FORMULA 1/ Fiorio: per me Alonso è il miglior pilota degli ultimi 15 anni (esclusiva)

- int. Cesare Fiorio

Fernando Alonso sta vivendo probabilmente la sua migliore stagione in Formula 1, portando la Ferrari a lottare per il Mondiale fino alla fine: parliamo dello spagnolo con CESARE FIORIO

vettel_alonso_gp_germania
Sebastian Vettel e Fernando Alonso (Infophoto)

Fernando Alonso sta vivendo una stagione veramente eccezionale. Il pilota spagnolo della Ferrari sta lottando quasi alla pari con Sebastian Vettel per la conquista del titolo iridato nonostante la Red Bull sia la vettura più competitiva della stagione. Assistito anche da un’ottima squadra, Alonso ha saputo ottenere il massimo in ogni situazione di gara, e senza gli sfortunati episodi di Spa e Suzuka sarebbe ancora in testa alla classifica con discreto margine. Comunque, nonostante abbia perso il primato a Yeongam, al termine di un Gran Premio della Corea del Sud che lo ha comunque visto salire sul podio, nulla è ancora compromesso nella volata per il Mondiale, e soprattutto questa stagione – comunque vada – ha dimostrato che Fernando è il miglior pilota attualmente in circolazione nel Circus. Una risorsa importante per la Scuderia di Maranello, che infatti anche in futuro lo avrà come prima guida: al suo fianco, è ormai praticamente certa la riconferma di Felipe Massa come seconda guida, dopo le ultime buone prestazioni. Per dare un profilo esatto del pilota spagnolo, abbiamo sentito un grande esperto di Formula Uno come Cesare Fiorio. Eccolo in questa intervista a ilsussidiario.net.

Alonso è il pilota migliore della Formula Uno? Sì, senza dubbio. Penso che sia il miglior pilota della Formula Uno negli ultimi 15 anni.

Se avesse una macchina come la Red Bull vincerebbe facilmente? Non c’è alcun dubbio su questo, anche perché vedendo le prestazioni di Vettel quando la Red Bull non andava bene quest’anno ci si fanno tante domande. Non erano certo eccezionali e spesso il pilota tedesco si è fatto superare da Webber.

In cosa deve crescere ancora la Ferrari? Deve diventare competitiva soprattutto in prova, dove Alonso fa veramente fatica rispetto alle altre macchine.

La Ferrari è il team migliore? Sì, i meccanici e tutto il team della Ferrari sono quelli che garantiscono migliori prestazioni durante i Gran Premi.
Alonso può crescere ancora in qualcosa? No, non gli manca niente: deve avere solo la macchina per vincere.

Si può già mettere tra i grandi di sempre di questo sport? Direi di sì, lo accosterei anche a Senna. Fernando è veramente straordinario.

A quale pilota del passato lo paragona? Ogni pilota è unico e irripetibile. Ha il suo stile di guida, la sua personalità.
Secondo lei quante chance ha Alonso di vincere il Mondiale?

Dipende sempre se la Ferrari gli darà la macchina per vincere, per competere con la Red Bull.

Meglio avere un pilota come Massa o un altro pilota del suo livello alla Ferrari? Io sono sempre del parere che sarebbe meglio avere un pilota del livello di Alonso alla Ferrari. Massa cosa ha fatto in questi quattro anni, tranne le ultime buone prestazioni? Penso che se ci fossero due piloti di grande valore, qualora uno non si esprimesse al massimo delle sue possibilità, ci sarebbe sempre l’altro in grado di fare bene.

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori