Diretta/ Triestina Teramo (risultato finale 3-2) streaming video: decide Petrella

- Claudio Franceschini

Segui Triestina Teramo in diretta streaming video: già sicuri del 2^ turno nella fase nazionale dei playoff, i giuliani hanno l’ultima flebile speranza di prendersi la promozione dirett

Triestina
Diretta Triestina Modena, Serie C girone B (repertorio LaPresse)

DIRETTA TRIESTINA TERAMO (3-2): DECIDE PETRELLA

Inizia la ripresa tra Triestina e Teramo, i padroni di casa l’hanno probabilmente chiusa nella prima frazione grazie ai tre gol siglati. De Grazia prova a piazzare la sfera con un sinistro a giro sul palo di Offredi, ma la conclusione sfila oltre il palo, col portiere comunque in controllo sulla traiettoria. Beccaro si libera alla conclusione dal limite, ma è Ventola ad intervenire in maniera decisiva per evitare il quarto gol degli alabardati. Ammonito Sparacello del Teramo per gioco falloso. Ventola sfonda sulla destra e mette sul secondo palo, dove arriva Armeno che calcia ma fa muro Formiconi. : espulsione diretta per Spighi del Teramo, bruttissima entrata su Granoche. Espulso anche Lambrughi della Triestina. Proietti in pieno recupero, partita infinita. Blitz in area di rigore di Proietti, conclusione deviata che spiazza Offredi. Botta dal limite di Caidi, in proiezione offensiva, palla fuori non di molto. Termina la gara, vince la Triestina. (agg. Umberto Tessier)

TRIS DI PETRELLA!

Inizia il match ta Triestina e Teramo. Granoche sfonda sulla sinistra e mette dentro per Costantino, l’attaccante controlla e si scontra con Fiordaliso che scivola e lo tocca, facendo terminare a terra, rigore per i padroni di casa. Sul pallone va Granoche che non sbaglia! Padroni di casa avanti grazie al perfetto calcio di rigore siglato da Granoche. Ammonito Coletti della Triestina per gioco falloso. Fiordaliso! Arriva il pareggio del Teramo. Sparacello stacca di testa sul primo palo, allunga la sfera sul secondo dove in tuffo Fiordaliso batte da distanza ravvicinata Offredi. Costantino! C’è il nuovo vantaggio della Triestina. Formiconi, nonostante il pressing di De Grazia, riesce a lanciare Costantino che trova un buco nelle maglie della difesa del Teramo, entra in area e col destro piazza sotto le gambe di Pacini. Sugli sviluppi di un calcio piazzato Petrella si tuffa di testa ma mette fuori davvero di poco. Petrella! Arriva il tris della Tristina che potrebbe aver chiuso la gara. Lambrughi, dopo un paio di scambi veloci è Petrella a raccogliere la sfera al limite, destro a giro che si stampa sulla traversa, ma il rimbalzo lo favorisce ancora e il nuovo tiro batte Pacini. (agg. Umberto Tessier)

IN CAMPO

Tra pochi minuti avrà inizio Triestina Teramo, partita valida per la trentasettesima giornata di campionato di Serie C girone B, andiamo allora adesso a leggere alcuni dati statistici sulle due formazioni, per avvicinarci al fischio d’inizio. La Triestina ha segnato la bellezza di 57 gol, il Teramo invece 34. I gol subiti dalla Triestina sono 30, quelli del Teramo sono 43. La differenza reti è dunque un ottimo +27 per la Triestina e -9 invece per il Teramo. La percentuale di precisione dei passaggi della Triestina si avvicina all’80%, quella del Teramo è stabile al 75%. I risultati raccolti fino a questo momento dalla Triestina in campionato sono diciotto vittorie, undici pareggi e sette sconfitte, quelli del Teramo sono dieci vittorie, dodici pareggi e quattordici sconfitte. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Triestina Teramo!

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Triestina Teramo non sarà disponibile: come sempre infatti, al netto di qualche partita selezionata giornata per giornata, le sfide del campionato di Serie C sono un’esclusiva del portale elevensports.it, che per il quinto anno consecutivo fornisce agli appassionati la diretta streaming video degli incontri. Armandovi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone potrete dunque assistere a questa partita abbonandovi al servizio oppure acquistandola singolarmente, ad un prezzo stagionale precedentemente fissato – salvo eccezioni.

I TESTA A  TESTA

Tre i precedenti di Triestina Teramo, che non si erano mai affrontate in partite ufficiali prima del novembre 2017: scontro possibile grazie alla promozione della squadra alabardata, che ha così raggiunto gli abruzzesi nella terza divisione del calcio italiano dopo qualche altalena che l’ha fatta passare anche dalla Serie B. Il bilancio per il momento è comunque impietoso per i giuliani: dopo il pareggio nel primo episodio, sancito dai gol di Christian Ventola e Andrea Bracaletti, la Triestina non è più stata in grado di fare risultato contro il Teramo, ha perso in due occasioni (sempre fuori casa) ed entra in questa partita con un digiuno di reti che dura da 209 minuti. Nella partita di andata di questo campionato la formazione abruzzese, allenata da Agenore Maurizi, si è imposta per 2-0: i gol sono arrivati nel finale e nello spazio di tre minuti, prima con un tiro da fuori di Lorenzo De Grazia e poi con un colpo di testa di Giacomo Zecca, successo sorprendente per la formazione di casa che ha disputato ben altro campionato rispetto a quello della Triestina. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Triestina Teramo, partita diretta dall’arbitro Matteo Gariglio, si gioca alle ore 18:30 di domenica 28 aprile come tutte le altre partite che fanno parte della 37^ giornata del campionato di Serie C 2018-2019. Battendo la Feralpisalò, seconda vittoria consecutiva e senza gol subiti, gli alabardati hanno tenuto viva la corsa alla promozione diretta ma solo virtualmente: il Pordenone potrà festeggiare la Giana Erminio mentre la stessa Triestina mollerà il colpo non vincendo oggi. La squadra giuliana è già certa di partecipare ai playoff direttamente dal secondo turno della fase nazionale; oggi magari schiererà ancora i suoi titolari ma la mente è già proiettata alla preparazione in vista delle partite che potranno regalare il ritorno in Serie B. Il Teramo è sostanzialmente salvo (+4 sul terzultimo posto) e può ancora correre per i playoff, perchè ha solo due punti da recuperare alla Sambenedettese: gli abruzzesi devono sperare nel Gubbio e allo stesso tempo ovviamente provare a vincere per poi giocarsi tutto contro la Ternana. Nell’ultimo turno la squadra ha battuto la Vis Pesaro tornando al successo dopo tre giornate; ora vedremo quello che succederà nella diretta di Triestina Teramo, intanto valutiamo le scelte dei due allenatori leggendo le probabili formazioni di questa partita.

PROBABILI FORMAZIONI TRIESTINA TERAMO

In Triestina Teramo Massimo Pavanel potrà nuovamente contare su Formiconi, che si riprende la maglia di terzino destro; dall’altra parte agisce Frascatore, ricomposta la difesa che prevede Malomo e Lambrughi davanti a Offredi. A centrocampo giocano come sempre Coletti e Steffè da mediani, Davis Mensah (reduce dal sesto gol in campionato) sarà l’esterno a destra con Beccaro che avrà posto a sinistra; davanti Costantino potrebbe tornare titolare ma affiancando Procaccio, possibile un turno di riposo per il Diablo Granoche che andrà gestito in vista dei playoff. Teramo in campo con Pacini portiere, linea difensiva composta da Polak, Fiordaliso e Caidi con Ventola (autore del gol decisivo alla Vis Pesaro) e Celli esterni di centrocampo. Spighi giocherà come regista centrale, De Grazia e Proietti saranno le mezzali a supporto; davanti possibile conferma per Sparacello al fianco di Infantino, ad una sola rete dalla doppia cifra in questo girone B.



© RIPRODUZIONE RISERVATA