Live / Formula 1, in diretta le prove libere 2 e i risultati della FP1 (Gran Premio di Inghilterra a Silverstone 2013)

- La Redazione

La diretta delle prove libere 2 del Gran Premio di Gran Bretagna di Formula 1 a Silverstone: segui e commenta live in tempo reale la FP2. I risultati della FP1: pioggia, primo Ricciardo

alonso_polesilverstone_r400
Fernando Alonso sotto la pioggia a Silverstone (Infophoto)

Si corre oggi a Silverstone la seconda sessione di prove libere (clicca qui per i tempi e i risultati della prima sessione di prove libere) del Gran Premio di Gran Bretagna, ottavo appuntamento stagionale. Si arriva dal Gran Premio del Canada, vinto dalla Red Bull di Sebastian Vettel che rimane il leader della classifica iridata; alle sue spalle Kimi Raikkonen, Fernando Alonso nell’ultima gara è riuscito a salvare il salvabile, quello che tutto sommato aveva fatto anche a Montecarlo dove si era preso un settimo posto che era il massimo risultato possibile viste tutte le condizioni. Vettel è il pilota con più vittorie stagionali: sono già tre, mentre Fernando Alonso insegue con due. Gli altri due Gran Premi sono stati vinti da Kimi Raikkonen e Nico Rosberg, mentre ancora all’asciutto è Lewis Hamilton che però all’esordio sulla Mercedes ha mostrato di potersi giocare il podio in ogni situazione. Il weekend, iniziato all’insegna della pioggia come di norma da queste parti, è stato segnato da due fatti: il primo, l’ormai noto “sgonfiamento” del caso dei presunti test irregolari da parte della Mercedes; il secondo, l’annuncio a sorpresa del ritiro di Mark Webber, che potrebbe a questo punto spalancare le porte della Red Bull a Kimi Raikkonen a partire dal 2014.

Nell’albo d’oro si può osservare che Mark Webber (che ha annunciato il ritiro al termine della stagione) e Fernando Alonso sono gli unici piloti in attività ad aver vinto la gara inglese per due volte, mentre a quota un successo ci sono Sebastian Vettel, Lewis Hamilton e Kimi Raikkonen. Si diceva del meteo: il venerdì mattina di Silverstone è stato piovoso, e questo ha reso di fatto inutile la prima sessione di prove libere. Addirittura due big come Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen non sono nemmeno usciti dai box, e in totale sono stati solamente undici i driver che hanno fatto segnare tempi utili, contando che altri piloti – fra i quali Fernando Alonso – sono usciti solamente per i giri d’installazione per verificare che tutto funzionasse sulle loro monoposto. Considerando tutto questo, appare evidente che la sessione ha detto ben poco d’interessante: il miglior tempo è stato ottenuto da Daniel Ricciardo con la Toro Rosso, che ha fatto fermare il cronometro sul tempo di 1’54”249. Tanto per chiarire in quali condizioni si è corso, siamo a circa 25 secondi di ritardo dal record del tracciato inglese. Completano il podio virtuale la Sauber di Nico Hulkenberg e la Williams di Pastor Maldonado, mentre fra i piloti delle scuderie più importanti c’è da segnalare solo il quarto posto di Lewis Hamilton al volante della sua Mercedes, che è arrivata in Gran Bretagna dopo essere stata graziata dalla mite sentenza del Tribunale della Fia per il caso dei test segreti sulle gomme. Ricciardo è anche in testa alla graduatoria del numero dei giri effettuati con 10 tornate, segnale definitivo che si è girato davvero poco. Brivido per Charles Pic, autore di un fuoripista che si è chiuso andando a sbattere contro le barriere di protezione. Va detto che le previsioni danno un miglioramento per sabato domenica, pur con qualche incertezza e sicuramente non farà mai caldo: questo significa che non ha nemmeno molta utilità girare con il bagnato, perché le condizioni per qualifiche e gara dovrebbero essere diverse. Alla vigilia si può ipotizzare un nuovo duello fra la Ferrari e la Red Bull, fra Fernando Alonso e Sebastian Vettel, che Cesare Fiorio nell’intervista di presentazione a questo Gran Premio ritiene ancora una volta il grande favorito per il successo. Ma ora è giunto il momento di passare la linea alla pista, perché a Silverstone le prove libere 2 del Gran Premio di Gran Bretagna 2013 di Formula 1 stanno per cominciare…

Pos No Driver Team Time/Retired Gap Laps
1 19 Daniel Ricciardo STR-Ferrari 1:54.249   10
2 11 Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 1:55.033 0.784 7
3 16 Pastor Maldonado Williams-Renault 1:55.354 1.105 7
4 10 Lewis Hamilton Mercedes 1:55.458 1.209 5
5 12 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:55.825 1.576 9
6 17 Valtteri Bottas Williams-Renault 1:56.361 2.112 7
7 18 Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 1:57.891 3.642 4
8 21 Giedo van der Garde Caterham-Renault 1:58.859 4.610 6
9 23 Max Chilton Marussia-Cosworth 1:59.719 5.470 7
10 22 Jules Bianchi Marussia-Cosworth 1:59.876 5.627 8
11 4 Felipe Massa Ferrari 2:06.534 12.285 6
12 9 Nico Rosberg Mercedes No time   3
13 14 Paul di Resta Force India-Mercedes No time   4
14 8 Romain Grosjean Lotus-Renault No time   1
15 5 Jenson Button McLaren-Mercedes No time   1
16 15 Adrian Sutil Force India-Mercedes No time   4
17 3 Fernando Alonso Ferrari No time   4
18 2 Mark Webber Red Bull Racing-Renault No time   1
19 6 Sergio Perez McLaren-Mercedes No time   1
20 20 Charles Pic Caterham-Renault No time   3
21 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault      
22 7 Kimi Räikkönen Lotus-Renault    


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori