DIRETTA LIVE/ Formula 1 (F1): il Gran Premio d’Europa 2012 (Valencia): la gara in temporeale

È tutto pronto per il via all’ottava gara di questo avvincente campionato del mondo di Formula 1, che si corre sul circuito cittadino di Valencia. Segui e commenta in diretta la corsa

24.06.2012 - La Redazione
vettel_cascoR439
Sebastian Vettel (Infophoto)

È tutto pronto per il via all’ottava gara di questo avvincente campionato del mondo di Formula 1, che si corre sul circuito cittadino di Valencia. Il favorito per la vittoria sembra essere Sebastian Vettel, non solo perché ha conquistato ieri di forza la pole position (clicca qui per vedere il risultato delle qualifiche di ieri). Il campione del mondo in carica, infatti, ha dominato le ultime due edizioni di questa corsa. La Red Bull, inoltre, sembra aver fatto ulteriori progressi grazie alle continue modifiche tecniche e aerodinamiche. Anche se va detto che il diciannovesimo posto in griglia di partenza di Mark Webber non è certo incoraggiante. Lewis Hamilton, che scatta in seconda posizione, proverà comunque a rovinare la festa al tedesco, come già gli è riuscito in Canada. Anche a Montreal, infatti, Vettel era partito davanti a lui, ma poi al traguardo era giunta prima la McLaren. Cosa che ha permesso ad Hamilton di balzare al comando della classifica iridata, oltre che conquistare la sua prima vittoria della stagione. Sarà quindi difficile vedere un ottavo vincitore in otto gare, anche perché su questo circuito è molto difficile riuscire a effettuare sorpassi. Gli unici che potrebbero provare a fare il colpaccio sono Romain Grosjean e Kimi Raikkonen. I due piloti della Lotus partono rispettivamente dalla quarta e quinta posizione dello schieramento, stretti tra Pastor Maldonado e Nico Rosberg, che già hanno avuto il loro momento di gloria riuscendo a imporsi rispettivamente a Barcellona e a Shangai. Sia Grosjean che Raikkonen sono riusciti quest’anno a salire due volte sul podio. Il giovane francese ha ottenuto il terzo posto in Bahrain e il secondo in Canada, mentre il finlandese è giunto terzo a Barcellona e secondo in Bahrain. In caso di loro vittoria, la Lotus potrà festeggiare il ritorno al successo dopo tanti anni di digiuno.

Sarà invece una gara tutta in salita per le Ferrari, che ieri sono rimaste escluse dalla Q3. Fernando Alonso scatta dall’undicesima posizione, mentre Felipe Massa dalla tredicesima. In mezzo alle due rosse c’è Michael Schumacher, ancora una volta più lento del suo compagno di squadra. Per le Ferrari bisognerà sperare in un buono scatto al via e in una strategia gomme per quanto possibile aggressiva. Da quel che si è visto nelle libere, sembra che con le dure Alonso e Massa riescano a essere più vicini ai primi. Potrebbe quindi essere conveniente puntare a usare il meno possibile le coperture più morbide (come ci ha anche spiegato Giorgio Terruzzi). Gara in salita anche per Jenson Button (nono al via), oltre che per Michael Schumacher e Mark Webber. Al via non ci sarà Timo Glock. Il pilota tedesco della Marussia ieri è stato colto da un malore e non ha preso parte alle qualifiche. La direzione gara aveva deciso di permettergli comunque di prendere parte alla corsa, ma in mattinata il medico ha dato parere negativo sulla sua partecipazione.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori