FORMULA 1/ Test Barcellona, nessuna indicazione dopo il mattino, troppa pioggia. Hamilton (Mercedes) il più veloce

- La Redazione

Test Formula 1 a Barcellona, ma nel corso della prima mattinata la pioggia ha falcidiato la sessione e così non abbiamo indicazioni utili sui tempi o su come lavorano le gomme Pirelli.

hamilton_mercedes
Lewis Hamilton (Infophoto)

Pausa pranzo a Barcellona: è la prima di quattro giornate di test ufficiali di Formula 1, una settimana dopo gli ultimi sempre su questa pista. La stagione ufficiale sta per cominciare e i piloti dovrebbero testare soprattutto le nuove gomme Pirelli. Invece, niente di fatto: la pioggia battente ha falcidiato la sessione mattutina, costringendo i piloti a lunghe soste ai box e soprattutto a girare con solo due mescole: la gomma da bagnato (Cinturato blu) e le intermedie (Cinturato verde). Per il momento non c’è nulla da segnalare, perchè i tempi non sono per niente indicativi: basti segnalare che il più veloce è stato Lewis Hamilton (Mercedes) che era risultato il migliore anche l’ultimo giorno dei test della scorsa settimana, ma il pilota britannico oggi ha girato 20 secondi più lento di quanto avesse fatto allora. Con simili condizioni atmosferiche non si possono trarre indicazioni valide e bisogna rimandare tutto al pomeriggio, sperando a fine giornata di avere qualche dato ulteriore sul quale ragionare. Anche Felipe Massa ha passato molto più tempo al box Ferrari che sul circuito di Montmelò.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori