DIRETTA/ Formula 1 (F1), gara del Gran Premio di Giappone (Suzuka): segui e commenta live in temporeale

- La Redazione

La gara di oggi in Giappone sul circuito di Suzuka potrebbe essere quella decisiva per assegnare il mondiale di Formula 1 2011 a Sebastian Vettel sulla Red Bull

Vettel_ProfiloR400
Sebastian Vettel (Foto Ansa)

La gara di oggi potrebbe essere quella decisiva per assegnare il mondiale di Formula 1 2011 a Sebastian Vettel. Al pilota tedesco della Red Bull basterà infatti conquistare un punto oppure, in caso di ritiro, sperare che la gara non venga vinta da Jenson Button, l’unico avversario cui la matematica lascia un minimo di speranza. Vettel, in ogni caso, partirà dalla pole position e sarà dunque difficile che non termini la gara a punti. Dal canto suo Button gli sarà subito alle spalle per cercare di alimentare la fiammella della speranza. In seconda fila ci saranno Lewis Hamilton e Felipe Massa. Il brasiliano è riuscito a precedere l’altra Ferrari di Fernando Alonso, che condivide la terza fila dello schieramento con Mark Webber. Quarta fila per Michael Schumacher e Bruno Senna, davanti a Vitaly Petrov e Kamui Kobayashi.

Dopo i primi dieci troviamo le Force India di Adrian Sutil e Paul di Resta, le Williams di Rubens Barrichello e Pastor Maldonado, le Toro rosso di Sebastien Buemi e Jaime Alguersuari. Nona fila per Sergio Perez e Heikki Kovalainen, decima fila per Jarno Trulli e Jerome d’Ambrosio, undicesima per Timo Glock e Daniel Ricciardo. Chiudono la griglia Nico Rosberg e Vitantonio Liuzzi che ieri per problemi tecnici non sono riusciti nemmeno a compiere un giro completo cronometrato.

Per Vettel, dunque, ci sarà l’occasione di bissare il successo mondiale dell’anno scorso. Un anno fa qui conquistò pole position e vittoria, quindi i pronostici sono tutti dalla sua parte. In caso di successo mondiale, rimarrebbe comunque molto aperta la corsa per il secondo posto in classifica. Quando mancano cinque gare al termine, infatti, Button ha 185 punti, Alonso 184, Webber 182 e Hamilton 168. Sicuramente questi quattro piloti si daranno battaglia fino all’ultimo per un posto d’onore in un mondiale che Vettel ha finora dominato.

Risorsa non disponibile



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori