DIRETTA LIVE/ Formula 1 (F1), il Gran Premio di Corea 2012 a Yeongam: la gara in temporeale

- La Redazione

La Formula 1 si appresta a vivere il Gran Premio della Corea del Sud 2012 sul circuito di Yeongam: gara importantissima in ottica mondiale. Webber in pole position. Segui in diretta.

Alonso_Ferrari
Ferrari Infophoto

Questa mattina, alle 8.00 ore italiane (in Corea saranno le 15.00) è in programma l’attesissimo appuntamento con il Gran Premio della Corea del Sud 2012 di Formula 1. Dopo due giorni di prove, è finalmente arrivato il momento della gara. La corsa asiatica si svolge sul tracciato di Yeongam e sarà una nuova puntata dell’appassionante volata per il titolo Mondiale, che vede Fernando Alonso con quattro punti di vantaggio su Sebastian Vettel, e poi Kimi Raikkonen e Lewis Hamilton ancora pienamente in corsa. Nel giro di un mese e mezzo i piloti dovranno affrontare la bellezza di cinque Gran Premi, e dunque tutto può ancora succedere. La sfida di oggi è ospitata dalla Corea, che è sede di un appuntamento del Circus dal 2010, e le prime due edizioni di questo Gran Premio sono state vinte proprio da Fernando Alonso e da Sebastian Vettel. La pista di Yeongam è stata costruita appunto nel 2010, ed è costituita da una parte permanente ed un’altra temporanea, nella zona del porto turistico (che per ora rimane incompiuto). Va però anche detto che il tracciato è tecnicamente molto valido, e ha ricevuto l’approvazione di tutti i piloti, cosa che non sempre è successa per i circuiti di questi ultimi anni. Le sue caratteristiche principali sono un lunghissimo rettilineo (1,2 km), al termine del quale vi è la staccata più violenta per i freni, e poi una serie di curve di varia velocità, per affrontare le quali è fondamentale avere una ottima trazione. Dalle prove, sembra di poter dire che la Ferrari si trova meglio nel tratto veloce, mentre la Red Bull è indiscutibilmente superiore nel tratto misto e lento. A causa dello scarso utilizzo durante l’anno, trovare il giusto grip è la prima preoccupazione dei piloti. Il meteo invece sta regalando giorni di cielo sereno o poco nuvoloso: questa non sarà una preoccupazione.

Ieri le qualifiche ci hanno regalato una griglia di partenza molto interessante. In testa ci sono infatti le due Red Bull, ma davanti a tutti scatta Mark Webber, e chissà come si comporterà l’australiano con il compagno di squadra Vettel che gli parte al fianco (e sul lato sporco della pista). In seconda fila gli altri due grandi protagonisti: terzo Lewis Hamilton e quarto Fernando Alonso, e poi a seguire Kimi Raikkonen quinto e Felipe Massa sesto. Insomma, oggi dovrebbe essere grande battaglia tra i big per tutta la durata della gara. La Ferrari di solito va meglio in gara che in qualifica, e questa volta le posizioni di partenza dei suoi due piloti sembra essere meno penalizzante del solito. Ora bisogna crescere ancora, perché ormai il margine di vantaggio su Vettel si è ridotto al minimo e la Ferrari non può certo limitarsi a correre in difesa. Attenzione poi ad Hamilton, che vorrà ancora tentare di dare l’assalto al titolo, e in ogni caso con i suoi piazzamenti potrà essere una variabile decisiva nella volata tra gli altri due contendenti. Alonso ha sintetizzato con chiarezza la sfida: “Loro hanno la macchina, noi la squadra. Le due Red Bull in prima fila non sono una novità, avevano dominato ogni sessione qui. Dobbiamo concentrarci sulla nostra gara e cercare di finire davanti a Vettel che parte sul lato sporco della pista. È probabile che Hamilton lo superi al via e magari Raikkonen supererà me. Noi dovremo stare calmi comunque e con la strategia chiudere davanti a Vettel”. Da parte sua, il tedesco si è lamentato per non avere avuto un secondo giro pulito in Q3, mentre Webber esulta per un giro perfetto. Ma ora la parola deve passare alla pista di Yeongam: la gara del Gran Premio di Corea 2012 di Formula 1 sta per cominciare…

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori