FORMULA 1/ Gran Premio del Bahrain, prove libere 1 (FP1): primo Hamilton, Ferrari lontane

- La Redazione

In Bahrain finalmente si corre: ecco la cronaca e la lista dei tempi delle prime prove libere che si sono tenute stamattina sul circuito di Sakhir. Primo Hamilton, secondo Vettel, Ferrari ko

hamilton_r400
Lewis Hamilton, partirà dalla pole nel Gran Premio di Spagna (Infophoto)

Il Gran Premio del Bahrain è – finalmente – cominciato anche dal punto di vista sportivo con le prime prove libere (FP1) che si sono disputate questa mattina sul circuito di Sakhir. Tengono banco però ancora le precarie condizioni di sicurezza del piccolo regno del Golfo Persico, attraversato da forti tensioni sociali e da richieste di maggiore giustizia sociale (clicca qui per leggere l’intervista di presentazione del Gran Premio con Giorgio Terruzzi). Che non sia una corsa normale, lo si capisce facilmente anche all’interno del circuito, dove le misure di sicurezza sono rigide. Gli spettatori sono pochissimi, ma questa non è di certo una novità (e non solo in Bahrain): tradizione motoristica quasi inesistente e scarso appeal delle prove libere ne sono la causa principale. I controlli sono comunque notevoli: nelle strade situate intorno all’impianto si vedono i blindati dell’esercito; il fondo delle auto viene controllato con i metal detector così come il contenuto dei bauli; chi entra nel paddock deve sottoporsi (ma ciò accade anche a Singapore) a controlli simili a quelli aeroportuali. Venendo all’aspetto tecnico, in pista quasi tutti hanno utilizzato gomme di mescola media, ben sapendo che la sabbia depositata sull’asfalto, tende a far scivolare le monoposto, distruggendo le coperture. Alla presenza dello storico patron Ron Dennis, il miglior tempo è stato realizzato dalla McLaren di Lewis Hamilton, a conferma di una vettura duttile e rapida, ma la seconda prestazione di Sebastian Vettel lancia un avvertimento: la Red Bull sta tornando a fare sul serio (anche se ieri pomeriggio il campione del Mondo ammetteva che la sua auto non è ancora vincente). Si conferma buona anche la Mercedes – Rosberg quarto, Schumacher settimo – e sorprende la Force India, che piazza Di Resta terzo e Hulkenberg sesto. Piazzamenti che la Ferrari può solo sognare: Alonso è tredicesimo con un distacco di oltre 1”8, Massa quindicesimo a oltre due secondi. Fernando ha provato un alettone posteriore con alcune modifiche ma il principale problema della Rossa è la trazione e i due piloti hanno fatto fatica a conservare le gomme. Da segnalare che è presente Bernie Ecclestone e  nel pomeriggio potrebbe arrivare Jean Todt. Intanto la Force India ha fatto sapere che, dopo la molotov che ieri ha sfiorato una vettura dei suoi meccanici, oggi nella sessione pomeridiana completerà pochi giri per permettere ai membri del team di rientrare in albergo senza correre rischi: “Una misura precauzionale per garantire l’incolumità dei membri della squadra – ha fatto sapere il team – nella sessione del mattino abbiamo già raccolto i dati che ci servivano”. Non è un Gran Premio normale. Nella prossima pagina trovate la lista dei tempi delle prove libere 1 (FP1) del Gran Premio del Bahrain 2012 a Sakhir.

 

1

Lewis Hamilton

GB

McLaren

1:33.572

2

Sebastian Vettel

GER

Red Bull Racing

1:33.877

3

Paul Di Resta

GB

Force India F1

1:34.150

4

Nico Rosberg

GER

Mercedes

1:34.249

5

Jenson Button

GB

McLaren

1:34.277

6

Nico Hulkenberg

GER

Force India F1

1:34.344

7

Michael Schumacher

GER

Mercedes

1:34.483

8

Mark Webber

AUS

Red Bull Racing

1:34.552

9

Kimi Raikkonen

FIN

Lotus

1:34.609

10

Romain Grosjean

FRA

Lotus

1:34.847

11

Sergio Perez

MEX

Sauber F1 Team

1:35.024

12

Pastor Maldonado

VEN

Williams

1:35.268

13

Fernando Alonso

SPA

Ferrari

1:35.436

14

Valtteri Bottas

FIN

Williams

1:35.497

15

Felipe Massa

BRA

Ferrari

1:35.719

16

Kamui Kobayashi

GIA

Sauber F1 Team

1:35.929

17

Jean-Eric Vergne

FRA

Toro Rosso

1:36.195

18

Heikki Kovalainen

FIN

Caterham F1 Team

1:36.330

19

Vitaly Petrov

RUS

Caterham F1 Team

1:36.484

20

Daniel Ricciardo

AUS

Toro Rosso

1:36.591

21

Charles Pic

FRA

Virgin Racing

1:37.467

22

Timo Glock

GER

Virgin Racing

1:38.006

23

Pedro De La Rosa

SPA

1:38.877

24

Narain Karthikeyan

IND

1:39.996

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori