DIRETTA LIVE/ Formula 1, le qualifiche del Gran Premio della Cina (Shanghai) in temporeale

- La Redazione

Formula 1, si disputano stamattina le prove ufficiali del Gran Premio della Cina a Shanghai: queste qualifiche decideranno la griglia di partenza per domani, seguile in diretta live con noi.

schumacher_r400-1
La Mercedes di Michael Schumacher (Infophoto)

Oggi si disputano le qualifiche (QP) del Gran Premio della Cina sul circuito di Shanghai. Queste prove ufficiali stabiliranno la griglia di partenza per la gara che si disputerà domani, sempre nella mattina italiana. La pista di Shanghai è caratterizzata dal rettilineo più lungo dell’intero Mondiale, ma anche da una serie di curve piuttosto lente: è fondamentale quindi trovare il giusto compromesso nell’assetto delle monoposto. I motivi d’interesse non mancheranno: Alonso deve difendere l’inattesa leadership nel Mondiale, la Red Bull e Massa sono attesi al riscatto dopo un difficile avvio di stagione (fatte le debite proporzioni), la McLaren vorrà tornare davanti a tutti, anche se Hamilton dovrà far fronte alla penalizzazione di cinque posizioni in griglia per aver sostituito il cambio, Schumacher e la Mercedes tenteranno di sfruttare al meglio l’F-duct che la Fia ha appena autorizzato. Insomma, saranno due giorni davvero intensi e si spera anche emozionanti (magari con l’aiuto della pioggia), a partire dalla lotta per la pole position, che ha sempre grande importanza.

Ieri nelle prove libere Michael Schumacher ha piazzato una zampata degna dei vecchi tempi, conquistando la prima posizione in 1’35”973 davanti a Lewis Hamilton. C’è da scommettere che lotteranno anche per la pole position, almeno virtuale per l’inglese che sarà penalizzato. La Mercedes è andata davvero bene, piazzando anche Rosberg al quinto posto dopo che i commissari  hanno autorizzato l’F-Duct sull’ala anteriore. La Cina rilancia la Red Bull (come aveva avvertito Giancarlo Minardi nell’intervista esclusiva che ci ha rilasciato) che ieri ha piazzato Sebastian Vettel al terzo posto e Mark Webber al quarto. A ciò ha contribuito anche il passo indietro fatto da Newey, che è tornato alla soluzione tradizionale degli scarichi, almeno sulla vettura del bi-campione del Mondo. E la Ferrari? Grandi difficoltà ieri nelle prove libere per il Cavallino, che è ritornato nell’anonimato dopo il miracolo del trionfo di Fernando Alonso in Malesia, che ha proiettato lo spagnolo pure in vetta alla classifica iridata piloti. Sia al mattino con una leggera pioggerellina, sia al pomeriggio sull’asciutto (con gomme medie e morbide), lo spagnolo e Felipe Massa sono rimasti nelle retrovie. Alla fine Alonso ha ottenuto il decimo tempo (a 1″343 da Schumi) e Massa addirittura il diciassettesimo, staccato di 2″320. Si annuncia un’altra gara di passione per la Rossa, che deve tifare ancora nella pioggia. Ma adesso la parola deve passare alla pista, perchè le qualifiche (QP) del Gran Premio della Cina 2012 a Shanghai stanno per cominciare.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori