Diretta/ Novara Conegliano (risultato finale 3-1): Egonu e compagne vincono Champions

- Michela Colombo

Diretta Novara Conegliano: info streaming video DAZN e orario della finale di Champions league di volley femminile, oggi a Berlino.

novara conegliano volley facebook 2019
Diretta Novara Conegliano, finale Champions league (facebook ufficiale Igor Novara)

Prima Champions League nella sua storia per la Igor Gorgonzola Novara, che ha chiuso quindi col botto la stagione. Al primo assalto ha fatto subito centro: le piemontesi hanno sconfitto Conegliano per 3 a 1 nella finale della massima competizione europea. Nella voglia della Max Schmeling Halle di Berlino hanno alzato al cielo il prestigioso trofeo. Il derby tutto italiano è stato tesissimo, ma le ragazze di Massimo Barbolini sono riuscire nell’impresa. Così la Coppa è tornata in Italia tre anni dopo l’impresa compita da Casalmaggiore. Dopo aver perso in maniera netta la finale scudetto contro Conegliano, Novara si è “vendicata” con un pomeriggio magico. Ha dominato i primi due set, ha lasciato “sfogare” le rivali nel terzo, mentre nella quarta frazione hanno chiuso i conti. Trionfa Paola Egonu, ma sono state determinanti anche Michelle Bartsch e Francesca Piccinini. (agg. di Silvana Palazzo)

DIRETTA NOVARA CONEGLIANO (3-1 FINALE): DECIDE LA ENOGU!

La Igor Volley Novara è campione d’Europa. La Champions League femminile di Volley fa registrare il trionfo della formazione piemontese che batte per 3 set a 1 Conegliano. Le venete vincendo il terzo set avevano tentato il tutto per tutto per guadagnarsi il tie break, ma il quarto set è iniziato con due grandi giocate di Paola Enogu che, confermatasi supercampionessa, ha portato il punteggio sul 4-6. Novara reagisce e un grande diagonale della Lowe porta il punteggio sul 12-10. Novara resta lì, la Wolosz porta il parziale sul 15-14, la Piccinini sul 16-16. Il quarto parziale va avanti sul filo del rasoio, la Enogu prima sbaglia un servizio poi realizza un gran pipe col punteggio che si mantiene in parità sul 19-19. La Bartsch, alla pari della Enogu grande protagonista di questo finale, trova quello che è forse il break decisivo, con Conegliano che si ritrova sotto di 2 sul 19-21. E nel finale non poteva che essere proprio Paola Enogu a salire in cattedra e a trovare la giocata decisiva in pallonetto, al match point dopo che una parallela della Hill aveva portato il punteggio sul 21-24 in favore di Novara. 22-25 il finale del quarto set, sul trono d’Europa c’è Novara. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE NOVARA CONEGLIANO

Non ci sarà una vera e propria diretta tv per Novara Conegliano, finale della Champions league femminile, tuttavia i tifosi dei due club italiani e più in generale gli appassionati di volley avranno a disposizione la diretta streaming video sulla piattaforma a pagamento DAZN, che in questa stagione è diventata la casa della pallavolo internazionale. Per chi non è abbonato, ricordiamo la possibilità di usufruire del primo mese gratuito prima di iniziare a pagare.

FURIA VENETA

Dopo i primi due set in cui Novara ha dato l’impressione di poter fare un solo boccone di Conegliano e potersi prendere quasi al volo questa finale di Champions League femminile di Volley, è arrivata la risposta orgogliosa di Conegliano che è riuscita a dominare letteralmente il terzo set, chiuso con il punteggio di 25-14. Mai in discussione il punteggio nel terzo parziale anche se la giocate della Enogu inizialmente hanno tenuto a galla le piemontesi, fino al parziale di 8-7. Il muro della Danesi prima e della Lowe poi iniziano però a far crescere il vantaggio di Conegliano, che si porta a condurre sul 14-8. Implacabile a muro, Conegliano strappa definitivamente sul 19-9 e inizia di fatto un conto alla rovescia per il quarto set che vede le due squadre scambiarsi gli ultimi punti fino al definitivo 25-14 per Conegliano siglato da un errore della Plak, con le venete che si portano sotto 2-1 nel conteggio dei set, con Novara che ha comunque ancora una chance per chiudere l’incontro prima del tie break. (agg. di Fabio Belli)

VOLANO LE PIEMONTESI

Novara fa sul serio e si porta a condurre su- 2-0 nei confronti di Conegliano nella finale di Champions League femminile di Volley. Il secondo set inizia in maniera più equilibrata rispetto al primo che aveva fatto registrare immediatamente una marcata supremazia delle piemontesi e Novara riesce a mettere la testa avanti sul 7-8 grazie ad una grande giocata della Enogu. Le venete strappano fino al 9-14 ma Novara resta avanti, anche se Paola Enogu sbaglia ancora e Conegliano va sul 15-17. La Carlini porta il parziale sul 16-21 e Novara vede le stelle, con le venete sotto di cinque costrette a cedere alla fine in questo secondo set sul 17-25. (agg. di Fabio Belli)

NOVARA, CHE PARTENZA!

E’ iniziata con uno strepitoso break di Novara la finale di Champions League femminile di Volley. Piemontesi subito sullo 0-6 grazie ad un break e a una mano out della Barsch, mentre un muro della Hill ha successivamente portato il risultato sul 3-9. La Hill sbaglia la battuta e Novara risale sul 7-12 ma la Enogu, come sempre devastante al momento di colpire la difesa avversaria, tiene a distanza le venete sul 10-15. Sbaglia però un attacco la campionessa azzurra e Novara si porta sul 14-21, successivamente però è strepitosa la formazione piemontese nel gestire il vantaggio. La Bartsch prende in mano la situazione nella parte conclusiva del set, che Novara chiude sul 18-25, segno di un dominio evidente su Conegliano in tutto questo primo parziale. (agg. di Fabio Belli)

1^ SET

Sta per accendersi la diretta di Novara Conegliano, finale della Champions league di volley femminile e tutto è pronto al taraflex di Berlino. Siamo impazienti di incoronare la regina d’Europa quindi ma come abbiamo detto prima, qualunque sia il risultato della partita questa sera sarà senza dubbio un vero successo per il movimento italiano. Nella stagione 2018-2019 delle competizioni europee al femminile infatti l’Italia ha fatto triplete di vittorie. Prima con Monza nella Challenge cup (la terza serie) contro l’Aydin poi con Busto Arsizio nella finale con l’Alba Blaj in Cev cup (la seconda serie) e ora con una finale tutta italiana per la prima coppa del continente. Un traguardo davvero prestigioso per il movimento italiano: però non è finita qui e una coppa è ancora da assegnare. Diamo quindi la parola al campo per la sfida tra Novara e Conegliano: si gioca! (Agg Michela Colombo)

IN STAGIONE

Come abbiamo prima riferito, la diretta di Novara Conegliano non è certo cosa nuova, specie nelle ultime due stagioni, dove questi due club si sono praticamente divisi tutti i titoli in palio: mancava solo la finale di Champions League ed ecco che oggi a Berlino si realizzerà anche questa. Se poi consideriamo la stagione 2018-2019 che volge al termine vediamo che avvero Igor e Imoco sono state le protagoniste uniche del volley italiano e non solo. Le Pantere di Santarelli hanno chiuso da prime in classifica la stagione regolare della Serie A, vincendo poi Scudetto e prima la Supercoppa italiana. Non meno importanti i risultati di Novara che pure terminando a seconda la stagione del campionato, ha fatto sua la Coppa Italia e sempre in finale con le venete. Staremo a vedere se oggi Conegliano riuscirà a fare triplette o se Novara pareggerà le coppe in bacheca. (Agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Novara Conegliano, diretta dagli arbitri Susana Maria Rodriguez Jativa e Sonja Simonovska, è la partita in programma oggi sabato 18 maggio alla Max Schmeling Halle di Berlino: fischio d’inizio fissato per le ore 16.00 per la finale della Champions league di volley femminile. Siamo ancora una volta di fronte a una diretta tra Novara e Conegliano ma questa volta le due superstar del volley italiano non si sfidano per un trofeo del tricolore ma proprio per la coppa più prestigiosa, del primo torneo per club del continente. Solo considerando la stagione che volge al termine Igor e Imoco si sono sfidate per la Coppa Italia, Supercoppa italiana, pure lo scudetto dividendosi la posta in gioco: oggi però in palio vi è il titolo di regine d’Europa e il cima sul taraflex di Berlino non può che essere infuocato. Dopo pure le vittorie di Monza in Challenge cup e di Busto Arsizio in Cev cup, ecco di nuovo l’Italia del volley in finale e oggi comunque vada sarà un grande trionfo per il nostro movimento.

DIRETTA NOVARA CONEGLIANO: COME ARRIVANO I DUE CLUB

Come detto prima la diretta tra Novara Conegliano in una finale non è certo cosa inedita specie in questa stagione: basti poi ricordare che solo pochi giorni fa le due squadre si sono contese il titolo italiano, andato poi alle pantere. Proprio per questo sappiamo bene che ci attende un match di primissimo livello e dall’esito apertissimo: alla vigilia del fischio d’inizio però vediamo come i due club sono arrivato a giocarsi la finalissima di Berlino. Partendo dalle azzurre ecco che la loro fase a gironi si era chiusa con la prima posizione e un tabellino che riporta 6 vittorie su 6: nel tabellone finale poi la Igor ha avuto agilmente la meglio su Stoccarda e Vakifbank. Percorso importata pure per Conegliano, che però chiuse la fase a gironi solo da seconda del gruppo (dietro a Scandicci) e con 11 punti, avendo perso 2 match su 6. La pantere poi si ripresero bene nella fase finale, avendo la meglio su Eczacibasi e poi Fenerbahce, fino alla finale di oggi. Diamo quindi la parola al campo, chi vincerà oggi la finale di Champions league?

© RIPRODUZIONE RISERVATA