HANNA PRATER/ Ecco chi è la fidanzata di Sebastian Vettel (Video)

- La Redazione

Hanna Prater, 23 anni, di padre tedesco e madre inglese, è la fidanzata di Sebastian Vettel. Descritta come una ragazza dallo spirito gentile, Hanna è una giovane design

hannapraterR400
Immagine d'archivio

Chi è la giovane donna che sovente viene ritratta in compagnia del ben più noto Sebastian Vette, che a Suzuki, in Giappone, si è conquistato il secondo titolo mondiale consecutivo, diventando, così, a soli 24 anni il più giovane campione del mondo di Formula uno? Semplice, è la sua ragazza. Si chiama Hanna Prater, a 23 anni. Di padre tedesco e madre inglese, viene descritta come una ragazza dallo spirito gentile, Hanna è una giovane designer. Ha studiato disegno industriale tessile in un’università del Baden-Württemberg, uno dei 16 Stati federati della Germania. Quando il fidanzato è assurto agli onori della cronaca per essere entrato nell’Olimpo dei campioni di Formula uno, è stata costretta a cambiare università. In seno all’ateneo dove si recava abitualmente, infatti, tutti la conoscevano; veniva fermata e importunata in continuazione da decine e decine di persone che ogni giorno cercavano di ottenere informazioni circa il suo fidanzato. Attualmente vive in Svizzera, nell’abitazione di Vettel. La storia d’amore tra i due è iniziata 5 anni fa. Ma, in realtà, una qualche scintilla, deve essere scoccata ben prima. Hanna e Sebastian, infatti, hanno frequentato lo stesso istituto superiore. La loro relazione, quindi, è iniziata tra i banchi di scuola. Nel 2008, i giornali scandalistici pubblicarono una serie di illazioni sul loro rapporto, sostenendo che tra i due le cose non stessero più andando bene come un tempo e che fossero in procinto di separarsi. Bastarono, tuttavia, alcune paparazzate per sgombrare il campo da ogni dubbio di crisi. I due, infatti, furono fotografati in diverse occasioni in situazioni che erano ben lungi dal far supporre che fossero in procinto di mollarsi. La loro fiducia reciproca ha radici lontane, tanto da rendere l’unione particolarmente resistente. Non un è un caso che Hanna rappresenti un’eccezione tra le fidanzate dei piloti di Formula uno, non essendosi mai presentata a fianco di Vettel in pista. Un modo del campione, probabilmente, per proteggerla. A chi gli chiedeva perché non l’avesse mai portata con sé ha riposto che, in genere, un uomo non si porta la propria compagna a lavoro. Gerhard Noack, mentore della star della quattro ruote, ha fatto sapere che non l’ha mai neppure presentata al team. «Penso che il fatto che tenga la sua vita privata separata dal lavoro sia una cosa buona. I giovani conducenti dovrebbero concentrarsi sulle loro carriere», ha dichiarato



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori