DIRETTA/ Formula 1, Prove libere seconda sessione Gp Monaco: segui e commenta le prove sul circuito di Montecarlo live in tempo reale

- La Redazione

Seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Montecarlo. Nella prima sessione ha ottenuto il miglior tempo Vettel. Non male le Ferrari, che precedono le McLaren.

Massa_triste_R375_3nov08
Felipe Massa (foto Ansa)

La prima sessione di prove libere del Gran premio di Montecarlo di Formula 1 si è chiusa con una grande conferma ed una novità inattesa. La certezza arriva dalla Red Bull di Sebastian Vettel, che gira più veloce di tutti (1’16″619) e precede di 113 millesimi la Ferrari di Fernando Alonso, la novità porta invece il nome del compagno Webber che, causa un problema al cambio della vettura, non compie nessun giro cronometrato. Dietro Alonso si piazza Nico Rosberg (terzo con la Mercedes), seguito dalla Ferrari di Felipe Massa e dalle due McLaren di Hamilton e Button. Il Gran Premio di Montecarlo di Formula 1 è storicamente un tracciato in cui partire dalla pole position è garanzia (quasi certa) di vittoria: ecco perchè è importantissimo trovare oggi i migliori assetti delle vetture, per poi tentare l’assalto alla prima fila nella giornata di sabato. Il circuito, uno dei più antichi del Mondiale, attraversa le strade cittadine tra il porto e il famoso Casinò ed è, da sempre, una delle gare più ricche di fascino. Per la sua conformazione sono molto difficili i sorpassi, se non in due punti: la staccata della prima curva dopo la partenza e quella della prima chicane appena usciti dal famoso e suggestivo tunnel. Lì si scatenrà la bagarre.

Non mancano motivi di apprensione per questo appuntamento del circu di Formula 1. Il primo del tutto incidentale è legato all’incendio di un camion sul circuito cittadino che ha leggermente rovinato l’asfalto, il secondo , invece più tecnico è legato all’utilizzo dell’ala mobile il cui impiego è stato limitato al rettilineo dei box: troppo pericoloso usarla nel tunnel. In casa Ferrari si respira aria di battaglia all’indomani della risoluzione della collaborazione del dottor Costa. Una sferzata per tutto il team, che già da oggi, seguendo i dettami di Alonso, è chiamata a dare un segnale chiaro al campionato. Ancora troppo a corrente alternata le prestazioni della Rossa, ma decisamente è possibile imboccare la strada giusta e diminuire sensibilmente il gap. La fantasia non manca, la McLaren è la prova che ci si può anche riuscire. La RedBull è sempre di un altro pianeta, ma i problemi al Kers sono oramai una maledizione e – si sa – che chi non si evolve in Formula 1 è destinato, prima o poi, ad essere raggiunto. E, perché no, magari superato…

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LA DIRETTA DELLE PROVE LIBERE DI FORMULA 1 DI MONACO SUL CIRCUITO DI MONTECARLO: SEGUI E COMMENTA LA GARA LIVE IN TEMPO REALE



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori