Diretta/ Sampdoria Roma Primavera (risultato finale 0-0): molte emozioni, ma zero gol

- Fabio Belli

Diretta Sampdoria Roma primavera: streaming video e tv, risultato live del match della ventottesima giornata del campionato Primavera 1.

Roma Primavera grigia gruppo lapresse 2018
Diretta Roma Chievo Primavera (Foto LaPresse)

Termina qui la diretta di Sampdoria Roma Primavera col risultato finale di 0-0. Nonostante non ci siano stati gol la gara è stata davvero molto emozionante con i giallorossi che avrebbero meritato qualcosa di più. L’occasione più grande della ripresa è arrivata a dieci minuti dalla fine con Silipo che riceve palla da Pezzella e calcia a giro a botta sicura. Il pallone però si stampa sul palo prima e poi viene allontanato dalla difesa di casa. La squadra blucerchiata subisce senza praticamente mai rispondere, con pochissime occasioni dalla sua parte. Sicuramente è un pareggio che non fa comodo a nessuno, ma del quale la squadra ligure può trarre il vantaggio di non aver perso e quindi di uscire dal match con almeno un punto. Non si placano i rimpianti invece per i giallorossi che hanno avuto moltissime palle da gol nitide con la gara che poteva finire in una goleada e invece è terminata a reti inviolate. (agg. di Matteo Fantozzi)

PARI ALL’INTERVALLO

La diretta di Sampdoria Roma Primavera ci porta all’intervallo con la gara che è ancora ferma sul risultato di 0-0. Pronti via Ejjaki si muove sulla corsia destra e mette una palla tesa al centro. Benedetti riesce a controllare in maniera acrobatica e a calciare di destro in controbalzo senza però sfiorare nemmeno la porta. Benedetti è molto attivo e dopo due minuti ci riprova, con un tiro da fuori che termina alto. I giallorossi dominano e sfiorano nuovamente il vantaggio all’undicesimo con pezzella che calcia a giro, palla di poco sopra la traversa col portiere avversario che però controllava attentamente. Al sedicesimo Riccardi mette un pallone rasoterra dentro l’area di rigore, Besuijen viene però anticipato da Sorensen che chiude bene al centro dell’area di rigore. Passano altri quattro minuti e stavolta è Campeol che calcia al centro trovando Prelec che di testa però non trova la porta. Nonostante l’assedio della squadra capitolina si chiude la prima frazione di gioco senza gol. (agg. di Matteo Fantozzi)

FORMAZIONI UFFICIALI

Si accende la sfida diretta tra Sampdoria e Roma primavera e in attesa che le formazioni ufficiali facciano il loro ingresso in campo, è utile ora ricordare con che numeri le due squadre approdano alla 28^ giornata. Classifica alla mano ricordiamo che la Roma è ancora in piena zona play off con la terza piazza a quota 48 punti, questi vinti grazie a un tabellino che ci riporta 14 successi e 6 pareggi oltre a una differenza gol importante e fissata sul 75:41. Ben più sotto e pericolosamente vicina alla zona rossa della graduatoria ecco invece la Sampdoria, ferma alla 2^ piazza con solo 30 punti in saccoccia. I liguri hanno infatti realizzato finora 9 pareggi e 7 successi e in oltre hanno segnato 25 gol a fronte dei 27 incassati. ora però è tempo di dare la parola al campo, si gioca! Ecco le formazioni ufficiali: SAMPDORIA (4-3-3) : Krapikas; Doda, Sörensen, Farabegoli (C), Campeol; Benedetti, Ejjaki, Soomets; Yayi Mpie, Prelec, Bahlouli. A disp.: Hutvágner, Maggioni, Giordano, Obert, Trimboli, Perrone, Canovi, Casanova, Cappelletti, Gonçalo Cabral, Boutrif, Maglie. All.: Pavan. ROMA (4-3-1-2) : Zamarion; Buttaro, Bianda, Cargnelutti (C), Semeraro; Riccardi, Pezzella, Greco J.; Besuijen; Celar, Felipe Estrella. A disp.: Cardinali , Trasciani, Bouah, Nigro, Tripi, Bove, Silipo, Bucri, Cancellieri, Darboe, Milanese, Calafiori. All.: De Rossi.(agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

Si gioca oggi in terra ligure la sfida tra Sampdoria e Roma primavera e giunti a poche ore dal fischio d’inizio pare utile considerare pure lo storico che unisce queste due formazioni. Dati alla mano infatti possiamo leggere appena 4 precedenti finora registrati tra i due club e per la precisione dal 2013 a oggi e pure sempre per il primo campionato italiano, sia nella sua fase finale che regolare. Il bilancio complessivo quindi ci racconta di 3 successi dei giallorossi e un solo pareggio: nello scontro diretto quindi mai i giovani blucerchiati hanno avuto fortuna. Va quindi aggiunto infine che l’ultimo testa a testa segnato tra Sampdoria e Roma primavera è recente e risale al turno di andata del campionato ancora in corso, e quindi nella 13^ giornata. Allora la Tre fontane furono i giallorossi a vincere col risultato di 4-1 trovato coi gol di Zelar, Riccardi e Buso, a cui solo Boutrif rispose per i liguri nelle marcature. (agg Michela Colombo)

INFO E ORARIO

Sampdoria Roma primavera, diretta dall’arbitro Sajmir Kumara, domenica 12 maggio 2019 alle ore 10.00, sarà una delle sfide in programma nella ventottesima giornata del campionato Primavera 1. L’ultima sconfitta subita a Palermo ha rimesso nei guai i blucerchiati, che restano a +2 sul Genoa quartultimo ma restano ancora a rischio play out e conseguentemente di retrocessione. La Roma contro il Cagliari è incappata invece nel suo terzo pareggio consecutivo: le altre non corrono, basti pensare che nella scorsa giornata del campionato le squadre dal terzo all’ottavo posto non sono riuscite a ottenere una vittoria. Giallorossi terzi con un punto di vantaggio su Torino e Fiorentina, dovranno però confermarsi in questa volata finale per mantenere la terza piazza in vista dei play off.

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo che la diretta Sampdoria Roma primavera sarà una sfida trasmessa in diretta tv in chiaro sul digitale terrestre sul canale numero 60 di Sportitalia, con diretta streaming video via internet disponibile per chi si collegherà sul sito sportitalia.com e potrà vedere la partita tramite smart tv o pc o con l’ausilio di dispositivi mobili come smartphone o tablet.

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA ROMA PRIMAVERA

Le probabili formazioni di Sampdoria Roma primavera nella 28^ giornata del campionato Primavera 1. Blucerchiati schierati con un 4-3-3 dal tecnico Simone Pavan con questo undici titolare: Krapikas; Doda, Farabegoli, Sorensen, Campeol; Benedetti, Peeters, Soomets; Mpie, Cabral, Bahlouli. Risponderà la Roma con un 4-3-3 disegnato dall’allenatore Alberto De Rossi e questa formazione: Cardinali; Parodi, Bianda, Trasciani, Semeraro; Riccardi, Pezzella, Greco; Besujen, Celar, Cangiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA