Diretta/ Sampdoria Lazio (risultato finale 1-2) streaming video tv: la Lazio resiste!

- Fabio Belli

Segui Sampdoria Lazio in diretta streaming video: ultima spiaggia europea per i blucerchiati, mentre i biancocelesti hanno bisogno di vincere per inseguire ancora la Champions League.

Marusic Praet Sampdoria Lazio
Sampdoria Lazio: un precedente (Foto LaPresse)

DIRETTA SAMPDORIA LAZIO (FINALE 1-2): LA LAZIO RESISTE!

Finale di partita infuocato, ma la Lazio è riuscita a resistere sull’1-2 contro la Sampdoria, portando a casa una vittoria fondamentale in chiave europea e mantenendo anche qualche speranza di quarto posto. Fuori dai giochi una Sampdoria comunque coraggiosa. Alla mezz’ora Ciro Immobile ha colpito una clamorosa traversa sugli sviluppi di un calcio di punizione, ma sul capovolgimento di fronte Defrel ha mancato la più incredibile occasione per il 2-2, mandando a lato da due passi su cross teso di Jankto. Inzaghi inserisce Badelj per gestire meglio il vantaggio, Giampaolo Gabbiadini per tentare il tutto per tutto, ma dopo 4′ di recupero e un’ammonizione per il capitano laziale Lulic (diffidato, salterà Lazio-Atalanta) arriva il triplice fischio di Maresca. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE IL MATCH

Sampdoria Lazio sarà una sfida trasmessa in esclusiva per tutti gli abbonati Sky in diretta tv sul satellite, collegandosi sul canale numero 202 (Sky Sport Serie A) oppure tramite pc o smart tv oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone per seguire il match di Marassi in diretta streaming video via internet sul sito skygo.sky.it.

PALO DI MURRU!

E’ clamorosamente cambiata l’inerzia della partita tra Sampdoria e Lazio: i biancocelesti sembravano in completo controllo della partita, ma dopo il gol di Quagliarella la Sampdoria, ridisegnata con un 4-4-1-1 da Giampaolo, ha cambiato marcia ed al 16′ ha sfiorato il clamoroso pareggio con una gran botta di Murru che ha impattato sul palo e poi sulla schiena di Strakosha. Pari sfiorato e Lazio sotto shock in una partita che sembrava potesse essere vinta largamente. Inzaghi opera due cambi, prima Immobile prende il posto di Caicedo, poi Marusic sostituisce l’acciaccato Romulo dopo un colpo alla spalla. Al 26′ anche il laziale Wallace finisce nell’elenco degli ammoniti: sempre 1-2 per gli ospiti il punteggio a Marassi, ma la partita sembra ora più aperta che mai. (agg. di Fabio Belli)

ACCORCIA QUAGLIARELLA!

Si è riaperta la sfida a Marassi con la Lazio che ha visto la Sampdoria accorciare le distanze nonostante l’inferiorità numerica. Il match nella ripresa è iniziato con la Lazio proprio intenta a gestire l’uomo in più, con un prolungato possesso palla ed una grande opportunità per lo 0-3. Al 9′ Caicedo apre sulla destra per Romulo che piazza bene il pallone sul secondo palo, ma colpisce il legno ad Audero battuto. Al 13′ la Sampdoria però trova il lampo per rifarsi sotto: su un lancio in area Acerbi colpisce di testa mandando fuori causa Wallace e servendo di fatto un comodo assist per Quagliarella, che a tu per tu con Strakosha non sbaglia siglando l’1-2. (agg. di Fabio Belli)

ESPULSO RAMIREZ

Si è chiuso sullo 0-2 in favore della Lazio il primo tempo a Marassi, ma la Sampdoria nel quarto d’ora finale della prima frazione è riuscita ad entrare in partita dopo una prima mezz’ora da incubo. Tre lampi offensivi importanti per la formazione allenata da Giampaolo. Al 32′ Acerbi viene ammonito per un fallo su Quagliarella al limite dell’area: va alla battuta Gaston Ramirez che trova l’angolino, ma anche la grande risposta di Strakosha che evita il gol doriano. Quindi al 37′ su una punizione calciata da Praet arriva Defrel al colpo di testa sul secondo palo, ma Strakosha è pronto a bloccare nell’area piccola. Al 40′ su un tiro-cross di Murru, Quagliarella non arriva d’un soffio alla deviazione vincente. Al 45′ però la Sampdoria resta in dieci uomini: Gaston Ramirez, già ammonito, rimedia il secondo cartellino giallo per un pestone su Lucas Leiva. Dopo 2′ di recupero il risultato non cambia, ma la Sampdoria ripartirà nel secondo tempo in inferiorità numerica. (agg. di Fabio Belli)

DOPPIO CAICEDO!

Lazio sempre padrona del campo a Marassi: al 19′ del primo tempo la squadra di Simone Inzaghi ha trovato il gol del raddoppio con una splendida azione: verticalizzazione di Correa per Romulo che scende sulla destra e crossa al centro dove Caicedo, con perfetta scelta di tempo, trova la doppietta personale staccando di testa e siglando il gol dello 0-2. Poco prima Giampaolo era stato costretto forzatamente alla prima sostituzione, al 16′ Colley alza bandiera bianca per problemi di stomaco e viene sostituito da Tonelli. Blucherchiati innervositi dallo 0-2, si fa ammonire prima Ferrari per un fallo su Correa, poi Gaston Ramirez per proteste. Al 25′ del primo tempo risultato sullo 0-2 tra Sampdoria e Lazio. (agg. di Fabio Belli)

SUBITO CAICEDO!

Partenza a cento all’ora per la Lazio che dopo 3′ si trova già in vantaggio: Colley sbaglia un passaggio intercettato da Caicedo, che scappa via sulla destra, si accentra e piazza il pallone alle spalle di Audero in uscita. Al 5′ sul versante opposto del campo si diverte invece Correa che scappa via a due avversari e conclude trovando la respinta di Audero, sugli sviluppi finisce di poco a lato un colpo di testa di Caicedo. Due brutti errori in uscita della Samp che sembra essere partita sotto ritmo rispetto agli avversari. Al 10′ del primo tempo Lazio in vantaggio 0-1 a Marassi sulla Sampdoria. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Sta per cominciare la diretta di Sampdoria Lazio, e già le formazioni ufficiali del match di Serie A stanno per affacciarsi in campo: prima però di udire il fischio d’inizio vediamo che numeri vantano i due club alla vigilia della 34^ giornata. Partendo quindi dai padroni di casa al Marassi ricordiamo che i liguri sono fermi oggi alla nona piazza in classifica con 48 punti, questi ottenuti con un tabellino di 14 successi e 6 pareggi a cui vogliamo aggiungere una differenza reti positiva e fissata sul 53:44. Numeri ben simili li riscontriamo pure per la Lazio che infatti registra la ottava piazza in classifica. I biancocelesti infatti in stagione hanno accumulato 15 vittorie e sette pareggi e inoltre hanno pure firmato 47 reti a fronte delle 35 subite. Ma ora è tempo di dare la parola al campo, si gioca! SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Sala, G. Ferrari, Colley, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; G. Ramirez; Defrel, Quagliarella. Allenatore: Marco Giampaolo LAZIO (3-5-2): Strakosha; Wallace, Acerbi, Bastos; Romulo, Parolo, Lucas Leiva, Cataldi, Lulic; Correa, Caicedo. Allenatore: Simone Inzaghi (agg Michela Colombo)

ARBITRA FABIO MARESCA

La partita di Serie A di Sampdoria Lazio, come visto prima sarà diretta dall’arbitro Fabio Maresca, della sezione di Napoli: con lui in campo nella 34^ giornata poi figureranno anche gli assistenti Di Liberatore e Tonolini, il quarto uomo Aureliano e pure il duo Calvarese-Tegoni alle postazioni Var e Avar. Alla vigilia del fischio d’inizio vogliamo mettere il primo direttore di gara sotto ai riflettori e dati alla mano, scopriamo che in stagione Maresca ha già diretto 16 partite di cui 15 di Serie A: qui sono stati quindi messi a tabella 81 cartellini gialli, 6 rossi e 3 calci di rigore. Va quindi aggiunto che nella sua lunga carriera lo stesso fischietto napoletano ha incontrato già sei volte la Sampdoria e pure in occasione della stagione corrente di Serie A (nel dettaglio nei match tra i liguri e Fiorentina, Milan e Torino). Sono invece otto i testa a testa segnati tra Maresca e la Lazio: due di questi poi risalgono al campionato 2018-2019 di Serie A, quando i capitolini affrontarono Udinese e Chievo. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Sampdoria Lazio, che sarà diretta dall’arbitro Maresca, va in scena sabato 27 aprile alle ore 18.00, sarà una sfida valevole per la trentaquattresima giornata del campionato di Serie A 2018-2019. Una sorta di spareggio per l’Europa League, ultima chiamata per la Sampdoria che dopo diversi alti e bassi è incappata in un’altra giornata nera sul campo del Bologna, rischiando seriamente di rimanere fuori dall’Europa un’altra volta e di doversi accontentare di un piazzamento che non ripaga le attese che la squadra di Marco Giampaolo aveva saputo creare nel corso di una stagione a tratti entusiasmante. La Lazio invece ha incassato una clamorosa sconfitta interna contro il Chievo che ha di fatto spento il sogno Champions League, con Atalanta e Milan lontane 4 punti e la Roma 3. Una grande delusione per una squadra ambiziosa e che quest’anno non è riuscita a trovare la giusta continuità, dovendo rinunciare molto probabilmente ad un grande sogno già sfiorato e perso lo scorso anno in volata. Sampdoria e Lazio sono anche alle spalle del Torino e chi perderà questa sfida probabilmente vedrà allontanarsi anche la qualificazione in Europa League.

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA LAZIO

Le probabili formazioni di Sampdoria-Lazio, sfida che andrà in scena presso lo stadio Ferraris di Genova. Padroni di casa in campo con il 4-3-1-2 impostato dall’allenatore Giampaolo, schierati con Audero; Sala, Andersen, Colley, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Ramirez; Gabbiadini, Quagliarella. Risponderà la Lazio allenata da Inzaghi con un 3-5-2 e questo undici titolare: Strakosha; Patric, Acerbi, Bastos; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Cataldi, Lulic; Caicedo, Immobile. Tra le fila dei biancocelesti mancheranno due pezzi da novanta come Milinkovic-Savic e Luis Alberto, entrambi espulsi nella rovinosa sconfitta interna contro il Chievo.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

I bookmaker considerano favorita la Lazio per la vittoria esterna contro la Sampdoria. Vittoria in casa quotata 3.00 da Bet365, mentre William Hill fissa a 3.40 la quota per il pareggio ed Eurobet offre a 2.40 la quota per il successo in trasferta. Per chi scommetterà sui gol complessivamente realizzati nel corso della partita, quota di 1.67 per l’over 2.5 e di 2.10 per l’under 2.5 proposta da Bwin.



© RIPRODUZIONE RISERVATA