FORMULA 1 SUZUKA/ Vettel-Webber: è doppietta Red Bull al Gran Premio del Giappone. Alonso sul podio

- La Redazione

Le Red Bull si confermano le più veloci sul tracciato di Suzuka e si portano a casa la terza doppietta stagionale

Vettel_garaSuzuka_R400

Sebastian Vettel torna alla vittoria nel Gran Premio del Giappone disputato sul tracciato di Suzuka e il secondo posto di Webber, che consolida il primato in classifica, regalano alla Red Bull la terza doppietta stagionale. Fernando Alonso limita i danni e grazie anche al ritiro di Kubica e alla penalità subita da Hamilton in partenza, guadagna un podio che vale oro e che gli permette di mantenere il contatto in classifica con l’australiano della Red Bull. Punto a fare il podio, sempre, da qui fino alla fine aveva detto lo spagnolo che oggi ha mantenuto la promessa. Con le Red Bull, qui a Suzuka, questo era il massimo.

Pronti, via e vanno subito fuori la Renault di Petrov che si tocca con la Williams di Hulkenberg, fuori pure lui, la Ferrari di Massa che sperona la Force India dell’incolpevole Liuzzi. Naturalmente Safety Car in pista. Si ferma anche Kubica, secondo alle spalle di Vettel, che perde la ruota posteriore malamente fissata e deve parcheggiare mestamente la sua Renault a bordo pista. A questo punto in testa alla gara c’è Vettel seguito da Webber, Alonso, Button e Hamilton, vale a dire i 5 che si contendono il mondiale. La gara va come da copione con le Red Bull veloci e tutti gli altri ad inseguire.

Cambia poco al pit stop, con Button che si ritrova al comando essendo partito con le dure. Quando giunge anche per lui il momento della sosta, rientra alle spalle di Hamilton, il quale accusa problemi al cambio, cambio nuovo, sostituito dopo le qualifiche e che lo ha costretto a subire una penalità in partenza, retrocesso di 5 posizioni sulla griglia. Così, al traguardo, Vettel passa per primo sotto la bandiera a scacchi, davanti a Webber ed Alonso. Button supera Hamilton e chiude quarto, mentre Michael Schumacher chiude in sesta posizione dopo aver battagliato per gran parte della gara con il compagno di squadra Rosberg, uscito di scena a poche tornate dal termine per un incidente meccanico che lo ha fatto finire contro le barriere protettive. Settimo posto per l’idolo di casa Kobayashi, autore di una gara d’attacco condotta in certi momenti al limite davanti al compagno di scuderia Heidfeld. Chiudono la top ten la Williams di Barrichello e la Toro Rosso di Buemi.

 

Pos No Driver Team Laps Time/Retired Grid Pts
1 5 Sebastian Vettel RBR-Renault 53 Winner 1 25
2 6 Mark Webber RBR-Renault 53 +0.9 secs 2 18
3 8 Fernando Alonso Ferrari 53 +2.7 secs 4 15
4 1 Jenson Button McLaren-Mercedes 53 +13.5 secs 5 12
5 2 Lewis Hamilton McLaren-Mercedes 53 +39.5 secs 8 10
6 3 Michael Schumacher Mercedes GP 53 +59.9 secs 10 8
7 23 Kamui Kobayashi BMW Sauber-Ferrari 53 +64.0 secs 14 6
8 22 Nick Heidfeld BMW Sauber-Ferrari 53 +69.6 secs 11 4
9 9 Rubens Barrichello Williams-Cosworth 53 +70.8 secs 7 2
10 16 Sebastien Buemi STR-Ferrari 53 +72.8 secs 18 1
11 17 Jaime Alguersuari STR-Ferrari 52 +1 Lap 16  
12 19 Heikki Kovalainen Lotus-Cosworth 52 +1 Lap 20  
13 18 Jarno Trulli Lotus-Cosworth 51 +2 Laps 19  
14 24 Timo Glock Virgin-Cosworth 51 +2 Laps 22  
15 21 Bruno Senna HRT-Cosworth 51 +2 Laps 23  
16 20 Sakon Yamamoto HRT-Cosworth 50 +3 Laps 24  
17 4 Nico Rosberg Mercedes GP 47 +6 Laps 6  
Ret 14 Adrian Sutil Force India-Mercedes 44 +9 Laps 15  
Ret 11 Robert Kubica Renault 2 +51 Laps 3  
Ret 10 Nico Hulkenberg Williams-Cosworth 0 Accident 9  
Ret 7 Felipe Massa Ferrari 0 Accident 12  
Ret 12 Vitaly Petrov Renault 0 Accident 13  
Ret 15 Vitantonio Liuzzi Force India-Mercedes 0 Accident 17  
Ret 25 Lucas di Grassi Virgin-Cosworth 0 +53 Laps 21  

 

 

Pos Driver Nationality Team Points
1 Mark Webber Australian RBR-Renault 220
2 Fernando Alonso Spanish Ferrari 206
3 Sebastian Vettel German RBR-Renault 206
4 Lewis Hamilton British McLaren-Mercedes 192
5 Jenson Button British McLaren-Mercedes 189
6 Felipe Massa Brazilian Ferrari 128
7 Nico Rosberg German Mercedes GP 122
8 Robert Kubica Polish Renault 114
9 Michael Schumacher German Mercedes GP 54
10 Adrian Sutil German Force India-Mercedes 47
11 Rubens Barrichello Brazilian Williams-Cosworth 41
12 Kamui Kobayashi Japanese BMW Sauber-Ferrari 27
13 Vitaly Petrov Russian Renault 19
14 Nico Hulkenberg German Williams-Cosworth 17
15 Vitantonio Liuzzi Italian Force India-Mercedes 13
16 Sebastien Buemi Swiss STR-Ferrari 8
17 Pedro de la Rosa Spanish BMW Sauber-Ferrari 6
18 Nick Heidfeld German BMW Sauber-Ferrari 4
19 Jaime Alguersuari Spanish STR-Ferrari 3
20 Heikki Kovalainen Finnish Lotus-Cosworth 0
21 Jarno Trulli Italian Lotus-Cosworth 0
22 Karun Chandhok Indian HRT-Cosworth 0
23 Lucas di Grassi Brazilian Virgin-Cosworth 0
24 Timo Glock German Virgin-Cosworth 0
25 Bruno Senna Brazilian HRT-Cosworth 0
26 Sakon Yamamoto Japanese HRT-Cosworth 0


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori