Formula 1 / In streaming e in tv le qualifiche del Gran Premio di Gran Bretagna 2013

- La Redazione

Oggi, sabato 29 giugno, le qualifiche del Gran Premio di Gran Bretagna, ottavo appuntamento stagionale del Mondiale di Formula 1. Ecco dove vederle in streaming e in tv

alonso_polesilverstone_r400
Fernando Alonso sotto la pioggia a Silverstone (Infophoto)

Vanno in scena oggi, sabato 29 giugno, le qualifiche del Gran Premio di Gran Bretagna, ottavo appuntamento stagionale del Mondiale di Formula 1. Dopo le tre sessioni di prove libere, quindi, i piloti sono pronti a scendere nuovamente in pista sul circuito di Silverstone per definire la posizione da cui partiranno domenica in gara, prevista alle ore 14.00. Una settimana piena di novità, quella che sta per concludersi, a cominciare dall’addio di Mark Webber, il quale ha ufficializzato il suo ritiro dalla F1 a fine stagione. L’australiano guiderà la Porsche per la prestigiosa gara di Le Mans: “Il momento è perfetto per me, sono molto entusiasta ed emozionato di aprire un nuovo capitolo, una nuova sfida con uno dei brand più rispettati negli sport motoristici, la Porsche, non vedo l’ora. Sono soddisfatto di poter intraprendere questa sfida”, ha detto in conferenza stampa. Fernando Alonso, intanto, dopo le difficoltà delle ultime settimane, si dice comunque ottimista: “Siamo a 36 punti dal leader (Sebastian Vettel, ndr) e non abbiamo più margine d’errore. Dobbiamo rimanere calmi e cercare di arrivare davanti a lui o di perdere il meno possibile. Dopo Monza, l’anno scorso, il vantaggio che avevamo non è bastato. quindi non è la fine del mondo la nostra posizione. A Silverstone siamo stati competitivi negli ultimi 3-4 anni. Quindi abbiamo speranze elevate per questo weekend, ma la Red Bull qui domina dal 2009. Sarà un weekend molto serrato”. Meno positivo il giudizio, espresso su queste colonne, di Cesare Fiorio, secondo cui è “difficile che Alonso possa vincere. Vettel e la Red Bull sono sempre superiori, tanto più in questo circuito congeniale a loro”. Sarà comunque “un duello tra la Ferrari e la Red Bull. Le altre big non mi sembrano così forti, la Lotus sembra attraversare un periodo di appannamento e la McLaren non è quella che andava sempre bene a Silverstone”. Ricordiamo che le qualifiche sono previste alle ore 14.00 italiane (le 13.00 locali), con diretta tv su Sky Sport F1, il canale speciale interamente dedicato alla Formula 1 dalla piattaforma satellitare che da quest’anno detiene i diritti televisivi del Mondiale. Questa è una delle gare che verrà trasmessa in esclusiva da Sky, quindi sulla Rai è prevista solamente la differita, per l’esattezza su Rai Due alle ore 18.15, all’interno del magazine Pit Lane, dedicato al mondo dei motori. Inoltre, gli abbonati Sky avranno la possibilità di guardare in diretta le qualifiche anche in streaming video grazie a Sky Go, il servizio per Pc, tablet e smertphone gratuito per gli utenti Sky e disponibile su attivazione. Ci sarà lo streaming (in questo caso gratuito per tutti) anche sul sito www.rai.tv per la trasmissione in differita delle qualifiche sulla Rai.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori