DIRETTA/ Spezia Cittadella (risultato 1-2) streaming video tv:Passa il Cittadella

- Mauro Mantegazza

Diretta Spezia Cittadella streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita che apre i playoff di Serie B

Spezia Cittadella Serie B
Diretta Spezia Cittadella, playoff Serie B (LaPresse)

DIRETTA SPEZIA CITTADELLA (RISULTATO 1-2): MONCINI REGALA LA SEMIFINALE AL CITTADELLA

E’ terminato da pochissimi minuti l’incontro tra Spezia e Cittadella sul punteggio di 1 a 2, i veneti riescono a conquistare la semifinale dei playoff grazie alla decisiva doppietta di Moncini che ha vanificato il momentaneo pareggio firmato da Maggiore. All’81’ pericoloso Galabinov che, dopo aver resistito al ritorno del suo diretto avversario, ha effettuato un tiro da distanza ravvicinata che è uscito colpendo la parte esterna della rete. Non passano nemmeno tre minuti ed all’84’ ancora Galabinov che cerca il gol con una spettacolare rovesciata che lo strepitoso Paleari è riuscito a deviare oltre la traversa. Dopo sei interminabili minuti di recupero si è cosi conclusa questa sfida che permette al Cittadella di continuare a sognare visto che ora disputerà la semifinale dei playoff di Serie B. (agg. Guido Marco)

SEGNA ANCORA MONCINI

Quando siamo giunti all’80’ il punteggio è ora di 1 a 2, a portare avanti gli ospiti è stato ancora una volta Moncini al 66’ un po a sorpresa sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Lamanna è riuscito a respingere un colpo di testa ma nulla ha potuto sulla deviazione da distanza ravvicinata di Moncini che si è avventato sul cross di Iori, lesto ad avventarsi sulla ribattuta del portiere di casa. Al 56’ ancora Spezia pericolosi con Okereke riesce a liberarsi e a calciare ma Paleari riesce a deviare ancora una volta in corner con un ottimo intervento in tuffo. Al 74’ clamorosa occasione per Diaw per il tris quando lanciato tutto solo verso la porta dello Spezia, ha sprecato tutto tentato un colpo sotto che è uscito fuori dallo specchio. (agg. Guido Marco)

LA PAREGGIA MAGGIORE

E’ iniziato da circa 10 minuti l’incontro tra Spezia e Cittadella ed il punteggio è ancora di 1 a 1, a pareggiare i conti ci ha pensato Maggiore al 52’: cross di Okerere Benedetti alza la palla per evitare la deviazione di Gyasi ma sulla palla Maggiore è il più lesto di tutti ad appoggiare in rete da due passi. La ripresa si è aperta senza sostituzioni, i due allenatori hanno pertanto deciso di dar fiducia ai ventidue protagonisti che hanno dato vita ai primi quarantacinque minuti di gioco. Ripartono subito forte i padroni di casa che sfiorano il vantaggio già al 50’ quando Galabinov ha crossato per Maggiore, il cui tiro al volo è stato alzato oltre la traversa grazie ad uno strepitoso intervento dell’ottimo Paleari. (agg. Guido Marco)

LA SBLOCCA MONCINI

Si è appena concluso il primo dell’incontro tra Spezia e Cittadella sul punteggio di 1 a 0, a sbloccare il risultato ci ha pensato Moncini al 22’: Iori verticalizza per Panico che crossa per Moncini che questa volta non ha perdonato appoggiando in rete con una deviazione di prima intenzione.  Al 19’ incredibile occasione per il Cittadella: Monicini liberato da un rimpallo fortunoso ha praticamente calciato un rigore movimento sprecando incredibilmente mettendo oltre la traversa. La reazione dei padroni di casa è stata immediata ed è arrivata al 20’ quando Okereke ha spaccato la difesa, liberando Gyasi che tutto solo ha però messo fuori da ottima posizione lasciando così invariato il punteggio. Al 38’ altra strepitosa azione di Okereke che, dopo essersi liberato sull’out di sinistra ha crossato verso il primo palo dove Gyasi ha anticipato tutti mettendo però fuori di non molto dallo specchio.(agg. Guido Marco)

AVVIO EQUILIBRATO AL PICCO

Allo Stadio Picco di La Spezia, i padroni di casa bianconeri stanno affrontando il Cittadella nella sfida d’esordio dei playoff di Serie B e, dopo circa 10 minuti, il punteggio è di 0 a 0. La prima emozione arriva all’8’ quando Galabinov ha servito in area Okereke che, dopo aver controllato la palla col petto, ha tentato un tiro al volo che è uscito di non molto fuori dallo specchio. Finora sono i padroni di casa ad avere il pallino del gioco anche se gli ospiti provano ora ad abbassare il ritmo, cercando di gestire maggiormente il possesso palla. (agg. Marco Guido)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Tutto è pronto per Spezia Cittadella, tra pochi minuti dunque prenderà il via la partita che apre i playoff di Serie B. Nell’attesa ormai breve, possiamo leggere i numeri sul cammino di Spezia e Cittadella nella stagione regolare del campionato cadetto 2018-2019. Per lo Spezia di Pasquale Marino 51 punti in classifica, ottenuti grazie a quattordici vittorie, nove pareggi e tredici sconfitte; i gol segnati sono 53 mentre quelli al passivo assommano a 46, dunque la differenza reti per lo Spezia è pari a +7. Numeri quasi identici per il Cittadella, 51 punti infatti anche per i veneti (che sono dietro a causa degli scontri diretti) anche se ottenuti con dodici vittorie, quindici pareggi e nove sconfitte. La squadra di Roberto Venturato ha segnato 49 gol e ne ha subiti 38, dunque per il Cittadella la differenza reti è pari a +11. Adesso però basta numeri: parola al campo, Spezia Cittadella sta davvero per cominciare! Di seguito le formazioni ufficiali. SPEZIA (4-3-3): Lamanna; Vignali, Terzi, Capradossi, Augello; Maggiore, Ricci, Mora; Gyasi, Galabinov, Okereke. CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Frare, Adorni, Benedetti; Siega, Iori, Branca; Panico; Moncini, Finotto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Spezia Cittadella sarà una sfida trasmessa solamente in diretta streaming video, in esclusiva per tutti gli abbonati alla piattaforma DAZN, che in questo campionato detiene i diritti per tutte le partite della Serie B. Bisognerà dunque collegarsi tramite pc o smart tv oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone per vedere il match Spezia Cittadella via internet; come già per quasi tutte le sfide della stagione regolare, non sarà dunque prevista una diretta tv sui tradizionali canali.

I PLAYOFF DELL’ANNO SCORSO IN SERIE B

Sempre più vicina la diretta di Spezia Cittadella, può dunque essere interessante fare adesso un raffronto con i playoff dell’anno scorso in Serie B. Parliamo innanzitutto delle due squadre che saranno in campo questa sera: lo Spezia non c’era, perché si piazzò solamente decimo in classifica; sesto posto invece per il Cittadella, che nel primo turno eliminò il Bari pareggiando per 2-2 e approfittando del miglior piazzamento in classifica (vantaggio che invece stavolta sarà per lo Spezia). Il Cittadella poi si fermerà in semifinale con due pareggi per 1-1 contro il Frosinone, sempre per lo stesso motivo. Dall’altra parte del tabellone invece nel primo turno ci fu la netta vittoria per 3-0 del Venezia ai danni del Perugia, poi però i veneti furono eliminati dal Palermo con un pareggio per 1-1 e una sconfitta per 1-0. Di conseguenza la finale fu giocata tra Frosinone e Palermo: vittoria rosanero per 2-1 all’andata, nel ritorno però furono i ciociari a vincere per 2-0 conquistando la promozione in Serie A insieme ad Empoli e Parma, promosse già dalla stagione regolare. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRECEDENTI IN PERFETTA PARITÀ

In vista della diretta di Spezia Cittadella, possiamo fare un tuffo nella storia di questa partita di Serie B, che ci presenta numeri molto curiosi per quanto riguarda i precedenti. Infatti sono 18 i precedenti ufficiali e il bilancio è in perfetta parità: sei vittorie per i liguri, altrettanti successi per i veneti e sono sei pure i pareggi. Il Cittadella invece è in vantaggio 18-15 nel numero dei gol segnati, in particolare grazie a uno 0-3 esterno del 2013, il punteggio più netto in tutte le partite giocate tra Spezia e Cittadella. Nemmeno il fattore campo fa la differenza: in Liguria su nove partite abbiamo due vittorie per parte più cinque pareggi, mentre in casa del Cittadella si contano quattro vittorie per parte più un pareggio. In questa stagione però è stato solamente lo Spezia a sorridere, con due vittorie entrambe con il punteggio di 1-0: all’andata in casa al Picco sabato 22 settembre 2018 con gol di Marco Crimi, ritorno sabato 9 febbraio 2019 al Tombolato con gol messo a segno invece da Andrej Galabinov. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Spezia Cittadella, diretta dall’arbitro Francesco Fourneau, si gioca alle ore 21.00 di questa sera, venerdì 17 maggio 2019. Allo stadio Alberto Picco di La Spezia cominciano i playoff di Serie B, purtroppo caratterizzati da decisioni a tavolino dovute al caso Palermo. Con il declassamento dei rosanero, nella classifica finale di Serie B lo Spezia è sesto e il Cittadella settimo dopo il pareggio ottenuto nell’ultima giornata proprio contro i siciliani (mentre lo Spezia ha perso contro il Lecce che si era preso già sul campo la promozione), di conseguenza si affronteranno questa sera nella partita che apre gli spareggi. Proprio perché Spezia Cittadella è la partita che apre i playoff di Serie B, è doveroso adesso ricordare anche il regolamento: in questo primo turno si giocano partite in gara secca in casa della squadra meglio classificata, in questo caso lo Spezia. In caso di pareggio al termine dei tempi regolamentari, si disputeranno i supplementari, ma se dopo 120 minuti il risultato sarà ancora di parità non si effettueranno i calci di rigore e saranno i liguri a passare il turno, proprio in virtù del miglior piazzamento in classifica.

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA CITTADELLA

Vediamo adesso che cosa potremmo attenderci dalle probabili formazioni di Spezia Cittadella. I padroni di casa dello Spezia di Pasquale Marino dovrebbero proporre un 4-3-3 con Lamanna in porta protetto dalla difesa a quattro composta da Vignali a destra, Terzi e Capradossi centrali, Augello a sinistra. A centrocampo dovremmo invece vedere il terzetto formato da Mora, Ricci e Maggiore, infine nel tridente offensivo ci attendiamo titolari Gyasi a destra, Da Cruz ala sinistra e Galabinov centravanti. Quanto al Cittadella, mister Roberto Venturato dovrebbe adottare come modulo di partenza il 4-3-1-2 e i possibili titolari sono Paleari in porta; in difesa da destra a sinistra Ghiringhelli, Frare, Adorni e Benedetti; in mediana il terzetto composto da Proia, Iori e Branca, infine in attacco il trequartista Schenetti in appoggio alle due punte Finotto e Moncini.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo anche ai pronostici su Spezia Cittadella, basandoci sulle quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. I liguri sono leggermente favoriti, certamente anche grazie al fattore campo: segno 1 infatti quotato a 2,25, mentre in caso di pareggio il segno X varrebbe 3,10 volte la posta in palio ed infine ecco a quota 3,35 il segno 2, che naturalmente starebbe ad indicare un successo esterno da parte del Cittadella.



© RIPRODUZIONE RISERVATA