FORMULA 1/ Prove libere Gran Premio del Brasile 2012 (Interlagos): cronaca e risultati. Primo Hamilton

- La Redazione

Ecco i risultati delle due sessioni di prove libere del Gran Premio del Brasile di Formula 1 a Interlagos: miglior tempo per Lewis Hamilton davanti a Vettel sia nella FP1 sia nella FP2

Hamilton_McLaren_CascoR439
Lewis Hamilton ha dominato le libere di oggi (Infophoto)

Si è aperto oggi il fine-settimana del Gran Premio del Brasile 2012 di Formula 1, sul circuito di Interlagos, alla periferia della metropoli di San Paolo. Le due classiche sessioni di prove libere del venerdì (FP1 e FP2) hanno introdotto il Circus ai due giorni decisivi per l’assegnazione del titolo mondiale, e come si sa in lotta ci sono Fernando Alonso e Sebastian Vettel, con il primo che insegue il secondo, a 13 punti di distanza nella classifica Piloti. Ma nella lotta tra la prima guida della Ferrari e quella della Red Bull, a ridere potrebbe essere ancora una volta – come già ad Austin – Lewis Hamilton. Il pilota della McLaren (all’ultima gara con la scuderia britannica prima di passare alla Mercedes) ha infatti ottenuto il miglior tempo sia al mattino – e con le gomme dure – sia al pomeriggio con le gomme medie: bisogna anche notare che la differenza tra le due mescole non sembra così evidente, dal momento che il tempo dell’inglese al mattino è stato di 1’14”131, mentre oggi pomeriggio è sceso fino a 1’14”026. Anzi, altri piloti non sono riusciti a fare meglio nella FP2, e tra questi quasi tutti gli altri big, cioè le due Red Bull, Jenson Button e lo stesso Alonso. Nel confronto tra i due grandi rivali, dobbiamo dire che il tedesco (secondo in entrambe le sessioni) ha preceduto lo spagnolo sia al mattino sia al pomeriggio, ma con margini oscillanti sempre tra i due e i tre decimi. Nulla di irrimediabile per la Ferrari, insomma, che dovrebbe riuscire a contenere i danni domani in qualifica e provare ad attaccare domenica in gara, anche con un Felipe Massa apparso piuttosto positivo – e sempre tenendo conto dell’incognita maltempo. Da segnalare anche un piccolo episodio di nervosismo tra i due, quando Vettel ha alzato la mano dal volante per protestare contro Alonso che procedeva più lentamente. Piccole schermaglie, comprensibili in giorni così delicati. Quel che è certo già fino da oggi, è che saranno due giorni davvero emozionanti e da non perdere. I piloti delle tre “grandi” sembrano tutti molto vicini, e quindi potrebbe succedere di tutto. Tra le formazioni di seconda fascia, molto positiva la Mercedes, che sembra essere tornata a livelli accettabili e che potrebbe regalare qualche soddisfazione a Michael Schumacher nell’ultima gara della sua carriera. Invece ha avuto qualche problema la Lotus, in particolare al mattino con il motore della monoposto di Kimi Raikkonen (Renault, come per la Red Bull, i ferraristi possono appigliarsi anche a questo?). Domani si torna in pista alle ore 14.00 italiane per la terza sessione di prove libere, e alle 17.00 per le qualifiche, quando si comincerà a fare davvero sul serio. Chiusura con il mercato: la Sauber ha ingaggiato Gutierrez per la prossima stagione, quando vedremo anche Pic passare dalla Marussia alla Caterham.

 

Pos No Driver Team Time/Retired Gap Laps
1 4 Lewis Hamilton McLaren-Mercedes 1:14.131   33
2 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:14.140 0.009 35
3 2 Mark Webber Red Bull Racing-Renault 1:14.198 0.067 34
4 3 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:14.217 0.086 31
5 5 Fernando Alonso Ferrari 1:14.392 0.261 28
6 6 Felipe Massa Ferrari 1:14.716 0.585 29
7 10 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:14.719 0.588 33
8 11 Paul di Resta Force India-Mercedes 1:14.738 0.607 34
9 18 Pastor Maldonado Williams-Renault 1:15.015 0.884 37
10 12 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1:15.050 0.919 32
11 7 Michael Schumacher Mercedes 1:15.114 0.983 36
12 14 Kamui Kobayashi Sauber-Ferrari 1:15.255 1.124 31
13 15 Sergio Perez Sauber-Ferrari 1:15.396 1.265 32
14 19 Valtteri Bottas Williams-Renault 1:15.413 1.282 23
15 16 Daniel Ricciardo STR-Ferrari 1:15.587 1.456 35
16 9 Kimi Räikkönen Lotus-Renault 1:15.701 1.570 16
17 17 Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 1:16.048 1.917 35
18 8 Nico Rosberg Mercedes 1:16.315 2.184 36
19 20 Giedo van der Garde Caterham-Renault 1:16.460 2.329 32
20 24 Timo Glock Marussia-Cosworth 1:16.506 2.375 31
21 21 Vitaly Petrov Caterham-Renault 1:16.617 2.486 30
22 25 Charles Pic Marussia-Cosworth 1:17.234 3.103 26
23 22 Pedro de la Rosa HRT-Cosworth 1:17.678 3.547 15
24 23 Narain Karthikeyan HRT-Cosworth 1:17.895 3.764 13

 

 

Pos No Driver Team Time/Retired Gap Laps
1 4 Lewis Hamilton McLaren-Mercedes 1:14.026   35
2 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:14.300 0.274 40
3 2 Mark Webber Red Bull Racing-Renault 1:14.523 0.497 37
4 6 Felipe Massa Ferrari 1:14.553 0.527 37
5 5 Fernando Alonso Ferrari 1:14.592 0.566 37
6 7 Michael Schumacher Mercedes 1:14.654 0.628 36
7 8 Nico Rosberg Mercedes 1:14.669 0.643 40
8 3 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:14.863 0.837 40
9 10 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:14.994 0.968 37
10 11 Paul di Resta Force India-Mercedes 1:15.129 1.103 39
11 12 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1:15.131 1.105 40
12 9 Kimi Räikkönen Lotus-Renault 1:15.371 1.345 39
13 19 Bruno Senna Williams-Renault 1:15.432 1.406 45
14 15 Sergio Perez Sauber-Ferrari 1:15.542 1.516 35
15 14 Kamui Kobayashi Sauber-Ferrari 1:15.839 1.813 43
16 16 Daniel Ricciardo STR-Ferrari 1:15.902 1.876 39
17 18 Pastor Maldonado Williams-Renault 1:15.953 1.927 47
18 17 Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 1:16.048 2.022 40
19 21 Vitaly Petrov Caterham-Renault 1:16.126 2.100 39
20 20 Heikki Kovalainen Caterham-Renault 1:16.655 2.629 42
21 22 Pedro de la Rosa HRT-Cosworth 1:17.244 3.218 15
22 24 Timo Glock Marussia-Cosworth 1:17.675 3.649 42
23 25 Charles Pic Marussia-Cosworth 1:18.127 4.101 31
24 23 Narain Karthikeyan HRT-Cosworth 1:18.139 4.113 15

(Mauro Mantegazza)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori