FORMULA 1/ Test Barcellona, le sorprese Grosjean e Vergne davanti a Vettel e Alonso

- La Redazione

I risultati dei test di Formula 1 continuano ad essere ricchi di sorpresa: oggi a Barcellona Grosjean e Vergne hanno occupato le prime posizioni davanti a Vettel e Alonso. Staccato Hamilton.

alonso1_r400
Fernando Alonso (Infophoto)

Dominio francese nella seconda giornata dei test della Formula 1 a Barcellona, con Romain Grosjean (Lotus-Renault) e Jean Eric Vergne (Toro Rosso) davanti ai due big Sebastian Vettel e Fernando Alonso, rispettivamente terzo e quarto con le loro Red Bull e Ferrari. Insomma, anche se siamo ormai al terzultimo giorno di prove prima della partenza del Campionato del Mondo 2012 – questa è l’ultima sessione di test, e si girerà ancora nelle giornate di domani e domenica – le sorprese continuano ad essere all’ordine del giorno, rendendo difficile dare dei giudizi completi sulla situazione di ogni squadra e monoposto. D’altronde, le variabili che possono influenzare i tempi sono molti, e in primis naturalmente ci sono la quantità di benzina a bordo e la mescola di gomme utilizzate. Quindi, una scuderia medio-piccola con poca benzina e gomme supersoft può certamente essere in grado di battere un top team che si concentri solo nei cosiddetti long-run (lunghe serie di giri) o magari addirittura in una simulazione completa di Gran Premio. In ogni caso, è fuori discussione il fatto che la Lotus e la Toro Rosso siano state quasi sempre ai vertici delle classifiche dei tempi nelle varie sessioni di questi test invernali: difficile pensare che possano lottare per gli obiettivi più prestigiosi, ma sicuramente si candidano ad essere le principali outsider di questa stagione. Oggi ha impressionato soprattutto la Toro Rosso di Vergne, mentre Grosjean si è issato in cima alla lista dei tempi proprio all’ultimo momento, togliendo al connazionale la soddisfazione di essere il migliore di giornata. 1’22”614 il tempo fatto segnare da Grosjean, mentre Vergne aveva fatto fermare i cronometri sul 1’23”126. Tra i grandi, oggi i due più soddisfatti possono certamente essere Vettel e Alonso. Il campione del Mondo in carica chiude in 1’23”361, inanellando altri 85 giri: la Red Bull sembra andare avanti tranquillamente per la sua strada, sempre nelle prime posizioni e senza problemi rilevanti; lo spagnolo invece può sorridere innanzitutto per la ragguardevole cifra di 125 giri completati in giornata, una mole di lavoro davvero impressionante per Fernando. In ogni caso, anche il tempo fatto registrare dalla Ferrari (1’23”447) non è affatto male.

Desta una certa impressione vedere subito dietro Alonso la Caterham di Kovalainen, ma impressiona ancora di più trovare Hamilton solamente al nono posto (1’24”111, distacco significativo da Vettel e Alonso) e con soli 65 giri percorsi, praticamente la metà di quelli di Alonso. Poco meglio della McLaren ha fatto la Mercedes, con Schumacher che ha chiuso in ottava posizione in 1’23”978 e con 79 giri completati: le gerarchie però variano di giorno in giorno, difficile sbilanciarsi in giudizi definitivi. L’attesa per Melbourne cresce, solo in Australia nessuno più potrà bluffare e sapremo tutta la verità. Nella prossima pagina la graduatoria dei tempi di oggi.

Test di Barcellona – Classifica dei tempi di oggi

1. Grosjean (Lotus) 1’22″614
2. Vergne (Toro Rosso) 1’23″126
3. Vettel (Red Bull) 1’23″361
4. Alonso (Ferrari) 1’23″447
5. Kovalainen (Caterham) 1’23″828
6. Kobayashi (Sauber) 1’23″836
7. Hulkenberg (Force India) 1’23″893
8. Schumacher (Mercedes) 1’23″978
9. Hamilton (McLaren) 1’24″111
10. Senna (Williams) 1’24″925
11. Maldonado (Williams) 1’25″801

 

(Mauro Mantegazza)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori