Diretta/ Siviglia Athletic Bilbao (risultato finale 2-0) DAZN: Europa League

- Claudio Franceschini

Segui Siviglia Athletic Bilbao in diretta streaming video: la partita del Sanchez Pizjuan è importante per entrambe le squadre, a caccia della qualificazione alle prossime coppe europee.

Jesus Navas Siviglia passaggio lapresse 2019
Video Siviglia Athletic Bilbao, Liga 38^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA SIVIGLIA ATHLETIC BILBAO (2-0): TRIPLICE FISCHIO

All’Estadio Ramón Sánchez Pizjuán il Siviglia batte per 2 a 0 l’Athletic Bilbao. Nel primo tempo i padroni di casa sbloccano il risultato nel finale, precisamente al 44′ grazie a Ben Yedder. Proprio quest’ultimo ricopre un ruolo attivo anche nel gol del raddoppio definitivo arrivato nell’ultima parte della gara, nel recupero al 90’+2′, per merito di El Haddadi. I 3 punti guadagnati oggi consentono al Siviglia di portarsi a quota 59, con accesso ai preliminari di Europa League, nella classifica della Liga mentre l’Athletic Bilbao resta fermo a 53 punti.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Siviglia Athletic Bilbao non sarà prevista: il campionato spagnolo di calcio infatti viene trasmessa soltanto dalla piattaforma DAZN, che anche in questo caso permetterà a tutti gli abbonati di seguirla su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. In alternativa alla diretta streaming video si potrà eventualmente sfruttare una smart tv con connessione a internet: in questo modo sarà possibile scaricare l’applicazione direttamente sul vostro televisore, e sfruttarne lo schermo.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al sessantesimo minuto, ovvero all’ora di gioco, il punteggio tra Siviglia ed Athletic Bilbao è sempre bloccato sull’1 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con l’ingresso di Gnagno al posto di Rog tra le fila dei padroni di casa, non si segnalano particolari azioni degne di nota con il solo Ben Yedder che ha cercato la doppietta inutilmente con uno spunto boccato al 59′.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Siviglia ed Athletic Bilbao sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 0. Approfittando di una disattenzione da parte della difesa avversaria, i padroni di casa sono riusciti a trovare la rete del vantaggio nel finale al 44′ grazie a Ben Yedder, bravo ad approfittare della respinta corta del portiere ospite su un pericoloso colpo di testa di un suo compagno ad anticiparlo. L’arbitro ha sin qui estratto tre cartellini gialli ammonendo rispettivamente Rog da un lato, R. Garcia e D. Garcia dall’altro.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Spagna la partita tra Siviglia ed Athletic Bilbao è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro le due squadre sembrano annullarsi a vicenda ed il gioco risulta molto spezzettato a causa dei continui interventi fallosi ravvisati dal direttore di gara. Gli ospiti provano a rendersi pericolosi all’11’ tramite un tentativo di Inigo Martinez, terminato però alto sopra la traversa, mentre il suo compagno Dani Garcia rimedia il primo cartellino giallo del match al 18′.

SI GIOCA

Siviglia Athletic Bilbao sta finalmente per cominciare: abbiamo visto come questa partita sia determinante per entrambe le squadre. La finale di Coppa del Re sarà Barcellona Valencia, dunque anche la settima classificata nella Liga andrà in Europa League dovendo giocare i preliminari: al momento è la formazione basca che però deve affrontare un derby regionale contro la Real Sociedad. I biancoblu hanno 3 punti in meno, ma hanno vinto entrambe le sfide dirette: significa che in caso di arrivo a pari punti l’Athletic si ritroverebbe ottavo e fuori dalle coppe. La Real Sociedad gioca in casa dell’Espanyol, una squadra che non ha più niente da chiedere al suo campionato; l’Athletic dunque ha bisogno di un punto, ma attenzione perchè con la vittoria sorpasserebbe lo stesso Siviglia in virtù delle sfide dirette e dunque costringerebbe gli andalusi a giocare il playoff di Europa League. Un singolo gol dunque potrebbe cambiare tutto lo scenario, anche e soprattutto in riferimento alla partita dell’Alfonso Perez: mettiamoci dunque comodi e lasciamo che a parlare sia il campo, perchè la diretta di Siviglia Athletic Bilbao sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

E’ ovviamente lungo l’elenco dei precedenti di Siviglia Athletic Bilbao: spicca però il fatto che le due squadre non pareggino dal dicembre 2013, un 1-1 che era andato in scena proprio qui al Sanchez Pizjuan. Da allora solo vittorie da parte di una delle due: nello specifico totale parità con sei successi a testa, i baschi però hanno vinto gli ultimi due e dunque anche la partita di andata in questo campionato (doppietta di Inaki Williams) ma anche il ritorno degli ottavi di Coppa del Re, successo inutile perchè a qualificarsi era stato il Siviglia. Così anche nei quarti di Europa League 2015-2016, ovvero la stagione del terzo trionfo consecutivo per la squadra allenata da Unai Emery: 2-1 Siviglia al San Mamès, identico risultato a favore dell’Athletic al Sanchez Pizjuan e si era andati ai calci di rigore, dove l’errore decisivo era stato di Benat Etxebarria con parata di David Soria. Il quale oggi gioca nel Getafe, ed è l’avversario diretto degli andalusi nella corsa all’ultimo posto disponibile in Champions League. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Siviglia Athletic Bilbao, che sarà diretta dall’arbitro José Maria Sanchez Martinez, va in scena alle ore 16:15 di sabato 18 maggio e si gioca per la 38^ giornata della Liga 2018-2019. Il campionato spagnolo è arrivato al suo ultimo turno: il Siviglia si gioca l’accesso alla prossima Champions League ma, per arrivarci, avrà necessariamente bisogno di una vittoria con sconfitta combinata di Valencia e Getafe, visto che ha entrambe le sfide dirette a sfavore. Non solo: perdendo in casa, gli andalusi verrebbero sorpassati dallo stesso Athletic che difende la sua settima posizione e dunque la qualificazione all’Europa League, ma rischia di vedersela strappata dalle mani dalla Real Sociedad. Insomma: una sfida che porta tanti possibili scenari quella del Sanchez Pizjuan, per i padroni di casa andare in Champions League significherebbe anche riscattare l’amara eliminazione dagli ottavi di Europa League – contro lo Slavia Praga, in maniera incredibile – mentre l’Athletic vuole tornare a giocare una competizione nella quale aveva raggiunto la finale ormai sette anni fa. Vediamo allora quello che potrebbe succedere nella diretta di Siviglia Athletic Bilbao; intanto possiamo gettare uno sguardo alle possibili scelte dei due allenatori nelle probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI SIVIGLIA ATHLETIC BILBAO

Inizia sotto presupposti complicati, per Joaquin Caparros, Siviglia Athletic Bilbao: gli andalusi devono fare a meno di Mesa e Banega che sono squalificati, e dovrebbero rinunciare anche a tanti infortunati. Difesa da rifare: davanti a Vaclik ci sarà Sergi Gomez con Escudero che potrebbe scalare al centro, lasciando a Gnagnon la corsia sinistra con la conferma di Jesus Navas dall’altra parte del campo. In mezzo manca anche Gonalons: possibile maglia da titolare per Rog al fianco di Amadou, può eventualmente accentrarsi Aleix Vidal (con Sarabia a destra) mentre Franco Vazquez avrà la maglia da esterno sinistro. Davanti è out André Silva: giocano Ben Yedder e Munir El Haddadi. Rosa sostanzialmente al completo per Gaizka Garitano, che lancia il suo 4-2-3-1 con Iago Herrerin tra i pali, Yeray Alvarez e Inigo Martinez centrali e la coppia De Marcos-Berchiche che si dispone sulle fasce. A centrocampo la regia di Benat Etxebarria con l’interdizione di Dani Garcia, sulla trequarti Raul Garcia comanda le operazioni con Ibai Gomez e Muniain che giocheranno da esterni a supporto della prima punta: ballottaggio tra Inaki Williams e Aduriz, il veterano si avvia verso un’altra panchina.

QUOTE E PRONOSTICO

Siviglia Athletic Bilbao è stata quotata anche dall’agenzia di scommesse Snai: secondo questo bookmaker la squadra andalusa parte con i favori del pronostico, avendo un valore di 1,75 volte la puntata che è decisamente inferiore rispetto al 4,50 che accompagna il segno 2, da giocare per la vittoria dei baschi. Il pareggio, eventualità regolata dal segno X, vi permetterebbe di guadagnare una somma pari a 3,60 volte quello che avrete deciso di mettere sul piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA