Diretta/ Spezia Perugia (risultato finale 1-1) streaming DAZN: pari di Melchiorri!

- Fabio Belli

Segui Spezia Perugia in diretta streaming video: una sfida per i playoff quella del Picco, con i liguri che cercano di difendere la loro posizione contro un Grifone cui manca continuità.

Spezia
Diretta Spezia Pro Patria (Foto LaPresse)

DIRETTA SPEZIA PERUGIA (RISULTATO FINALE 1-1): PARI DI MELCHIORRI!

E’ terminata in parità allo stadio Picco la sfida tra Spezia e Perugia. Può recriminare la formazione ligure che dopo aver sfiorato a più riprese il raddoppio è stata costretta al 39′ della ripresa a incassare il pareggio umbro. Poche le occasioni da gol per il Perugia nel corso della partita, ma al momento giusto gli umbri hanno saputo colpire. Gran parte del merito del gol è di Sadiq che semina tutto e tutti nell’area spezzina e serve un comodo assist per Melchiorri, che non sbaglia. Spezia gelato ma capace comunque di cercare il vantaggio anche nel recupero, al 46′ del secondo tempo un gran destro di Maggiore finisce di poco a lato, mentre 2′ dopo è un colpo di testa di Capradossi a sfiorare la traversa. Ma dopo il gol di Melchiorri era stato Vido per il Perugia ad andare vicino al gol vittoria, per lo Spezia è stato provvidenziale il salvataggio di Capradossi. Lo scontro play off finisce dunque 1-1. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE IL MATCH

Spezia Perugia sarà una sfida trasmessa non in diretta tv sui canali tradizionali, ma in esclusiva per tutti gli abbonati alla nuova piattaforma DAZN, collegandosi tramite pc o smart tv oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone per vedere il match in diretta streaming video via internet.

DA CRUZ E TERZI CI PROVANO

Match vicino alle battute finali allo stadio Picco e tra Spezia e Perugia il risultato è ancora sull’1-0 in favore dei padroni di casa. Al 20′ i liguri insistono a caccia del raddoppio e Gabriel è molto attento su una conclusione ben indirizzata da Da Cruz. Al 23′ Nesta getta nella mischia Melchiorri al posto di Han, al 26′ è però ancora lo Spezia ad andare vicino al raddoppio con una girata di Terzi che esce di pochissimo a lato. Al 27′ anche i liguri si giocano il primo cambio con De Francesco inserito al posto di Crimi. Il Perugia tenta gli ultimi assalti, ma gli umbri continuano ad essere poco incisivi in avanti, come avvenuto per tutto il corso della partita. (agg. di Fabio Belli)

OKEREKE SFIORA IL BIS

Al quarto d’ora della ripresa lo Spezia continua a condurre di misura sul Perugia. Un cambio dopo l’intervallo nel Perugia, che inizia il secondo tempo con Verre in campo al posto di Dragomir. E’ l’autore del gol del vantaggio spezzino, Okereke, ad essere di nuovo protagonista al 3′, con una grande azione personale che lo porta al tiro dal versante sinistro del campo, il pallone esce a lato sfiorando il palo. Il Perugia a caccia del pareggio prova ad alzare il ritmo, tra l’8′ e il 10′ arriva un’ammonizione per parte, cartellino giallo per Carraro nel Perugia e per Gyasi nello Spezia. Al 13′ protesta lo Spezia per un fallo di Gyomber su Okereke: lo slovacco, già ammonito, sarebbe stato espulso con un altro cartellino giallo, ma l’arbitro non ravvisa gli estremi per la doppia ammonizione. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA OKEREKE!

Si è chiuso il primo tempo allo stadio Picco con i padroni di casa dello Spezia che si sono portati in vantaggio di misura contro il Perugia. Il vantaggio spezzino è stato siglato al 39′ da Okereke, migliore in campo per distacco, che ha sfruttato un break ben operato da Gyasi, molto abile poi a servire l’assist al compagno di squadra. In questa prima frazione dello scontro play off il Perugia ha fatto davvero troppo poco offensivamente, con lo Spezia che ha mantenuto in mano il pallino del gioco nell’ultimo quarto d’ora, riuscendo a concretizzare la supremazia e chiudendo sull’1-0 il match prima dell’intervallo. (agg. di Fabio Belli)

GABRIEL ATTENTO

Mezz’ora trascorsa nel primo tempo allo stadio Picco ma ancora niente gol tra Spezia e Perugia. Al 18′ Rosi è bravo a stoppare un potenziale contropiede pericoloso dei liguri, mentre al 23′ arriva il primo cartellino giallo della partita: lo slovacco del Perugia, Gyomber, viene sanzionato per un duro intervento su Da Cruz. Tra le fila dei padroni di casa è sempre Okereke l’uomo più pericoloso in attacco, il nigeriano ci riprova di destro al 25′ ma ancora una volta Gabriel si rende protagonista di una bella parata. Il possesso palla diventa marcatamente di stampo spezzino ma le occasioni da gol scarseggiano e liguri e umbri restano sul risultato a reti bianche. (agg. di Fabio Belli)

OKEREKE PERICOLOSO

Al quarto d’ora del primo tempo risultato ancora sullo 0-0 tra Spezia e Perugia. Umbri più convincenti nell’approccio alla gara, anche se i liguri si dimostrano da subito molto attenti nelle ripartenze. Si muove bene lo Spezia sui calci piazzati, al 10′ Sgarbi svetta bene nell’area dei Grifoni ma il suo colpo di testa non ha fortuna. All’11’ un destro di Gyasi viene controllato agevolmente dal portiere bianconeri Gyasi, poi lo Spezia al 14′ ha una buona occasione con una potente conclusione di Okereke, stavolta Sgarbi deve impegnarsi di più ma il risultato è lo stesso e la portare del Perugia si salva. (agg. di Fabio Belli)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Si accende la diretta di Spezia Perugia e le formazioni ufficiali del match di Serie B stanno facendo il loro ingresso in campo: siamo quindi un occhio a qualche dato importante fissato alla vigilia della 35^ giornata prima di dare la parola al campo. Classifica alla mano infatti notiamo che i liguri stazionano ancora alla settima piazza con 46 punti, questi vinti seguendo un percorso con 13 vittorie e sette pareggi. Possiamo aggiungere che i bianconeri hanno pure segnato 47 gol a fronte dei 41 subiti fino ad oggi. Per il Perugia ricordiamo invece la nona piazza in classifica con 45 punti oltre che un tabellino di sei pari e 13 vittorie e una differenza reti ancora da sistemare ma fissata sul -1 con 45 gol segnati e 46 subiti, e che quindi potrebbe presto diventare nulla o pure positiva. Ma ora è tempo di dare la parola al campo, si gioca Spezia Perugia! SPEZIA (4-3-3): Lamanna; Vignali, Terzi, Capradossi, Augello; Maggiore, Crimi, Bartolomei; Da Cruz, Okereke, Gyasi. Allenatore: Pasquale Marino. PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel; Rosi, Gyomber, Sgarbi, Mazzocchi; Moscati, Carraro, Dragomir; Falzerano, Sadiq, Han. Allenatore: Alessandro Nesta. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Spezia Perugia sarà diretta, come abbiamo detto, dall’arbitro Valerio Marini della sezione Aia di Roma 1. Andiamo però adesso a scoprire la composizione completa della squadra arbitrale per il posticipo del sabato della 35^ giornata di Serie B allo stadio Alberto Picco: i due guardalinee saranno i signori Andrea Tardino e Salvatore Affatato, mentre come quarto uomo agirà Andrea Zingarelli. Tornando al primo arbitro, osserviamo che il signor Valerio Marini, nato a Roma il 13 settembre 1982, ha già ben alterni tre precedenti stagionali con lo Spezia, con un bilancio di una vittoria e due pareggi, mentre con il Perugia l’unico riferimento è la vittoria sul campo dell’Ascoli. In totale sono 13 le presenze di Marini in questo campionato di Serie B, con ben nove calci di rigore assegnati, 63 cartellini gialli e quattro espulsioni, una per somma di ammonizioni e le altre tre per rosso diretto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Spezia Perugia, che verrà diretta dall’arbitro Marini e si gioca sabato 27 aprile alle ore 18.00, sarà una sfida valevole per la trentacinquesima giornata del campionato di Serie B 2018-2019: una sfida diretta per un posto nei playoff, dunque delicata per entrambe le squadre. Nonostante l’ultima sconfitta in trasferta contro il Cosenza, lo Spezia ha mantenuto il settimo posto in classifica ed è ancora in zona play off, pur con un solo punto di vantaggio su Cittadella e Perugia. Quello contro gli umbri sarà dunque un vero e proprio scontro diretto, con la squadra allenata da Alessandro Nesta reduce però da un’inopinata sconfitta in casa contro il Lecce e in generale da un periodo poco brillante che rischia di compromettere tutta la corsa verso la post season. Ai Grifoni manca continuità, ma il rendimento nelle ultime settimane si è ulteriormente abbassato, col Perugia capace di raccogliere solo un punto nelle ultime quattro sfide di campionato disputate.

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA PERUGIA

Eccoci ora alla lettura approfondita delle probabili formazioni di Spezia Perugia, sfida che andrà in scena presso lo stadio Picco di La Spezia. Padroni di casa in campo con il 4-3-3 impostato dall’allenatore Marino, schierati con Lamanna; De Col, Terzi, Ligi, Augello; Mora, Ricci, Bartolomei; Okereke, Galabinov, Da Cruz. Risponderà il Perugia allenato da Nesta con un 4-3-1-2 e questo undici titolare: Gabriel; Rosi, Gyomber, El Yamiq, Mazzocchi; Kingsley, Carraro, Dragomir; Verre; Sadiq, Vido.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

I bookmaker considerano favorito lo Spezia per la vittoria interna contro il Perugia. Vittoria in casa quotata 2.15 da Bet365, mentre William Hill fissa a 3.30 la quota per il pareggio ed Eurobet offre a 3.20 la quota per il successo in trasferta. Per chi scommetterà sui gol complessivamente realizzati nel corso della partita, quota di 2.00 per l’over 2.5 e di 1.75 per l’under 2.5 proposta da Bwin.



© RIPRODUZIONE RISERVATA