FORMULA 1 SUZUKA/ Sebastian Vettel: vincere in Giappone è fantastico

- La Redazione

Sebastian Vettel fa bottino pieno a Suzuka e raggiunge Alonso in classifica a quota 206  

Vettel_garaSuzuka_R400

Lo aveva dimostrato per tutto il week end, nelle libere e in qualifica: Red Bull veloci e imprendibili per la concorrenza, lui più performante del suo compagno di scuderia Webber. In gara contava molto la partenza e Sebastian questa volta non ha commesso errori. Una volta passato indenne dalla prima curva che ha fatto vittime illustri (vedi Massa) il tedesco ha badato a controllare la gara e ha tenersi un margine di sicurezza per il pit stop, altro momento delicato. Superata indenne anche quella fase, Vettel ha dovuto aspettare la fermata di Button per poi avere strada libera verso un successo che lo porta a – 14, in compagnia di Alonso, dal suo compagno di scuderia Webber

 

Sebastian Vettel: "Questo circuito è molto speciale – i tifosi sono incredibili e ottenere la mia seconda vittoria a Suzuka è stato fantastico. E ‘stata una bella domenica; fare le qualifiche e la gara nello stesso giorno è un’esperienza unica. Devo dire grazie alla squadra, a coloro che sono qui e anche a quelli che lavorano nel Regno Unito: hanno lavorato tutti molto, molto duramente. Abbiamo avuto alcuni piccoli aggiornamenti qui e sono stati un passo avanti. La nostra vettura ama questo tipo di circuito e sono molto contento e molto orgoglioso del risultato di oggi. Mark che mi seguiva in seconda posizione stava cercando di mettermi pressione ma la gara è stata sostanzialmente sulla gestione della vettura e le gomme fino alla prima fermata. Siamo stati poi dietro Jenson all’inizio del secondo stint, non ho spinto ma ho cercando di controllare il gap in attesa che lui facesse la sua sosta. Non era facile oggi, ma è stata una bella gara che ho controllato ".



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori