FORMULA 1/ Gran Premio di Spagna (Montmelò), parla Fernando Alonso. Gli orari della corsa

- La Redazione

Domenica al Montmelò (Barcellona) si corre il Gran Premio di Spagna 2012 di Formula 1: ecco tutti gli orari del fine settimana e le parole del padrone di casa Fernando Alonso.

alonso1_r400
Fernando Alonso (Infophoto)

Fernando Alonso e la Ferrari cominciano la rincorsa mondiale dalla gara in programma domenica in Spagna, al Montmelò, dove il Cavallino si aspetta progressi evidenti. Le prime gare non sono state facili, ma tutto sommato il Cavallino ha limitato i danni, grazie alla splendida vittoria di Fernando a Sepang e grazie anche agli alterni risultati degli avversari, che hanno generato una classifica cortissima e in cui sono ancora intatte le ambizioni iridate di Alonso e della Ferrari. Certo, ora bisogna iniziare a fare dei passi avanti in fatto di prestazioni, e le risposte dei test del Mugello di settimana scorsa sono state abbastanza positive. Fernando Alonso unisce ottimismo e cautela nelle sue dichiarazioni: “Contiamo di fare un passo avanti, ma se non siamo in pole a Barcellona non è la fine del mondo”. Nel mondo della Formula 1 non esistono miracoli, e quindi “al Montmelò contiamo di fare un passo avanti, ma non sapremo fino a sabato se e quanto grande sarà – ha detto lo spagnolo dal suo diario sul sito del team di Maranello -. Abbiamo delle novità sulla F2012, alcune provate la settimana scorsa al Mugello, altre che testeremo venerdì nelle libere, ma dopo aver limitato i danni nelle prime quattro corse dell’anno, dobbiamo invertire la tendenza. Certo, non è che se non siamo in pole a Barcellona è la fine del mondo; la cosa importante sarà di progredire, ridurre il distacco il più possibile, da questo week end alle prossime gare, perché la stagione è lunghissima”. Per Alonso, il GP di Barcellona ha un sapore particolare, dato che si tratta della gara di casa: “È sempre un appuntamento speciale per me, perché correre davanti ai miei tifosi dà sempre un’emozione in più”. A proposito di emozioni, non poteva mancare un commento sulle celebrazioni per Gilles Villeneuve: “Noi dobbiamo continuare a lavorare giorno e notte, come facevano i meccanici di Gilles che ho conosciuto in pista e come fanno i nostri ragazzi oggi: è stato bello vedere le facce di tanti meccanici dell’epoca, felici per essere tornati in pista a vedere un Villeneuve. È stato un altro episodio che mi ha fatto capire quanto sia speciale la storia della Ferrari, una squadra che ha una tradizione incredibile ma che è sempre proiettata nel futuro”.

Nella prossima pagina potrete trovare gli orari di tutte le sessioni di prove libere, delle qualifiche e della gara del Gran Premio di Spagna 2012 di Formula 1, che si correrà nel fine settimana sul circuito catalano di Montmelò, con la relativa copertura televisiva della Rai.

 

Venerdì 11 maggio 2012

Prove libere 1: ore 10.00-11.30

Prove libere 2: ore 14.00-15.30

 

Sabato 12 maggio 2012

Prove libere 3: ore 11.00-12.00

Qualifiche: ore 14.00 (diretta Rai Due)

 

Domenica 13 maggio 2012

Gara: ore 14.00 (diretta Rai Uno)

 

(Mauro Mantegazza)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori