DIRETTA/ Viterbese Monza (risultato finale 1-0): i laziali vincono la Coppa Italia!

- Claudio Franceschini

Diretta Viterbese Monza, risultato finale 1-0: il gol di Atanasov al 92′ minuto regala la Coppa Italia Serie C alla squadra laziale, che guadagna così anche un posto nei playoff.

viterbese gruppo
Diretta Viterbese Arezzo (Foto LaPresse)

DIRETTA VITERBESE MONZA (RISULTATO FINALE 1-0)

Viterbese Monza 1-0: clamoroso al Rocchi, la squadra laziale vince nei minuti di recupero e si prende la Coppa Italia Serie C, ottenendo anche un posto nei playoff del girone C. Il gol decisivo lo segna il diciannovenne macedone Jani Atanasov: quinto sigillo stagionale per il difensore centrale, che si è spinto in avanti su una delle ultime azioni e in scivolata, lasciato libero dalla difesa avversaria, ha infilato la porta di Sommariva sul cross basso di Vandeputte. Una beffa incredibile per il Monza, che aveva sofferto in questo secondo tempo ma stava tenendo lo 0-0 utile a festeggiare senza troppi patemi; invece Atanasov ha girato totalmente il quadro. Cristian Brocchi e i suoi ragazzi vanno comunque ai playoff ma partiranno dal primo turno; alla fase nazionale va subito la Viterbese, la cui stagione sul filo di lana può essersi decisamente trasformata. Ora vedremo cosa succederà nella post season: intanto Pino Rigoli, chiamato solo pochi giorni fa a prendere il posto di Antonio Calabro, ha vinto la Coppa Italia Serie C lasciando già il suo segno. (agg. di Claudio Franceschini)

VITERBESE MONZA (0-0): INTERVALLO

Viterbese Monza 0-0: primo tempo molto bello al Rocchi, dove le due squadre sono ancora sul risultato di parità senza reti e dunque con il Monza che in questo momento vincerebbe la Coppa Italia Serie C. Le occasioni sono arrivate da entrambe le parti, ma i padroni di casa hanno fatto forse qualcosa in più: logicamente, dovendo segnare, i gialloblu hanno provato ad alzare il baricentro e, dopo una parata di Valentini su Ettore Marchi, hanno avuto due occasioni ravvicinate con Tsonev (respinta di Sommariva) e De Giorgi, che sulla splendida apertura di Palermo è stato frenato proprio al momento del tiro. Al 37’ l’opportunità migliore per la Viterbese: indecisione della difesa del Monza che ha fatto passare un pallone che appariva innocuo, Mignanelli ci è arrivato ma ha calibrato male il cross per Polidori appostato in area. I padroni di casa fanno male soprattutto sulle corsie laterali, ma per il momento non sfondano: manca un tempo e la finale di Coppa Italia Serie C è ancora in bilico, non ci resta che scoprire come andranno le cose quando le due squadre torneranno in campo. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE VITERBESE MONZA

La diretta tv di Viterbese Monza sarà un appuntamento disponibile a tutti: la partita verrà infatti trasmessa su Rai Sport (canale 57) e sul “gemello” Rai Sport + (numero 58), con la possibilità di assistere alla finale di Coppa Italia Serie C anche in diretta streaming video. Vi basterà visitare il sito www.raiplay.it con i vostri dispositivi mobili (PC, tablet o smartphone) e, senza costi aggiuntivi, selezionare il canale di riferimento. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO DI VITERBESE MONZA

VITERBESE MONZA (0-0): SI COMINCIA!

Eccoci al via di Viterbese Monza: prima di lasciar parlare il campo, dobbiamo ricordare che i laziali non possono fare altro che vincere la Coppa Italia Serie C se vogliono andare ai playoff. La rete siglata da Parigi, domenica, ha sancito una clamorosa sconfitta sul campo di una Paganese nettamente ultima in classifica e totalmente concentrata sui playoff; non è dunque servito l’esonero di Antonio Calabro – a sorpresa – e l’arrivo in panchina di Pino Rigoli, la terza sconfitta consecutiva ha lasciato la Viterbese fuori dalle prime dieci. Sarebbe bastato vincere, vista l’altrettanto incredibile sconfitta della Cavese a Bisceglie: invece adesso i laziali devono alzare il trofeo per festeggiare i playoff, ricordando che si qualificherebbero direttamente dal primo turno della fase nazionale. E’ arrivato il momento di giocare: noi ci mettiamo comodi e stiamo a vedere come andranno le cose in questa appassionante diretta di Viterbese Monza, e chi sarà alla fine a vincere la Coppa Italia Serie C! (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Dei precedenti di Viterbese Monza avevamo già parlato in occasione della partita di andata, ma naturalmente adesso il quadro si è arricchito di un nuovo episodio: dunque il bilancio è diventato ancora più negativo per la squadra laziale, che in quattro partite non ha mai vinto e ha collezionato due sconfitte. Al Rocchi si gioca il secondo match della serie: nell’ottobre 2017 a risolvere la sfida era stato il colpo di testa di Sacha Cori, eravamo nel girone A del campionato di Serie C e in panchina c’erano Valerio Bertotto (Viterbese) e Marco Zaffaroni (Monza). Dobbiamo invece ricordare che la sfida di andata, in questa finale di Coppa Italia Serie C, è stata vinta in rimonta dai biancorossi: a segno Andrea Brighenti e Andrea D’Errico – su rigore – dopo lo squillo di apertura di Jari Vandeputte. Per la prima volta in questo torneo, il Monza era riuscito a segnare più di un gol in una singola partita e questo potrebbe ora risultare determinante nell’assegnazione del trofeo. (agg. di Claudio Franceschini)

ARBITRA GIOVANNI AYROLDI

Come abbiamo già visto, Viterbese Monza sarà diretta oggi dal signor Giovanni Ayroldi: arbitro della sezione di Molfetta, nella stagione di Serie C ancora in corso ha diretto già 17 partite che sono tutte del campionato, distribuite quasi equamente. L’ultima in ordine cronologico è quella del 27 aprile: 1-1 tra Albissola e Lucchese nella sfida diretta per la salvezza nel girone A. C’è un episodio con il Monza che, con lui alla direzione, aveva pareggiato per 1-1 contro la Triestina facendosi riprendere da un calcio di rigore assegnato in pieno recupero (e trasformato da Pablo Granoche); la Viterbese invece non ha mai trovato Ayroldi nel 2018-2019, ma non era nemmeno successo nell’annata precedente quando invece il Monza era caduto, sempre al Brianteo, per mano del Pontedera che all’inizio del mese di aprile si era imposto con Luigi Grassi. Anche in quell’occasione la rete era arrivata su rigore: diciamo pure che Ayroldi non porta benissimo al Monza, ma vedremo come andranno le cose oggi nella partita più importante della stagione dei brianzoli, almeno fino a questo momento e prima che si giochino i playoff del campionato… (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Viterbese Monza, che verrà diretta dal signor Giovanni Ayroldi, è la finale di ritorno della Coppa Italia Serie C 2018-2019: allo stadio Enrico Rocchi si gioca alle ore 17:45 di mercoledì 8 maggio e si riparte dal 2-1 con cui la squadra brianzola si era imposta in rimonta ormai due settimane fa. Questo significa che i laziali per vincere il trofeo dovranno ottenere un 1-0 come risultato minimo, mentre al Monza andrebbe bene un pareggio o anche un ko, a patto che arrivi con una rete di scarto e segnandone almeno due; per la Viterbese vincere la Coppa Italia è fondamentale perchè la clamorosa sconfitta di Pagani l’ha esclusa dai playoff attraverso il campionato. Il Monza invece è arrivato quinto nel girone B, ma con il trofeo tra le mani sarebbe direttamente alla fase nazionale. Aspettando ora la diretta di Viterbese Monza, andiamo a dare uno sguardo alle possibili scelte dei due allenatori valutando dubbi e certezze nell’analisi delle probabili formazioni di questa finale di ritorno.

PROBABILI FORMAZIONI VITERBESE MONZA

Sarà interessante valutare le formazioni di Viterbese Monza: all’andata sulla panchina laziale c’era ancora Antonio Rigoli, oggi c’è Pino Rigoli che non ha comunque cambiato modulo. Dunque nel suo 3-5-2 dovremmo vedere Forte tra i pali protetto da tre tra Andrea Coda, Rinaldi, Sini e Atanasov mentre sugli esterni si alzeranno eventualmente De Giorgi e Mignanelli. In mezzo Cenciarelli avrà in mano le redini con Tsonev e Palermo ai suoi lati; davanti c’è l’imbarazzo della scelta ma sembra che Polidori e Vandeputte partano favoriti su Bismark e Pacilli, comunque soluzioni utili per il secondo tempo. Il Monza ritrova Armellino, che potrebbe fare la mezzala ma dovrebbe scalzare uno tra Lora e Palazzi; Galli sarà il playmaker davanti a una difesa composta da Filippo Scaglia e Negro (in mezzo) a protezione di Sommariva e da Lepore e Marconi come terzini. D’Errico sarà il trequartista a supporto dei due attaccanti, ancora una volta Andrea Brighenti (a segno all’andata) e Ettore Marchi partono largamente in vantaggio sulla concorrenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA