Formula 1/ Nico Rosberg: obiettivo podio anche in Cina

- La Redazione

Il compagno di scuderia di Schumacher, reduce dal primo podio conquistato con la MercedesGP in Malesia, non nasconde il desiderio di concedere il bis anche in Cina

Rosberg-prew-Shanghai_R375

Nico Rosberg, figlio del celebre Keke iridato nel 1982, arriva al quarto appuntamento mondiale che si disputerà sulla pista di Shanghai, forte di un quinto posto in classifica, a soli quattro punti da Massa, davanti a Lewis Hamilton e a pari punti con Button, due campioni del mondo. Senza contare che Nico sta pure davanti al suo più titolato compagno di scuderia Schumacher, in prova, in gara e pure in classifica. L’obiettivo dichiarato è quello di continuare la striscia positiva di risultati e, se possibile, centrare nuovamente il podio, come in Malesia.

Nico Rosberg:

Shanghai è una buona pista e una sfida divertente per i piloti. I due lunghi rettilinei forniscono qualche possibilità di sorpasso decente e c’è un grande mix di curve, in particolare le sezioni ad alta velocità. Il clima sarà più freddo a Shanghai che nelle tre gare precedenti e può essere abbastanza imprevedibile e quindi dovrebbe essere un weekend interessante. I tifosi in Cina sono così entusiasti e Shanghai è di per sé una grande città, così mi è sempre piaciuta visitarla. Raggiungere il mio primo podio con il team in Malesia nell’ultima gara è stato fantastico e non vedo l’ora di correre di nuovo in Cina il prossimo weekend in linea con i risultati finora raggiunti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori