DIRETTA LIVE/ Formula 1, prove libere 1 (FP1) del Gran Premio di Spagna (Montmelo): le prove in temporeale

- La Redazione

Stamattina con le prove libere 1 (FP1) comincia il Gran Premio di Spagna 2012 di Formula 1 sul circuito di Montmelo: segui e commenta le prove in temporeale.

schumacher_vettel_r400
Vettel e Schumacher: il campione in carica e il pluri-iridato (Infophoto)

Questa mattina ha inizio il fine settimana del Gran Premio di Spagna di Formula 1 sul circuito catalano di Montmelo, vicino a Barcellona. Si tratta del quinto appuntamento con il Mondiale 2012, il primo in Europa. Una gara molto importante, perché dopo le prime quattro gare lontano dalle basi di tutte le scuderie, proprio qui al Montmelo tutte le squadre portano importanti novità tecniche, magari sperimentate nei test della settimana passata sul circuito del Mugello. Insomma, tutti sono curiosi di conoscere cosa potranno portare le novità, capire che passi avanti sono stati fatti e quanto invece sono cresciuti gli avversari. E per i tifosi c’è grande attesa per capire i nuovi rapporti di forza, anche perché finora la stagione è stata molto incerta ed appassionante. Ovviamente la prima domanda che tutti si fanno è: la Ferrari sarà all’altezza dei migliori adesso? Al Montmelo è affidata la risposta.

Jenson Button, Fernando Alonso, Nico Rosberg e Sebastian Vettel: le prime quattro gare hanno avuto quattro vincitori diversi, e addirittura di quattro scuderie diverse – McLaren, Ferrari, Mercedes e Red Bull – ad indicare un equilibrio totale. Come se questo non bastasse ancora, i due piloti in realtà più costanti in tutti e quattro i Gran Premi finora disputati sono stati Lewis Hamilton e Mark Webber, che infatti in classifica iridata sono secondo e terzo, dietro soltanto a Vettel e davanti agli altri tre vincitori “di tappa”. L’esito di tutto questo equilibrio è stato che la classifica del Mondiale è ancora cortissima, e questa è un’ottima notizia per Fernando Alonso e la Ferrari, che sono riusciti a limitare i danni in quattro gare che si sapeva sarebbero state difficili per il Cavallino e anzi hanno pure colto la vittoria a Sepang. Ora però si deve fare sul serio: inizia la stagione europea, con tutte le grandi classiche del calendario, e i valori inizieranno ad emergere. Non si potrà correre in difesa ancora a lungo. Inoltre Fernando Alonso corre in casa, e dunque avrà un motivo in più per voler fare bene. Un’altra cosa che bisognerà verificare è se la rinascita di Vettel e della Red Bull a Sakhir sono state frutto solo delle caratteristiche del circuito o se invece sono segno del ritorno dei grandi dominatori della scorsa stagione. McLaren e Mercedes devono invece limitare i troppi alti e bassi che hanno avuto finora. Insomma, i motivi di interesse di questa gara saranno davvero tanti. Ma ora la parola deve tornare al circuito di Montmelo, perché stanno per cominciare le prove libere 1 (FP1) del Gran Premio di Spagna 2012 di Formula 1. 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori