DIRETTA MADRID OPEN 2019/ Tsitsipas Nadal (2-1): il giovane greco vola in finale!

- Mauro Mantegazza

Diretta Madrid Open 2019: Novak Djokovic batte nettamente Thiem e vola in finale nel torneo, dove sfiderà Stefanos Tsitsipas che a sorpresa elimina Rada Nadal battendolo in tre set.

Thiem_dritto_Finals_Master_lapresse_2017
Diretta Madrid Open 2019: Dominic Thiem (LaPresse)

Stefanos Tsitsipas è il secondo finalista al Madrid Open 2019: il giovane greco con grande sorpresa di tutti ha eliminato il cinque volte campione Rafa Nadal, risultato 6-4 2-6 6-3. Sarà dunque finale contro Novak Djokovic, che in precedenza aveva battuto Dominic Thiem; la finale avrà luogo domenica 12 maggio non prima delle ore 18:30. Un grande successo per Tsitsipas, partito fortissimo; Nadal ha provato a reagire e si è preso il secondo set lasciando intendere di poter ribaltare la sfida, ma incredibilmente è stata la freschezza del classe ’98 ad avere la meglio sull’esperienza e il dominio dello spagnolo sulla terra rossa. Nadal dunque saluta il Madrid Open 2019 e si approccia a Roma senza avere ancora vinto un singolo torneo in questa stagione; Tsitsipas continua il sogno, e domenica proverà a vincere quello che sarebbe il suo quinto titolo Atp ma decisamente il più importante della sua giovane carriera, che potrebbe definitivamente decollare. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA TSITSIPAS NADAL (1-1)

Partita più lottata del previsto a Madrid per Rafa Nadal contro Stefanos Tsitsipas: non che non si conoscesse il valore del tennista greco, ma alla luce della prestazione monstre di ieri contro Wawrinka erano in pochi a pensare che il maiorchino potesse cedere un set sulla terra battuta. Proprio questo è ciò che invece è accaduto nel primo parziale, chiuso per 6 giochi a 4 dal talentuoso Stefanos. Nel secondo set è andata in scena la riscossa di Rafa, uscito fuori alla distanza e bravo a pareggiare i conti dei parziali con un perentorio 6-2. L’impressione è che Tsitsipas abbia rifiatato in vista del terzo e decisivo set: il greco sarà in grado di compiere il colpaccio battendo Nadal in casa e sulla sua superficie preferita? Lo scopriremo tra poco…(agg. di Dario D’angelo)

DIRETTA TSITSIPAS NADAL (0-0)

Sta per accendersi la seconda semifinale degli Open di Madrid per i Masters 1000 tra Tsitsipas e Rafa Nadal: posto quindi la terra rossa spagnola individuerà il secondo finalista di questa emozionate edizione della prova iberica Atp più prestigiosa. Il primo biglietto come visto prima è stato strappato da Novak Djokovic questo pomeriggio, che battendo l’austriaco Thiem ha quindi trovato pure la sua 111 finale in carriera e la 48^ per il circuito master 1000. I numeri incredibili di Djokovic, non a caso numero 1 del Rankin mondiale atp, però non terminano qui: domenica Nole andrà a caccia del sui 74 titolo in carriera a spese di uno tra Nadal (avanti però nei precedenti col serbo in terra rossa per 16-7) e Stefano Tsitsipas (che però Djokovic non ha mai affrontato su questo materiale). Non resta quindi che dare la parola alla terra di Madrid per scoprire chi sarà il prossimo finalista degli Open di Madrid 2019, si gioca! (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE IL TORNEO

Duplice appuntamento per la diretta tv del Madrid Open 2019: il torneo maschile è infatti trasmesso sulla televisione satellitare – canali Sky Sport Uno e Sky Sport Arena, rispettivamente 201 e 204 del decoder – mentre quello femminile è esclusiva della web-tv federale SuperTennis, al numero 64 del telecomando in chiaro per tutti e comunque disponibile pure agli abbonati Sky al numero 224 della piattaforma. Naturalmente ci sarà la possibilità di seguire i match anche in diretta streaming video: basterà attivare l’applicazione Sky Go per il torneo Atp, mentre con riferimento alle sfide del tabellone Wta bisognerà visitare, sempre senza costi aggiuntivi, il sito www.supertennis.tv. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING SUPERTENNIS DEL MADRID OPEN 2019 FEMMINILE

DIRETTA DJOKOVIC THIEM (2-0) 7-2, 7-4

Diretta Djokovic Thiem: Novak Djokovic il primo finalista agli Atp Madrid open 2019! Alla terra rossa il tennista serbo ha quindi battuto col risultato di 7-2, 7-4 l’austriaco numero 5 al mondo del ranking Atp Dominc Thiem, al termine di un secondo set durato più di un’ora a venti. Nole ha quindi fatto suo anche il secondo decisivo parziale ma solo al tie break: il secondo gioco si è poi rivelato davvero dispendioso ma esplosivo. Al via è stato infatti Thiem a mostrarsi più imprevedibile ma la classe del numero 1 al mondo è presto emersa nei momenti più delicati degli scambi, specie nel finale. all’inizio infatti il gioco è rimasto molto equilibrato e anzi Nole è stato costretto pure a lasciare un break a Thiem: l’austriaco però non si è rivelato abbastanza feroce nel consolidare il vantaggio e regalando un paio di errori gratuiti, poi ha di fatto aperto la strada verso la finale a Djokovic stesso. Ora però dovremmo attendere le 21.00 per seguire la seconda semifinale degli open di Madrid 2019 tra Tsitsipas e Rafa Nadal. (Agg Michela Colombo)

NOLE IN VANTAGGIO PER 1-0

Diretta Djokovic Thiem: va al numero 1 del circuito Atp il primo set di questa emozionate semifinale per gli Open di Madrid 2019. Djokovic infatti ha fatto suo col risultato di 7-2 al tie break la prima frazione di gara, che pure è durato ben un’oretta abbondante. Siamo di fronte a uno scontro davvero molto equilibrato e al cardio palma: presto però la fatica sotto al sole spagnolo potrebbe farsi sentire: finora tra i due pare che sia l’austriaco il primo a poter cedere. Non sono infatti stati pochi gli errori gratis che Thiem ha regalato a Nole, molto più feroce e attento nei momenti più delicati dello scambio. Staremo a vedere però che accadrà nel secondo set che vede al momento priori Thiem appena in vantaggio sul 2-1. (Agg Michela Colombo)

SI GIOCA

Tutto è pronto per la semifinale Djokovic Thiem del Madrid Open 2019. Possiamo ricordare allora gli otto precedenti tra Nole e Dominic, che vedono in vantaggio il serbo per 6-2. Il dato però va interpretato: infatti se consideriamo solamente le quattro partite disputate sulla terra, la situazione è in perfetto equilibrio (2-2), inoltre le due vittorie dell’austriaco sono arrivate negli ultimi tre confronti, dopo un 5-0 iniziale per Djokovic. Parlando dunque delle sole partite sulla terra rossa, Nole aveva vinto contro Thiem nella semifinale del Roland Garros 2016, unica edizione dello Slam di Parigi in bacheca per il serbo. Di nuovo una vittoria in semifinale per Djokovic nel secondo match contro Thiem sulla terra, cioè la semifinale degli Internazionali d’Italia 2017 da Roma, in seguito però sono arrivate due vittorie per l’austriaco. Il primo successo di Thiem è stato pesantissimo, perché fu nei quarti del Roland Garros 2017, detronizzando dunque il campione uscente. Infine, ecco la vittoria a Montecarlo 2018, che fino ad oggi resta l’ultimo incrocio fra i due. Oggi però sarà scritta una nuova pagina: parola al campo, si gioca! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ALBO D’ORO

Verso la diretta del Madrid Open 2019 in questo importante sabato, ricordiamo che cosa è successo negli scorsi anni nel torneo spagnolo. Dominic Thiem è arrivato in finale nelle ultime due edizioni, ma nel 2017 si è dovuto inchinare a Rafa Nadal, mentre nel 2018 è stato sconfitto da Alexander Zverev. Thiem dunque oggi contro Novak Djokovic cercherà di conquistare la terza finale consecutiva a Madrid, sperando poi di sfatare la maledizione dell’ultimo atto. Abbiamo citato Djokovic, allora possiamo ricordare che il serbo ha vinto Madrid per due volte, nel 2011 in finale contro Nadal e nel 2016 battendo Andy Murray. In effetti, tra i grandi tornei sulla terra rossa, questo è quello che Nadal ha vinto meno volte, cioè “solamente” (si fa per dire) in cinque occasioni. Per chiunque altro sarebbe un numero enorme, per Nadal sulla terra rossa sembra quasi poco rispetto agli undici successi al Roland Garros e a Montecarlo o gli otto a Roma. Madrid ha dunque dato più gloria ai grandi rivali del padrone di casa, a cominciare da Roger Federer che nella capitale spagnola ha fatto festa tre volte, nel 2006, 2009 e 2012. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE SFIDE DI OGGI

La diretta del Madrid Open 2019 di tennis ci proporrà oggi 11 maggio un sabato di grande tennis con il torneo sulla terra rossa della capitale spagnola che è un evento di spicco del calendario internazionale, Masters 1000 per quanto riguarda il circuito maschile Atp e Premier Mandatory invece in campo femminile Wta. Tra gli appuntamenti di oggi avremo alle ore 16.00 la prima semifinale maschile tra Novak Djokovic e Dominic Thiem. Sfida di lusso tra il campione serbo e l’austriaco, che almeno sulla terra rossa è rivale durissimo per chiunque. Ieri però i due hanno vissuto un venerdì diametralmente opposto: Djokovic ha vinto contro Cilic senza nemmeno scendere in campo, Thiem ha invece dovuto sudare sette camicie per prendersi una grande vittoria su Roger Federer. Entusiasmo a mille per l’austriaco, ma la freschezza fisica sarà tutta dalla parte di Nole, per lui sarà un vantaggio da non sottovalutare.

DIRETTA MADRID OPEN 2019: RISULTATI E CONTESTO

Continuando a presentare Djokovic Thiem, grande prima semifinale del Madrid Open 2019 di tennis, è doveroso tornare ancora sulla partita che ieri ha visto l’austriaco superare Roger Federer. Lo svizzero non giocava da tre anni sulla terra rossa, ma resta sempre il rivale di maggiore prestigio per qualsiasi giocatore del circuito Atp: batterlo è una grande soddisfazione, a maggior ragione se per riuscirci si passa da un tie-break finito 13-11, come quello vinto da Thiem nel secondo set del quarto di finale di ieri. In precedenza l’austriaco aveva già eliminato Fabio Fognini, il migliore azzurro in questo torneo di Madrid; cammino più agevole invece per Djokovic, soprattutto grazie al ritiro di Marin Cilic, che ieri ha alzato bandiera bianca a causa di una intossicazione alimentare e non è sceso in campo contro Nole, che ha così scavalcato l’ostacolo dei quarti senza alcuna fatica. Djokovic però non vince tornei sulla terra rossa dal Roland Garros 2016: ricordo meraviglioso ma ormai vecchio di tre anni, mentre l’ultimo trionfo di Thiem su questa superficie risale a due settimane fa a Barcellona. La terra e l’entusiasmo basteranno a controbilanciare la freschezza di Djokovic?

© RIPRODUZIONE RISERVATA