FORMULA 1/ Libere 2 Budapest (Gran Premio Ungheria): cronaca e risultati, Hamilton davanti a tutti

Lewis Hamilton ha ottenuto il miglior tempo anche nella seconda sessione di prove libere a Budapest (Gp Ungheria), caratterizzata da un violento temporale. La cronaca e la lista dei tempi.

27.07.2012 - La Redazione
schumacher1_r400
Foto Infophoto

Sul circuito dell’Hungaroring (19 km dal centro di Budapest) si sono corse oggi pomeriggio le prove libere 2 del Gran Premio di Ungheria 2012 di Formula 1, undicesima prova del Mondiale. Lewis Hamilton si conferma il più veloce: questa mattina nella prima sessione aveva fatto fermare i cronometri sul tempo di 1’22”821, oggi pomeriggio è sceso fino a 1’21”995. Insomma, si conferma il predominio della McLaren – che in effetti ha vinto quattro delle ultime cinque edizioni del Gran Premio di Ungheria – anche se oggi pomeriggio c’è stato maggiore equilibrio, e soprattutto il più classico dei temporali estivi, che ha sconvolto la seconda metà della sessione. Alle 14 si era iniziato con sole e gran caldo, tanto che tutti i piloti si sono subito buttati in pista, e la prima parte delle prove è stata combattuta ed avvincente, con le McLaren, le Ferrari e le Lotus a contendersi le migliori posizioni e la Red Bull ancora in difficoltà, come in mattinata. Il margine di Hamilton e Button appariva però in calo, tanto che Alonso e Raikkonen insidiavano la prima posizione, e la situazione è rimasta molto simile quando i piloti hanno iniziato a montare le gomme morbide. Ecco però che – nel giro di pochi minuti – le nuvole che parevano innocue hanno iniziato a scaricare pioggia, rendendo impraticabile la pista. Le condizioni sono in breve diventate le peggiori possibili, tra scrosci violenti e brevi tregue e l’intensità della pioggia molto diversa nei vari tratti della pista. Ne ha fatto le spese soprattutto Michael Schumacher, che alla curva 12 è uscito, impossibilitato a curvare dall’asfalto completamente bagnato: l’impatto contro le barriere è stato inevitabile, fortunatamente a bassa velocità e senza danni per Schumi, che dopo circa 10 minuti è tornato in pista. Negli ultimi minuti la pioggia è scemata e poi ha smesso, ma ormai non c’era più il tempo per asciugare l’asfalto, e quindi la classifica è rimasta “congelata” agli ultimi minuti con la pista asciutta. Come detto, dunque, troviamo in prima posizione Lewis hamilton, il re di questo venerdì; secondo un ottimo Kimi Raikkonen, davanti al sorprendente Bruno Senna (Williams) e poi al quarto e al quinto posto le due Ferrari, con Felipe Massa davanti a Fernando Alonso. Il Cavallino è apparso in forma, come già stamattina, anche se è la McLaren la monoposto da battere al momento. Vedremo cosa succederà domani e domenica, sperando che non arrivino altri temporali a complicare la situazione, altrimenti tutto potrebbe tornare in discussione. Questo è quello che si augura la Red Bull, grande assente della giornata di oggi…

Pos No Driver Team Time/Retired Gap Laps
1 4 Lewis Hamilton McLaren-Mercedes 1:21.995   20
2 9 Kimi Räikkönen Lotus-Renault 1:22.180 0.185 20
3 19 Bruno Senna Williams-Renault 1:22.253 0.258 34
4 6 Felipe Massa Ferrari 1:22.417 0.422 29
5 5 Fernando Alonso Ferrari 1:22.582 0.587 22
6 3 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:22.747 0.752 17
7 11 Paul di Resta Force India-Mercedes 1:22.794 0.799 23
8 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:22.824 0.829 18
9 10 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:22.922 0.927 12
10 7 Michael Schumacher Mercedes 1:23.160 1.165 19
11 8 Nico Rosberg Mercedes 1:23.164 1.169 29
12 18 Pastor Maldonado Williams-Renault 1:23.337 1.342 26
13 12 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1:23.713 1.718 26
14 2 Mark Webber Red Bull Racing-Renault 1:23.814 1.819 17
15 14 Kamui Kobayashi Sauber-Ferrari 1:23.841 1.846 28
16 17 Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 1:24.328 2.333 25
17 16 Daniel Ricciardo STR-Ferrari 1:24.345 2.350 28
18 15 Sergio Perez Sauber-Ferrari 1:24.623 2.628 23
19 21 Vitaly Petrov Caterham-Renault 1:24.823 2.828 30
20 20 Heikki Kovalainen Caterham-Renault 1:25.220 3.225 30
21 24 Timo Glock Marussia-Cosworth 1:27.104 5.109 28
22 22 Pedro de la Rosa HRT-Cosworth 1:27.106 5.111 19
23 25 Charles Pic Marussia-Cosworth 1:27.185 5.190 24
24 23 Narain Karthikeyan HRT-Cosworth 1:27.822 5.827 20


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori