un cross rasoterra proveniente dalla destra che ha impattato alla perfezione con un tiro che, deviato da un difensore, è uscito di non molto oltre la traversa. Dopo quattro minuti di recupero si è cosi chiusa questa sfida spettacolare che permette ai rossoblu di conquistare la matematica permanenza in Serie A. (agg. Marco Guido)

RIMONTA EMILIANA

Quando siamo giunti all’80’ dell’incontro tra Lazio e Bologna il risultato è di 2 a 3, a pareggiare i conti ci ha pensato al 59’ con uno strepitoso gol, servito in area di rigore da Immobile, ha fatto partire un imparabile tiro a giro che si è insaccato sotto l’incrocio dei pali lontano. La parità non dura nemmeno quattro minuti visto che al 63’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Destro ha appoggiato di testa verso Orsolini che ha trovato il vantaggio grazie ad un tocco al volo da distanza ravvicinata. Al 67’ altra sostituzione con Cataldi che è subentrato a Badelj, mentre al 71’ anche mister Mihajlovic decide di cambiare gettando nella mischia Santander al posto di Destro. Al 74’ ultima sostituzione per i biancocelesti che mandano sul terreno di gioco l’attesissimo Milinkovic-Savic al posto di Leiva. (agg. Marco Guido)

POLI E DESTRO RIBALTANO IL RISULTATO

Il secondo tempo della sfida tra Lazio e Bologna è iniziato da circa 10 minuti ed il punteggio è di 1 a 2, a pareggiare i conti ci ha pensato Poli al 50’: inserimento in area di rigore sull’out di sinistra da dove ha calciato sorprendendo il portiere Guerrieri che attendeva un traversone da quella posizione. Non passano nemmeno due minuti e al 51’ arriva anche il vantaggio rossoblu: azione avvolgente rifinita da Palacio e conclusa alla perfezione da Dentro che ha insaccato con un bel tocco di prima intenzione. La ripresa si è aperta senza sostituzioni, i due allenatori hanno pertanto deciso di dar fiducia ai ventidue protagonisti che hanno dato vita ai primi quarantacinque minuti di gioco. Al 53’ arriva il primo cambio dell’incontro col giovane Armini che ha rilevato Luiz Felipe. (agg. Marco Guido)

IMMOBILE SPRECA DUE OCCASIONI

Si è appena concluso il primo tempo dell’incontro tra Lazio e Bologna sul punteggio di 1 a 0. Al 31’ perfetto contropiede orchestrato da Correa che ha liberato al tiro Immobile, il cui tiro da dentro l’area di rigore è stato bloccato in tuffo da Skorupski. Al 39’ ancora Lazio ed ancora con Immobile che, liberato in area di rigore da Parolo, ha incredibilmente sprecato mettendo fuori un diagonale rasoterra da comoda posizione. (agg. Marco Guido)

LA SBLOCCA CORREA

Quando siamo giunti al 30′ della sfida tra Lazio e Bologna il risultato è ora di 1 a 0, a sbloccare il punteggio è stato Correa al 14’: verticalizzazione di Leiva per l’argentino che, dopo essersi ottimamente girato ha insaccato da distanza ravvicinata. Gli ospiti provano ad organizzare una reazione che però non riesce a produrre nulla di concreto, concedendo anche spazi invitanti ai padroni di casa che però hanno spesso sprecato l’opportunità di affondare in contropiede. (agg. Marco Guido)

CORREA SFIORA IL VANTAGGIO

Allo Stadio Olimpico di Roma i padroni di casa della Lazio stanno affrontando il Bologna nell’incontro valevole per il 37^ turno di Serie A e, dopo che sono trascorsi circa 10 minuti, il punteggio è di 0 a 0. Ultima gara davanti al proprio pubblico che cercheranno di chiudere nel migliore dei modi questa stagione impreziosita dalla conquista della Coppa Italia avvenuta qualche giorno fa proprio in questo stadio contro l’Atalanta. La prima occasione arriva già al 3’ quando Correa ha potuto calciare a colpo sicuro da distanza ravvicinata centrando però in pieno il suo compagno Lulic.(agg. Marco Guido)

 

FORMAZIONI UFFICIALI!

Lazio Bologna inizia tra pochi minuti e allora, in attesa che pure le formazioni ufficiali della sfida di Serie A escano dagli spogliatoi, vediamo che numeri hanno messo a referto i due club prima della 37^ giornata. Allora ecco che la formazione di Inzaghi è ancora formalmente in lotta per l’Europa con la ottava piazza a quota 58 punti: i biancocelesti hanno infatti accumulato 17 vittorie e 7 pareggi, oltre a una differenza reti sul 52:40. Altro genere di dati li riscontriamo per il Bologna a un passo dalla salvezza: gli emiliani hanno finora messo a tabella 10 pareggi e altrettante vittorie che li hanno portati a quota 40 punti. I rossoblu inoltre sono andati in rete in 42 occasioni ma hanno subito 51 gol. Ora è tempo di dare la parola al campo, si gioca! LAZIO (3-5-2): Guerrieri; Luiz Felipe, Acerbi, Bastos; Romulo, Parolo, Lucas Leiva, Badelj, Lulic; J. Correa, Immobile. Allenatore: Simone Inzaghi BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; I. Mbaye, Danilo, Lyanco, Dijks; A. Poli, Pulgar, Soriano; Orsolini, Destro, Palacio. Allenatore: Sinisa Mihajlovic (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LAZIO BOLOGNA

La diretta tv di Lazio Bologna sarà trasmessa in esclusiva per gli abbonati alla televisione satellitare, che potranno seguirla su Sky Sport Serie A (numero 202 del decoder) o, essendo clienti del pacchetto Calcio, su Sky Sport 251. In alternativa ovviamente sarà possibile attivare senza costi aggiuntivi l’applicazione Sky Go, per avere accesso al servizio di diretta streaming video tramite dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

DIRETTA LAZIO BOLOGNA: I TESTA A TESTA

Si accende tra poche ore la diretta di Lazio Bologna, ed è quindi arrivato il momento di vedere da vicino pure lo storico che i due club condividono alla vigilia della 37^ giornata di Serie A. I numeri infatti non ci mancano e ci ricordano di 147 precedenti già segnati dal 1939 a oggi e tra primo e secondo campionato italiano, oltre che in Coppa Italia. Se poi controlliamo il bilancio notiamo subito un grande equilibrio nonostante la ricchezza dei dati a disposizione: nello scontro diretto si registrano 52 successi della Lazio e 54 affermazioni del Bologna, con pure 41 pareggi. A chiudere la nostra analisi va ricordato che è successo nell’ultimo testa a testa segnato tra le due squadre e che risale al turno di andata del campionato di Serie A in corso. Allora nel 18^ turno furono i biancocelesti ad aver avuto la meglio fuori casa e pure col risultato di 2-0, firmato da Luiz Felipe e Senad Lulic. (agg Michela Colombo)

DIRETTA LAZIO BOLOGNA: ARBITRA PASQUA

La diretta di Lazio Bologna, come abbiamo visto in precedenza, è stata affidata al signor Fabrizio Pasqua, che nella 37^ giornata di Serie A si avvarrà della collaborazione degli assistenti Santoro e Del Giovane e pure del quarto uomo Di Paolo: toccherà a Nasca e De Meo posizionarsi al Var e Avar. Fissando la nostra attenzione poi proprio sul primo direttore di gara scopriamo che Pasqua nella stagione corrente ha messo a tabella 22 presenze in campo, di cui 18 segnate per il primo campionato italiano, dove pure il fischietto ha deciso di 63 ammonizioni, 3 espulsioni e 2 calci di rigore. Va quindi ampliata la nostra analisi e ricordato che in carriera lo stesso Pasqua ha incontrato il Bologna in ben nove occasioni, di cui due registrate nella stagione 2018-2019 della Serie A quando gli emiliani affrontarono Cagliari (6^ turno) e Inter (22^ turno). A tabella però non risultano precedenti tra il fischietto e la Lazio, se non un testa a testa con la squadra primavera biancoceleste. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LAZIO BOLOGNA

La diretta tv di Lazio Bologna sarà trasmessa in esclusiva per gli abbonati alla televisione satellitare, che potranno seguirla su Sky Sport Serie A (numero 202 del decoder) o, essendo clienti del pacchetto Calcio, su Sky Sport 251. In alternativa ovviamente sarà possibile attivare senza costi aggiuntivi l’applicazione Sky Go, per avere accesso al servizio di diretta streaming video tramite dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

LAZIO BOLOGNA: ORARIO E PRESENTAZIONE

Lazio Bologna, partita diretta dal signor Fabrizio Pasqua, si gioca alle ore 20:30 di lunedì 20 maggio ed è la sfida che chiude il programma della 37^ giornata nel campionato di Serie A 2018-2019. Allo stadio Olimpico torna Sinisa Mihahjlovic, grande ex: il tecnico serbo sta conducendo i felsinei ad una salvezza che si è sensibilmente avvicinata con il poker rifilato al Parma nell’ultimo turno, e adesso in un’altra partita del lunedì il Bologna ha l’occasione di completare l’opera certificando quanto di buono il tecnico serbo è riuscito a fare prendendo il posto di Filippo Inzaghi. Per la Lazio invece la missione europea è stata completata: avendo vinto la Coppa Italia i biancocelesti hanno guadagnato la qualificazione diretta alla fase a gironi di Europa League, un obiettivo che si stava complicando non poco attraverso il campionato. Simone Inzaghi potrebbe essere all’ultima recita interna da allenatore della squadra: il suo nome è stato accostato soprattutto alla Juventus, bianconeri a parte potrebbe esserci l’addio tra una settimana. Intanto, mentre ci avviciniamo alla diretta di Lazio Bologna, andiamo a vedere in che modo lui e Mihajlovic potrebbero disporre le due squadre sul terreno di gioco della capitale, analizzando in maniera più approfondita le probabili formazioni della sfida.

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO BOLOGNA

Lazio Bologna potrebbe prevedere un po’ di turnover per Inzaghi, che sicuramente dovrà rinunciare a Stefan Radu – dentro Bastos al fianco di Acerbi e Luiz Felipe – e potrebbe lanciare il portiere Guerrieri, dandogli la soddisfazione di una maglia da titolare all’Olimpico. Milinkovic-Savic, che è stato grande protagonista nella finale di Coppa Italia, dovrebbe essere in campo come mezzala, mediana offensiva con Luis Alberto che agirà dall’altra parte e Lucas Leiva che come sempre sarà il plòaymaker. Romulo si riprende il posto a destra, Lulic è confermato a sinistra; in attacco ballottaggio tra Immobile e Caicedo per il ruolo di prima punta, Joaquin Correa giocherà a supporto. Il Bologna sarà in campo con il 4-2-3-1: Andrea Poli torna dalla squalifica e si gioca l’unico posto in mediana con Dzemaili, si gioca con una cerniera a due e ovviamente ci sarà il regista Pulgar. Dijks si riprende la corsia sinistra in difesa; Ibrahima Mbaye agisce sull’altra corsia, Danilo e Lyanco centrali davanti a Skorupski. Nel reparto offensivo Roberto Soriano è il trequartista, gli esterni dovrebbero invece essere Orsolini (in un grande momento) e Nicola Sansone, mentre Palacio sembra poter essere in vantaggio su un Destro che, in ripresa, potrebbe comunque essere in campo dal primo minuto.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote dell’agenzia di scommesse Snai per Lazio Bologna indicano nei biancocelesti i favoriti, ma i valori non sono troppo netti: infatti il segno 1 per la vittoria casalinga vale 2,10 volte la somma giocata, il segno 2 che identifica l’ipotesi del successo esterno arriva a 3,70 volte la cifra messa sul piatto e dunque i felsinei hanno sulla carta le loro possibilità. Il segno X, quello che dovrete giocare per il pareggio, vi permetterebbe di guadagnare una somma pari a 3,25 volte quanto investito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA