Diretta/ Virtus Verona Rimini (risultato finale 1-0) video e tv: la decide Sirignano!

- Fabio Belli

Segui Virtus Verona Rimini in diretta streaming video: al Gavagnin-Nocini si gioca l’andata dei playout per il campionato di Serie C, siamo nel girone B e i romagnoli sono favoriti.

Gol Virtus Verona
Diretta Virtus Verona Vis Pesaro, Serie C girone B (Foto LaPresse)

DIRETTA VIRTUS VERONA RIMINI (1-0): LA DECIDE SIRIGNANO!

Finale scoppiettante tra Virtus Verona Rimini, con un’occasione per parte che non cambia comunque il risultato finale. Al novantaduesimo chance per i rossoblu con Lavagnoli che colpisce dai trenta metri, costringendo Scotti ad un vero e proprio miracolo. Poco dopo semi-rovesciata di Buonaventura che termina alta sopra la traversa. Brivido per i tifosi dei rossoblu, che al novantaquattresimo possono festeggiare la vittoria di misura. Gara equlibrata, decisa dagli episodi. Il Rimini proverà a rimediare nella partita di ritorno che si svolgerà al Nereo Rocco. Per oggi è tutto, ha vinto dunque la squadra più concreta sotto porta. In vista della gara che si svolgerà tra sette giorni il Rimini dovrà dimostrare maggior cinismo in attacco e più solidità difensiva. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

TANTE OCCASIONI

Superato l’ottantesimo tra Virtus Verona Rimini e risultato sempre fermo sull’uno a zero per i rossoblu. Al cinquantesimo bell’azione sulla corsia mancina da parte dei padroni di casa, che provano a colpire con un tiro rasoterra di Manfrin da fuori area. Poco dopo Ferrara intimorisce la difesa romagnola con un’azione personale che porta Grbac al tiro. L’attaccante riceve palla in buona posizione ma spreca calciando fuori dallo specchio. Reazione Rimini con un tentativo di Piccioni che non va a buon fine. Ancora Virtus Verona al sessantaquattresimo sul tiro di Ferrara che si spegne oltre la traversa. Nei minuti successivi Manfrin colpisce su punizione senza inquadrare lo specchio della porta. Ancora dieci da giocare più recupero tra Virtus Verona Rimini. Gara aperta. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SIRIGNANO IN GOL!

Si è concluso il primo tempo tra Virtus Verona Rimini coi padroni di casa che conducono per una rete a zero. Per ora decide la partita il gol di Sirignano, che ha spezzato gli equilibri con una bella giocata da dentro l’area sulla sventagliata di Manfrin. Dopo aver trovato il gol del vantaggio la Virtus Verona continua ad attaccare, costruendo altre occasioni da gol. Al quarantunesimo Ferrara sfugge alla marcatura in contropiede, arrivato al limite dell’area conclude con un diagonale basso, Scotti blocca. Poco dopo la risposta dei romagnoli, con Candido che prova a sorprendere il portiere della Virtus Verona con una girata. Palla sul fondo. Dopo un minuto di recupero le due squadre raggiungono gli spogliatoi per l’intervallo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

CI PROVA NAVA!

E’ cominciata da dieci minuti la diretta di Virtus Verona Rimini e il risultato è sempre fermo sullo zero a zero. A dirigere la partita è Ivan Robliotta di Sala Consilina, con Tiziano Notarangelo di Cassino e Simone Assante di Frosinone in veste di assistenti. Quarto ufficiale il signor Marco Acanfora di Castellammare di Stabia. Al settimo ci prova da posizione impossibile Manfrin ma il suo tiro finisce alle stelle. Ritmi non particolarmente alti in questa prima parte della partita, le due formazioni sembrano prediligere una fase di studio. La compagine romagnola prova a pungere al nono sul traversone di Candido che raggiunge Nava: colpo di testa da parte del difensore, parata sicura di Giacomel. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA!

La diretta di Virtus Verona Rimini prende il via: la squadra di Luigi Fresco ha avuto un rendimento identico tra andata e ritorno, racimolando 19 punti in ciascuno dei due gironi. La costanza ha pagato nel senso che è stata evitata la retrocessione immediata in Serie D, ma i rossoblu hanno avuto la grande occasione di salvarsi subito e l’hanno sprecata, ottenendo appena 3 punti nelle ultime sei partite. Prima, la Virtus Verona aveva battuto in successione Feralpisalò, Teramo e Rimini: un tris che ha portato a quattro le vittorie nel ritorno, ma che non è servito per confermare la sedicesima posizione e non giocare questo doppio spareggio. Adesso i romagnoli hanno anche il vantaggio del fattore campo, qualcosa in più con cui giocarsi la permanenza in Serie C; non resta altro da fare che mettersi comodi e affidarsi al campo per stare a vedere quello che succederà tra pochi minuti, quando finalmente la diretta di Virtus Verona Rimini ci terrà compagnia! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING E TV: COME VEDERE IL MATCH

Virtus Verona Rimini non sarà una partita trasmessa in diretta tv bensì in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati elevensports.it che si collegheranno sull’app o sul sito ufficiale tramite smart tv o pc, o anche con dispositivi mobili come tablet o smartphone.

VIRTUS VERONA RIMINI: IL PROTAGONISTA

Come potenziale protagonista in Virtus Verona Rimini scegliamo la mente della squadra veneta: Daniele Giorico, classe ’92, è stato un importante acquisto durante il mercato di riparazione, arrivato dal Carpi dove non aveva spazio (e infatti non ha mai giocato). Tornerà in Emilia a luglio e potrebbe anche restare, visto che gli emiliani saranno in Serie C; questo a meno che non arrivi il salto di categoria, del resto Giorico ha già giocato nel campionato cadetto vestendo la maglia del Modena, con il quale ha vissuto la retrocessione nella stagione in cui l’allenatore era Hernan Crespo. Playmaker davanti alla difesa, Giorico ha fatto il suo esordio nella Virtus Verona il 19 gennaio contro nella trasferta di Monza e da allora è stato titolare per 17 delle 18 partite della sua squadra: subentrato contro la Feralpisalò, per il resto in campo per 90 minuti con la sola eccezione di una sostituzione avuta al minuto 87, sul campo della Ternana. Per lui ci sono anche due gol, entrambi decisivi per 4 punti totali: quello di Fano ha di fatto evitato la retrocessione diretta ai rossoblu. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA VIRTUS VERONA RIMINI: I TESTA A TESTA

Per analizzare al meglio la diretta di Virtus Verona Rimini, dobbiamo parlare anche di come sono andate le due partite che le squadre hanno disputato nel corso della stagione regolare. Se ci fosse stato un doppio confronto secco, i veneti lo avrebbero superato: infatti si registra una vittoria a testa, ma con una differenza reti a vantaggio dei rossoblu. Al Romeo Neri, lo scorso 25 novembre, il Rimini che aveva ottenuto la vittoria per 1-0 sembrava essere una squadra capace di lottare per i playoff: grazie al gol di Modou Badjie a tre minuti dal 90’ i romagnoli si erano portati al dodicesimo posto in classifica, lasciando la Virtus Verona in penultima posizione nel girone B. Al ritorno – 24 marzo – il Rimini si è però presentato al Gavagnin-Nocini da terzultimo: i gol messi a segno da Domenico Danti, Gianni Manfrin e Vincenzo Ferrara hanno portato al sorpasso da parte della squadra di Luigi Fresco e il Rimini si è improvvisamente ritrovato fanalino di coda, agganciando se non altro i playout nelle sei giornate restanti. (agg. di Claudio Franceschini)

VIRTUS VERONA RIMINI: ORARIO E PRESENTAZIONE

Virtus Verona Rimini, in diretta dallo stadio Gavagnin-Nocini domenica 19 maggio alle ore 16.00, sarà una sfida valevole per l’andata dei play out di Serie C 2018-2019 nel girone B. Scaligeri e romagnoli si affrontano dopo aver chiuso la regular season rispettivamente a quota 38 e 39 punti. Quota salvezza altissima considerando anche le agevolazioni che le altre squadre hanno avuto negli altri raggruppamenti tra fallimenti e penalizzazioni. Nonostante questo, la Virtus Verona ha ottenuto l’accesso ai play out solo grazie allo scontro diretto favorevole sul Fano, mentre il Rimini è rimasto agganciato al punto ottenuto contro il Renate e giocherà i play out in posizione di vantaggio (basteranno due pareggi ai biancorossi).

PROBABILI FORMAZIONI VIRTUS VERONA RIMINI

Andiamo allora a gettare uno sguardo a quelle che sono le probabili formazioni di Virtus Verona Rimini, sfida che andrà in scena allo stadio Gavagnin-Nocini di Verona. Padroni di casa schierati da mister Luigi Fresco con un 3-5-2 con in campo dal primo minuto Chironi; Lavagnoli, Pinton, Sirignano; Rubbo, Grbac, Giorico, Casarotto, Manfrin; Nolé, Ferrara. Risponderà il Rimini di Mario Petrone con un 3-5-2 e questo undici titolare: Scotti; Venturini, Ferrani, Nava; Kalombo Variola, Alimi, Candido, Badjie; Piccioni, Volpe.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Virtus Verona favorita dai bookmaker per la conquista dei tre punti contro il Rimini. Vittoria interna quotata 2.20 da Eurobet, mentre William Hill propone a 3.05 la quota del pareggio e Bet365 propone a 3.20 la quota relativa al successo in trasferta. Per le quote sui gol complessivamente realizzati nel corso della partita, Bwin quota 2.25 l’over 2.5 e 1.55 l’under 2.5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA