FORMULA 1/ Montezemolo e Piero Ferrari rispondono a Calderoli

- La Redazione

Secca replica del presidente della Rossa al ministro della Semplificazione: non merita neanche una risposta

Montezemolo_FerrariR400

FORMULA 1 FERRARI – Calderoli, Ministro della Lega, non aveva usato mezzi termini: Montezemolo, dopo la figuraccia, se ne dovrebbe andare.

Secca e immediata la replica dalla Ferrari L’uscita del Ministro Calderoli che dopo lo sciagurato epilogo del GP di Abu Dhabi aveva chiesto le dimissioni di Montezemolo dal vertice della Ferrari, le reazioni dello stesso Montezemolo e del Vice presidente Piero Ferrari non si sono fatte attendere.

Luca di Montezemolo: “Quando lo statista Calderoli nella sua vita avrà realizzato l’1% di quanto fatto in questi anni dalla Ferrari per il paese in termini industriali e sportivi, a quel punto meriterà una risposta”.

CLICCA QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE LE DICHIARAZIONI DI MONTEZEMOLO E FERRARI SU CALDEROLI 

Piero Ferrari: "Sono stupito e amareggiato per certe dichiarazioni che alcuni politici e un Ministro della Repubblica hanno rilasciato dopo la gara di ieri. Nella mia vita in Ferrari non è mai successo che la politica intervenisse nei momenti belli e brutti della nostra vita sportiva e vorrei che fosse sempre così. Se poi vogliamo vedere quanto la Ferrari ha fatto nel mondo per l’immagine dell’Italia, posso solo dire senza tema di smentita che è sicuramente molto di più di quanto abbia fatto certa politica".

 

Da sottolineare le parole di elogio espresse dal Ministro dell’Interno Maroni, nonostante la bruciante sconfitta, alla Ferrari tutta: quasi a voler bilanciare la sparata del suo illustre collega.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori