F1 Spa/ Hamilton vittoria e primato. Male Vettel e Alonso

- La Redazione

A Spa ritorna inaspettatamente al successo Lewis Hamilton. L’inglese della McLaren sfrutta l’incertezza di Webber al via, prende il comando della gara e nemmeno la pioggia lo impensierisce. Sul podio anche Webber e Kubica. Male Vettel e Alonso che rischiano di dire addio ai sogni mondiali

Hamilton20gara20Spa

Lewis Hamilton si impone, al volante della McLaren, nel Gran Premio del Belgio disputato sul bellissimo tracciato di Spa e ritrova la vetta del mondiale. Dopo le difficoltà incontrate ad Hockenheim, ci si aspettava una McLaren sulla difensiva, ma già nelle qualifiche sia Hamilton che Button confermavano i progressi della monoposto. Lewis, secondo sulla griglia di partenza, sfrutta subito l’errore di Webber e poi conduce una gara in solitaria, regalando un solo brivido quando va a finire nella ghiaia. Con la vittoria odierna, Lewis Hamilton passa a condurre con 182 punti, tre in più di Webber. Webber getta subito al vento la sua gara partendo letteralmente al rallentatore e facendosi passare da Hamilton e da altri 4 piloti, ma il primo colpo di scena si registra quando dopo solo un giro comincia a scendere la pioggia: Barrichello arriva lungo e in frenata centra in pieno la Ferrari di Alonso. Lo spagnolo è costretto a rientrare ai box per sostituire la gomma posteriore e azzarda le intermedie. Ma la pioggia cessa di cadere e Fernando è costretto ad un nuovo stop per montare le gomme slick dure. Al 17° giro altro colpo di scena che vede protagonista in negativo Vettel: il tedesco, nel tentativo di superare Button nella lotta per la seconda posizione, va in testacoda e sperona la McLaren di Button che è costretto al ritiro. Vettel rientra ai box per la sostituzione del musetto, si prende pure un drive through di penalità e compromette la gara e la rincorsa al mondiale. A dieci giri dal termine ricomincia a piovere e inizia il caos del cambio gomme: rischia grosso Hamilton che esce di pista e sfiora con la sua McLaren le protezioni, mentre Webber riesce a soffiare la seconda posizione al polacco Kubica. Finisce mestamente la gara di Alonso e molto probabilmente pure le sue ambizioni mondiali: Fernando, fino ad allora in ottava posizione, va in testacoda e rovina la sospensione anteriore. La posizione della monoposto dello spagnolo rende necessario l’ingresso della Safety Car e il gruppo si ricompatta ma, praticamente, non succede più nulla: Hamilton vince davanti a Webber e a Kubica. Quarta la Ferrari di Massa che tiene dietro la Force India di Sutil. A punti anche le due Mercedes di Rosberg e Schumacher, rispettivamente 6° e 7°, Kobayashi con la BMW Sauber 8° che precede il russo Petrov con la Renault e la Toro Rosso di Jaime Alguersari. Prossimo appuntamento, fra 15 giorni, a Monza per il Gran Premio d’Italia.

La classifica del Gran Premio del Belgio a Spa

1 Lewis Hamilton McLaren-Mercedes 44 Winner

2 Mark Webber RBR-Renault  +1.5 secs

3  Robert Kubica Renault +3.4 secs

 

4 Felipe Massa Ferrari 44 +8.2 secs

5  Adrian Sutil Force India-Mercedes 44 +9.0 secs

6  Nico Rosberg Mercedes GP  +12.3 secs

7 Michael Schumacher Mercedes GP  +15.5 secs

8 Kamui Kobayashi BMW Sauber-Ferrari  +16.6 secs

9 Vitaly Petrov Renault  +23.8 secs

10 Jaime Alguersuari STR-Ferrari  +29.4 secs

11  Vitantonio Liuzzi Force India-Mercedes +34.8 secs

12  Pedro de la Rosa BMW Sauber-Ferrari +36.0 secs

13 Sebastien Buemi STR-Ferrari +39.8 secs

14 Nico Hulkenberg Williams-Cosworth +1 Lap

15 Sebastian Vettel RBR-Renault +1 Lap

16  Heikki Kovalainen Lotus-Cosworth +1 Lap

17  Lucas di Grassi Virgin-Cosworth +1 Lap

18  Timo Glock Virgin-Cosworth +1 Lap

19 Jarno Trulli Lotus-Cosworth +1 Lap

20 Sakon Yamamoto HRT-Cosworth +2 Lap

 

La classifica piloti

1 Lewis Hamilton British McLaren-Mercedes 182

2 Mark Webber Australian RBR-Renault 179

3 Sebastian Vettel German RBR-Renault 151

4 Jenson Button British McLaren-Mercedes 147

5 Fernando Alonso Spanish Ferrari 141

6 Felipe Massa Brazilian Ferrari 109

7 Robert Kubica Polish Renault 104

8 Nico Rosberg German Mercedes GP 102

9 Adrian Sutil German Force India-Mercedes 45

10 Michael Schumacher German Mercedes GP 44

11 Rubens Barrichello Brazilian Williams-Cosworth 30

12 Kamui Kobayashi Japanese BMW Sauber-Ferrari 21

13 Vitaly Petrov Russian Renault 19

14 Vitantonio Liuzzi Italian Force India-Mercedes 12

15 Nico Hulkenberg German Williams-Cosworth 10

16 Sebastien Buemi Swiss STR-Ferrari 7

17 Pedro de la Rosa Spanish BMW Sauber-Ferrari 6

18 Jaime Alguersuari Spanish STR-Ferrari 4

 

La classifica costruttori

1 RBR-Renault 330

2 McLaren-Mercedes 329

3 Ferrari 250

4 Mercedes GP 146

5 Renault 123

6 Force India-Mercedes 57

7 Williams-Cosworth 40

8 BMW Sauber-Ferrari 27

9 STR-Ferrari 11

10 Lotus-Cosworth 0

11 HRT-Cosworth 0

12 Virgin-Cosworth 0

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori