DIRETTA/ Formula 1, Gran Premio di Spagna (Montmelò 2012) live: la gara di F1 in temporeale

- La Redazione

Tutto pronto per il Gran Premio di Catalunya di oggi. Grande attesa per la gara di Fernando Alonso, che dopo le tante modifiche apportate alla vettura, parte dalla seconda fila

alonso_r400
Foto: InfoPhoto

Tutto pronto per il Gran Premio di Formula 1 Catalunya che si disputerà oggi alle 14. Grande attesa per la gara di Fernando Alonso, che dopo le tante modifiche apportate alla vettura e testate nel corso della settimana, fa sperare che la Ferrari sia finalmente tornata competitiva. E dopo la clamorosa retrocessione all’ultimo posto in griglia di partenza di Lewis Hamilton che aveva centrato la pole position per una irregolarità nel carico di benzina della sua McLaren, per la Ferrari si presenta una opportunità inaspettata quanto clamorosa. Il pilota spagnolo parte in prima fila, in seconda posizione solo dopo la Williams di Pastor Maldonado, che risulta comunque essere il miglior avversario che Alonso potesse sperare di avere davanti. Anche se le statistiche legate al Gran Premio di Formula 1 di Spagna parlano chiaro: chi parte davanti – spessissimo – vince. Dietro di lui ecco infatti le Red Bull, le Mercedes, le McLaren e le Lotus, a dimostrazione del fatto che la Ferrari potrebbe aver ritrovato una competitività che da troppo tempo non dava segni di vita. Ancora delusione per Massa, che partira solamente sedicesimo, dietro a tutti (clicca qui per la griglia di partenza completa e aggiornata del Gran Premio di Spagna). Alonso resta comunque con i piedi per terra e ancora non sa se la seconda posizione ottenuta rispecchi realmente l’attuale stato di forma della Ferrari: «Contavamo di fare un passo avanti, che potesse permetterci di entrare in Q3 con meno difficoltà rispetto a quanto accaduto nelle prime gare della stagione, ma non pensavamo certo di essere così avanti sulla griglia. Non so se questa posizione rispecchi davvero il livello della nostra prestazione, ma le novità che abbiamo portato a Barcellona vanno nella giusta direzione».

Il pilota spagnolo conta di partire forte, ma senza rischiare troppo: «Questa è una buona base di partenza per questo fine settimana, ma i punti si assegnano in gara, dove dobbiamo verificare il nostro effettivo valore. Cercheremo di fare una bella partenza, ma senza rischiare troppo: dobbiamo essere aggressivi ma non pazzi, anche perché alcuni dei principali avversari nella lotta per il titolo partono alle nostre spalle e dobbiamo cercare di approfittarne. Il rendimento degli pneumatici sarà fondamentale». Ultima fila invece per Lewis Hamilton, dopo che i commissari Fia hanno giudicato non a norma la quantità di carburante presente nella monoposto al termine delle qualifiche. Prima fila quindi composta da Maldonado e Alonso, seguiti da Grosjean e Raikkonen. Terza fila per Perez e Rosberg, mentre in quarta ecco Vettel, solamente settimo, e Kobayashi. Chiudono la top ten Michael Schumacher e Jenson Button. «Non sono contento del comportamento della macchina – ha detto il due volte campione del mondo Sebastian Vettel – se avessi provato a chiudere il giro forse sarei riuscito a fare meglio di una o due posizioni, ma non ero in grado di andare a prendere i primi». «La macchina andava abbastanza bene per tutte le qualifiche- ha detto ancora Vettel – ma appena entrati nella prima sessione abbiamo avuto problemi nel trovare il giusto equilibrio. La monoposto in Q3 non aveva lo stesso equilibrio che in Q2 e quindi piuttosto che bruciare un set di gomme per fare il tempo abbiamo deciso di non girare. Nonostante non siamo veloci come gli altri, sono ottimista per la gara. Se riusciamo a gestire le gomme faremo sicuramente una buona prestazione». Ma ora le qualifiche e la griglia di partenza sono solo l’antipasto di un gran premio di Formula 1 di Spagna che sta per partire. Tra poco il semaforo si spegnerà e la gara si riempirà di emozioni, vere, verissime: il Gran Premio di Formula 1 di Spagna sta per cominciare…

La stanza si aprirà alle 13:55

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori