DIRETTA/ Udinese Spal (risultato finale 3-2) video e tv: successo friulano con fatica

- Fabio Belli

Segui Udinese Spalin diretta streaming video: contro gli estensi già salvi, i friulani vanno a caccia della vittoria che garantirebbe una sofferta ma preziosa permanenza in Serie A.

Floccari_Danilo_Hallfredsson_Udinese_Spal_lapresse_2018
Diretta Udinese Spal, Serie A 21^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA UDINESE SPAL (RISULTATO FINALE 3-2): SUCCESSO FRIULANO CON FATICA

L’ultima occasione della partita è per la Spal e arriva al novantatreesimo minuto sul tiro al volo di Manuel Lazzari dal limite dell’area. Il giocatore degli ospiti mette i brividi a Musso con un tentativo che alla fine si spegne oltre la traversa. Al triplice fischio fa festa la squadra di casa, che aveva l’obiettivo dei tre punti per la salvezza. Traguardo raggiunto dopo un primo tempo a senso unico grazie ad Okaka (doppietta) e Samir. Nel secondo tempo la reazione della Spal con Petagna e Valoti. La squadra di Semplici torna in partita ma non riesce a rimetterla in equilibrio. L’Udinese, nel caso in cui Genoa o Empoli dovessero perdere oggi, sarebbe salva con una gara in anticipo. (Agg.Jacopo D’Antuono)

PETAGNA E VALOTI ACCORCIANO!

Mancano circa dieci minuti alla fine di Udinese Spal e il risultato è clamorosamente sul 3-2 per i padroni di casa. Gli ospiti hanno accorciato le distanze al cinquantatreesimo minuto. Alla priva vera occasione Petagna entra in area con decisione e dopo aver saltato Ekong infila in porta con un destro chirurgico. I bianconeri non convincono, la difesa scricchiola e al sessantesimo ecco l’altro gol della Spal, che si avvicina all’Udinese con Valoti. L’azione vede Kurtic ricevere palla lungo la corsia laterale sinistra, rientrare sul destro e mettere dentro un cross che il compagno spedisce alle spalle di Musso di testa. Adesso trema l’Udinese. Gli uomini di Semplici hanno ancora tutto il tempo necessario per portare a casa un pareggio che all’intervallo era da considerarsi impossibile o quasi. (Agg.Jacopo D’Antuono)

SHOW FRIULANO NEL PRIMO TEMPO!

Si è appena concluso il primo tempo di Udinese Spal e i bianconeri stanno conducendo per tre reti a zero. Solo la squadra di Tudor in campo in questi primi quarantacinque minuti di gioco, con un punteggio che non lascia spazio ad improbabili rimonte. L’Udinese doveva vincere per agguantare la salvezza e adesso è ad un passo dall’obiettivo. Spal macchinosa e forse demotivata, subisce il primo gol sull’inzuccata di Samir, servito al bacio da De Paul. Il raddoppio dell’Udinese si concretizza attorno alla mezzora, con Okaka che insacca il passaggio di De Paul. Di nuovo il numero dieci dei padroni di casa confeziona l’assist giusto per il centravanti Okaka, che di testa fissa il 3-0 e firma la doppietta personale. Squadre ora negli spogliatoi per l’intervallo. Tra pochi minuti Udinese Spal torneranno in campo per dare vita alla ripresa. Vedremo se ci saranno delle novità nelle due formazioni. (Agg.Jacopo D’Antuono)

SAMIR IN GOL!

Superato il primo quarto d’ora della diretta tra Udinese Spal. Padroni di casa già in vantaggio per una rete a zero, grazie al gol di Samir al sesto giro di lancetta. I friulani sono bravissimi a sfruttare una punizione favorevole, con De Paul che sventaglia per il compagno, il cui colpo di testa non lascia scampo a Cionek in marcatura e a Gomis tra i pali. Dopo l’uno a zero la squadra di Tudor ha subito un’altra ghiotta occasione per chiudere i conti. De Paul si invola dentro l’area da rigore, mette al centro, Gomis in uscita respinge su Bonifazi che per poco non la devia in porta. Partita subito vibrante ad Udine, con la formazione di casa che sembra avere in pugno il match. Ricordiamo che con una vittoria oggi i locali potrebbero avvicinarsi all’obiettivo della salvezza. Spal senza obiettivi, già salva, vedremo se almeno riuscirà a reagire per l’orgoglio. (Agg.Jacopo D’Antuono)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Si accende la diretta di Udinese Spal e mentre le formazioni ufficiali della sfida sono pronte a scendere in campo, vogliamo dare un occhio pure a qualche dato segnato alla vigilia della 37^ giornata di Serie A. Partendo ai padroni di casa ecco che i friulani sono ancora a caccia della salvezza: i bianconeri sono fermi alla 16^ posizione in classifica con 37 punti e un tabellino che racconta di nove successi e dieci pareggi oltre a una differenza gol sul -16 a causa di 34 gol segnati e 50 subiti. Appena più sopra in classifica troviamo invece la Spal, ferma all’11^ gradino con 42 punti grazie a un tabellino con undici successi e nove pareggi: gli estensi inoltre hanno segnato 40 gol a fronte dei 50 subiti finora, differenza reti -10. E’ tempo ora di dare la parola al campo, si gioca Udinese Spal! UDINESE (3-5-2): Musso; De Maio, Troost-Ekong, Samir; Stryger Larsen, Mandragora, Sandro, De Paul, Zeegelaar; Okaka, Lasagna. Allenatore: Igor Tudor. SPAL (3-5-2): Gomis; Bonifazi, Cionek, Vicari; Lazzari, Valoti, Murgia, Kurtic, Fares; Floccari, Petagna. Allenatore: Leonardo Semplici. (agg Michela Colombo)

DIRETTA STREAMING E TV: COME VEDERE IL MATCH

Udinese Spal sarà una partita trasmessa in diretta tv su Sky Sport Serie A (canale 202 del satellite) e in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati alla televisione satellitare che si collegheranno sull’app o sul sito ufficiale skygo.sky.it tramite smart tv o pc, o anche con dispositivi mobili come tablet o smartphone.

GLI ALLENATORI

Per la diretta di Udinese Spal mettiamo sotto ai riflettori pure i due allenatori, che presenzieranno in campo alla Dacia Arena in questa 37^ giornata di Serie A. A fare gli onori di casa sarà naturalmente Igor Tudor, salito alla panchina dei friulani solo il 20 marzo scorso al posto di Julio Velazquez e con il quale la squadra bianconera sta faticosamente raggiungendo la salvezza. I numeri al momento ci ricordano poi per il tecnico croato di una media punti di 1,50 in otto partite finora registrate. Dall’altra parte ecco invece Leonardo Semplici che invece occupa la panchina della Spal da molto più tempo e anzi per la precisione dal dicembre del 2014. Sono quindi ben diversi i numeri segnati a tabella dal tecnico di Firenze: per Semplici infatti si registra una media punti a match di 1,60 ma su 191 incontri vissuto da allenatore degli estensi. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Ricordiamo che la diretta di Serie A tra Udinese e Spal è stata affidata al fischietto della sezione aia di Ravenna Michael Fabbri che oggi sarà in campo nella 37^ giornata assieme agli assistenti Peretti e Liberti e il quarto uomo Ghersini: toccherà quindi al duo Calvarese-Mondin posizionarsi al Var-Avar. Volendo mettere sotto ai riflettori il primo direttore di gara, apprendiamo subito che Fabbri in stagione ha già arbitrato 16 incontri, di cui 14 per il primo campionato italiano e qui lo stesso fischietto ha segnato a tabella 70 cartellini gialli, 3 rossi e 6 calci di rigore. Potendo ampliare la nostra analisi possiamo ricordare che Fabbri in carriera ha già incontrato in ben 5 occasioni l’Udinese, di cui l’ultima pure in stagione e in occasione della 13^ giornata di Serie A con la Roma. Sono invece appena due i precedenti tra Fabbri e la Spal, di cui l’ultimo è stato registrato nel campionato di Serie A in corso e pure in occasione della 20^ giornata quando gli estensi affrontarono il Bologna. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Udinese Spal, in diretta sabato 18 maggio alle ore 15.00 dalla Dacia Arena di Udine, sarà una sfida valevole per la trentasettesima giornata del campionato di Serie A 2018-2019. Si tratta di una partita cruciale per i friulani, che dovranno affrontare una Spal salva da due settimane ma comunque capace di giocare un finale di campionato di qualità e con la volontà di chiudere in bellezza; l’Udinese dopo il pareggio contro l’Inter e la vittoria sul campo del Frosinone è rimasta sopra la linea di galleggiamento della zona retrocessione, con due punti di vantaggio sull’Empoli, e proverà a sfruttare la chance offerta dal calendario, contro gli estensi già salvi e con un turno di campionato che presenta diversi scontri diretti tra squadre impelagate nella lotta per non retrocedere.

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE SPAL

Andiamo allora a gettare uno sguardo a quelle che sono le probabili formazioni di Udinese-Spal, sfida che andrà in scena alla Dacia Arena di Udine. Padroni di casa schierati da mister Tudor con un 3-5-2 con in campo dal primo minuto Musso; Stryger Larsen, Nuytinck, De Maio; D’Alessandro, Mandragora, Sandro, De Paul, Zeegelaar; Okaka, Lasagna. Risponderà la Spal di Semplici con un 3-5-2 e questo undici titolare: Viviano; Bonifazi, Vicari, Felipe; Lazzari, Murgia, Missiroli, Kurtic, Fares; Antenucci, Petagna.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Udinese favorita dai bookmaker per la conquista dei tre punti contro la Spal. Vittoria interna quotata 1.53 da Eurobet, mentre William Hill propone a 4.50 la quota del pareggio e Bet365 propone a 5.75 la quota relativa al successo in trasferta. Per le quote sui gol complessivamente realizzati nel corso della partita, Bwin quota 1.66 l’over 2.5 e 2.20 l’under 2.5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA