FORMULA 1 ABU DHABI/ Sebastian Vettel, nuovo campione del mondo: sono senza parole. Incredibile!

- La Redazione

Sebastian Vettel non sta più nella pelle. Il nuovo campione del mondo ringrazia la squadra e tutti coloro che gli sono stati vicino

VettelChampion_R400
Sebastian Vettel (foto ANSA)

FORMULA 1 ABU DHABI – Sebastian Vettel, nuovo campione del mondo: sono senza parole. Incredibile! – Campione del mondo in una maniera incredibile. In testa al mondiale una sola volta, l’ultima, nell’ultima gara a disposizione. Sebastian Vettel diventa così il più giovane campione mondiale di formula 1, togliendo il record proprio a quel Fernando Alonso favorito della vigilia. Per Vettel anche il record di pole conquistate in una sola stagione: 10 al pari di Senna, Prost e schumacher

Sebastian Vettel:

“Sono senza parole. Io non so cosa si dovrebbe dire in questi momenti, è stata incredibilmente una stagione difficile per me e per tutti noi, fisicamente e mentalmente. Abbiamo sempre creduto in noi stessi . Ho continuato a credere in me stesso e oggi è stata una giornata speciale per tutti . Mi sono alzato questa mattina e ho cercato di non pensare a nulla, ho cercato di evitare il contatto con le persone e ho solo cercato di fare di testa mia. Sapevo che tutto quello che potevo fare era cercare di vincere questa gara e fare del mio meglio per questo. Sono stato solo una volta in testa a questo campionato in questa stagione, ma è stato quando contava. La vettura è stata fenomenale oggi.

La partenza è stata molto difficile con Lewis (Hamilton) che stringeva  e ho avuto qualche problema di graining nel primo stint, ma poi la macchina si è stabilizzata ed è stato un sogno. Per essere onesti, non sapevo nulla fino a quando ho passato la bandiera a scacchi. Sono stato concentrato con il mio ingegnere di gara, Rocky stava cercando di darmi consigli ad ogni giro per aiutarmi a portare la vettura al traguardo e pensavo: ‘Perché questo tizio è così nervoso, dovremmo essere in grado di farcela!’ Allora, quando ho attraversato la linea del traguardo è ritornato alla radio e molto silenziosamente ha detto: ‘Sembra che tutto vada bene, dobbiamo aspettare fino a quando tutte le auto tagliano il traguardo’. Stavo pensando che cosa volesse dirmi. Voleva essere sicuro che non mi distraessi durante la gara. Poi Christian è arrivato alla radio e mi ha urlato che avevamo vinto il Campionato del Mondo: devo dire grazie a tante persone. Innanzitutto alla squadra: a tutti quelli che qui in pista e a tutte le persone a Milton Keynes . È stato un viaggio incredibile con la Red Bull e, dopo tutti gli alti e bassi in questa stagione, venire qui ora e vincere il campionato è stato incredibile. Grazie a tutti quelli che ho conosciuto fin dai primi giorni in karting e nella mia città natale di Heppenheim”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori