F1 Monza/Fernando Alonso: finalmente è arrivata la pole!

- La Redazione

Non poteva che avere Monza come palcoscenico. Fernando Alonso festeggia nel migliore dei modi la sua prima pole stagionale e la prima al volante della Ferrari davanti ai tifosi del Cavallino Rampante accorsi numerosi e in visibilio per lo spagnolo

Alonso20Monza_R375

Prima pole position della stagione per la Scuderia Ferrari Marlboro, conquistata proprio nella gara di casa grazie a Fernando Alonso. Il pilota di Oviedo partirà davanti a tutti, sulla griglia di partenza dell’81° Gran Premio d’Italia. Si tratta della pole numero 204 nella storia della Scuderia, che non otteneva il miglior tempo in Q3 dal Gran Premio del Brasile del 2008. Fernando ha ottenuto la diciannovesima pole della sua carriera, la seconda su questa pista, e diciannove sono anche le pole della Ferrari in questa gara. Ora ci si aspetta dal pilota spagnolo una gara superlativa, come superlativo è stato in qualifica, per ricucire lo strappo con i vertici della classifica e per continuare a sperare, approfittando anche che i suoi rivali più pericolosi, Webber e Hamilton, partiranno in seconda e terza fila.

Fernando Alonso:

“Finalmente è arrivata la pole position! E proprio nel posto migliore, davanti a tutti i tifosi della Ferrari! Siamo riusciti ad arrivare a Q3 con due treni di gomme morbide nuovi e così abbiamo potuto sparare subito un tempo per poi cercare il tutto per tutto nel secondo tentativo. Invece, è bastato il tempo nel primo. La pole mancava a me e alla squadra da troppo tempo. Due Ferrari nei primi tre posti: è un risultato fantastico. Su questa pista la meccanica è messa veramente a dura prova quindi dovremo cercare di tenere tutti i parametri sotto controllo. Dobbiamo approfittare di questa opportunità per portare a casa tanti punti: cercheremo di fare una buona partenza e affrontare nella maniera migliore la prima chicane che è sempre difficile nel primo giro. Ci voleva questo risultato: venivamo da un weekend come quello di Spa che ci aveva lasciato qualche dubbio sulla macchina che qui è molto migliorata giorno dopo giorno. Sarebbe bello fare una doppietta domani, davanti a dei tifosi fantastici: mi sento a casa, come in Spagna.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori