DIRETTA/ Trapani Paganese (risultato 2-1) streaming video e tv: risolve Fedato!

- Claudio Franceschini

Segui Trapani Paganese in diretta streaming video: poche motivazioni per due squadre che ritroveremo nei playoff e nei playout rispettivamente, e che sono già certe delle loro posizioni.

Trapani_gol_esultanza_lapresse_2018
Video Trapani Catania, playoff Serie C (Foto LaPresse)

DIRETTA TRAPANI PAGANESE (2-1): FEDATO RISOLVE AL 90′

Incursione sulla sinistra di Parigi, che supera Scognamillo in velocità, entra in area e calcia un diagonale che viene respinto in corner da Dini. Lancio in area di Corapi per Ferretti, Santopadre in uscita anticipa tutti. Brutto intervento di Scognamillo ai danni di Cesaretti sulla linea laterale sull’out di sinistra, nei pressi dell’area di rigore granata: l’arbitro Tremolada però non estrae alcun cartellino. Doppia sostituzione per i siciliani: entrano Scrugli e Fedato al posto di Costa Ferreira e Tulli. La Paganese effettua la terza sostituzione. Entra Alberti per Parigi. Al 90esimo arriva il gol che decide il match. Cross di Scrugli dalla destra per l’inzuccata di Fedato che scatta sul filo del fuorigioco e trafigge Santopadre: 2-1. La Paganese reagisce e segna ma il gol viene annullato cross dalla sinistra di Capece per Alberti che in area controlla la sfera e calcia in porta trafiggendo Dini. Il gioco però era fermo per una posizione di fuorigioco. Vittoria preziosa per il Trapani.

PAREGGIA SCARPA AL 61′

Iniziato il secondo tempo al Provinciale: è la Paganese a dare il calcio di avvio. Nessun cambio all’intervallo per le due formazioni. Ammonito Fornito per fallo su Corapi in apertura. Al 50esimo, cross di Parigi per Carotenuto che in girata sfiora il palo alla destra di Dini. Poco dopo viene colpito al volto Da Silva in seguito ad una pallonata proveniente da una rovesciata di Parigi da distanza ravvicinata: staff sanitario del Trapani in campo per prestare i primi soccorsi. Sostituzione per i granata: entra Nzola al posto di Evacuo. Tentativo ospite: cross dalla destra di Carotenuto per lo stacco aereo di Fornito: palla centrale, blocca Dini. Doppia sostituzione per gli ospiti: fuori Fornito e Schiavino, dentro Navas e Scarpa. Al 61esimo arriva il pari. Direttamente su punizione Scarpa disegna una traiettoria imprendibile per Dini, che viene beffato sul suo palo dopo che la sfera ha scavalcato la barriera: 1-1.

RETE DI SCOGNAMILLO AL 41′

Al 20esimo Cesaretti si divora un gol clamoroso: lancio perfetto di Capece per l’attaccante azzurrostellato, che resiste all’attacco di Costa Ferreira, entra in area e calcia sul secondo palo, allontana la retroguardia granata. Occasione Trapani. Sassata con il mancino di Costa Ferreira dai 25 metri, da posizione defilata sulla destra, che termina di poco alta sopra l’incrocio dei pali. Ammonito Toscano per un gioco pericoloso ai danni di Schiavino: il calciatore granata prova una rovesciata colpendo in pieno volto il difensore azzurrostellato. Risultato che si sblocca al 41esimo. Azione insistita sulla destra con Costa Ferreira, che scarica per Aloi che calcia in porta, respinge la palla la difesa azzurrostellata, sulla ribattuta Scognamillo è lesto a calciare in porta e trafiggere Santopadre. Termina il primo tempo al Provinciale.

INIZIO MATCH

Trapani in campo con il 4-3-3. In porta Dini, linea difensiva composta da Costa Ferreira, Scognamiglio, Da Silva e Lomolino. Centrocampo con Aloi, Toscano e Corapi mentre in avanti ci sono Ferretti, Evacuo e Tulli. La Paganese replica con il 3-5-2. Tra i pali Santopadre, in difesa Schiavino, Piana e Stendardo. A centrocampo da destra verso sinistra Carotenuto, Capece, Gaeta, Fornito e Perri mentre in attacco ci sono Cesaretti e Parigi. Arbitra il signor Tremolada di Monza. Ci provano i padroni di casa per primi. Cross dalla destra di Ferreira, allontana la difesa azzurrostellata. La palla giunge sui piedi di Corapi che calcia di prima intenzione dal limite dell’area, la sfera si perde sul fondo alla sinistra di Santopadre. Discreto possesso palla del Trapani, che però non riesce a concludere. Regge la linea difensiva degli azzurrostellati. La Paganese prova a distendersi al 14esimo. Cross dalla sinistra di Tulli, allontana di testa Stendardo sventando una potenziale minaccia per i granata.

SI COMINCIA!

Trapani Paganese sta per cominciare e noi siamo pronti a gustarla, ma prima leggiamo qualche numero legato alle due squadre. Con 55 gol segnati e 27 subiti, il dato dei granata è nettamente superiore a quello di una Paganese che ha anche fatto benino in termini di realizzazioni (34 gol) ma è pessima in difesa con 70 gol al passivo, e questo spiega particolarmente bene la posizione in classifica. Non a caso, la Paganese ha la peggior difesa del campionato; la differenza reti delle due squadre recita +28 Trapani e -36 Paganese. La percentuale passaggi del Trapani è del 79%, quella del Paganese è estremamente bassa e si avvicina al 71%. I risultati del Trapani fino a questo momento sono di 21 vittorie, 8 pareggi e sole 5 sconfitte, mentre i risultati della Paganese sono di 3 vittorie, 11 pareggi e 20 sconfitte. Finalmente siamo pronti a vedere quello che ci può raccontare il campo: la parola passa al Provinciale di Erice senza indugi, perché finalmente Trapani Paganese prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Trapani Paganese non è una di quelle che vengono trasmesse per questo turno di campionato: l’appuntamento per tutti è comunque sul solito portale elevensports.it, fornitore dell’intera gamma delle partite di Serie C per il quinto anno consecutivo. Dotandovi di apparecchi come PC, tablet e smartphone potrete seguire la sfida in diretta streaming video, abbonandovi al servizio oppure acquistando il singolo evento ad un prezzo precedentemente fissato.

I BOMBER

Nella diretta di Trapani Paganese, quali saranno i possibili bomber di spicco delle due formazioni del girone C di Serie C? I siciliani distribuiscono piuttosto bene la loro produzione offensiva fra più giocatori, ma in copertina possiamo comunque mettere un veterano come Felice Evacuo, attaccante classe 1982 che non tradisce mai. Per Evacuo infatti abbiamo nove gol, che lo mettono al primo posto fra i bomber del Trapani davanti a M’Bala Nzola (sette gol) e alla coppia Giacomo Tulli-Anthony Taugourdeau, entrambi a quota sei gol segnati nel corso di questo campionato. La Paganese occupa invece una triste ultima posizione (Matera escluso), ma possiamo comunque identificare anche per i campani un paio di giocatori di riferimento in attacco. Parliamo soprattutto di Christian Cesaretti, che vanta al proprio attivo sette gol più quattro assist, ma un contributo apprezzabile è pure quello di Giacomo Parigi, per il quale contiamo cinque gol e altrettanti assist. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Ci avviciniamo alla diretta tra Trapani e Paganese è quindi arrivato il momento di conoscere pure lo storico che interessa i due club, chiamati in campo oggi per la 37^ giornata di Serie C. Dati alla mano contiamo ben 8 precedenti, abbastanza recenti e registrati dal 1976 in avanti e in occasione della Coppa Italia come del terzo campionato italiano. Il bilancio complessivo quindi ci racconta di 3 successi dei granata nello scontro diretto e 4 pareggi, con quindi un solo successo messo a segno dagli azzurro stellati fino ad oggi. Va inoltre ricordato che risale al turno di andata del campionato di Serie C in corso l’ultimo precedente segnato tra Trapani e Paganese, risalente alla 18^ giornata. In tale occasione furono sempre i siciliani ad avere la meglio, pure fuori casa e con il risultato di 3.1, firmato da Aloi, Dambros e Nzola: solo Cesaretti andò in rete per gli avversari. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Trapani Paganese, partita che sarà diretta dal signor Paride Tremolada, va in scena alle ore 15:00 di domenica 28 aprile e vale per la 37^ giornata nel girone C del campionato di Serie C 2018-2019: una sfida che, quando mancano 180 minuti al termine della stagione regolare, ormai non ha più motivi o interessi di classifica. Il Trapani ha perso il confronto con la Juve Stabia, dovrà accontentarsi di giocare i playoff ma nello stesso tempo la vittoria di Rende ha permesso ai granata di blindare in via definitiva la qualificazione al secondo turno della fase nazionale, e dunque in queste due partite Vincenzo Italiano proverà a studiare situazioni e tenere in ritmo i suoi giocatori. Per quanto riguarda la Paganese, si era già capito nel girone di andata che la stagione sarebbe stata complessa; la radiazione del Matera ha se non altro permesso ai campani di avere un posto nei playout, la sfida sarà contro il Bisceglie e non ci sarà il vantaggio del campo. Andiamo dunque a vedere in che modo le due squadre intendono disporsi sul terreno di gioco, mentre aspettiamo la diretta di Trapani Paganese leggiamone insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI TRAPANI PAGANESE

Trapani Paganese sarà affrontata da Italiano con il 4-3-3: Evacuo di punta, Ferretti e Fedato potrebbero lasciare il posto a Tulli e Golfo sugli esterni mentre in mezzo al campo Corapi e Aloi potrebbero essere affiancati da Costa Ferreira, che avanza nuovamente il suo raggio di azione e lascia la maglia di terzino destro a Scrugli. Dall’altra parte ci sarà il ballottaggio tra Franco e Lomolino; a protezione del portiere Dini giocheranno invece Scognamillo e Joao Silva. Alla Paganese manca lo squalificato Tazza: Navas gioca come esterno destro sulla linea dei centrocampisti, con Perri dall’altra parte e una linea mediana completata dal playmaker Gaeta e dalle due mezzali Fornito e Capece, che andranno a supporto di Cesaretti e Parigi schierati come attaccanti. In difesa Stendardo, Dellafiore e Piana sono nuovamente favoriti per formare la linea che si piazzerà davanti a Santopadre, eventualmente Acampora potrebbe giocarsela.



© RIPRODUZIONE RISERVATA