Live / Formula 1, in diretta le prove libere del Gran Premio di Germania 2013 (Nurburgring)

- La Redazione

La diretta delle prove libere del Gran Premio di Germania di Formula 1 sulllo storico circuito del Nurburgring: segui e commenta le sessioni del venerdì live in tempo reale

HamiltonMercedes
Hamilton (Fonte Infophoto)

Clicca qui per la diretta delle qualifiche formula 1 del gran premio di Germania 2013

Oggi torna in pista la Formula 1, in un luogo mitico per questo sport: alle ore 10.00 e alle ore 14.00 sono in programma le due sessioni di prove libere FP1 e FP2 del Gran Premio di Germania al Nurburgring (clicca qui per le caratteristiche del circuito e le informazioni utili sulla gara). Si torna in pista a una sola settimana di distanza dall’ultima gara, per quello che sarà il nono appuntamento con il Mondiale 2013. Oggi dunque è la prima giornata di lavoro – minacciata però dalla pioggia, che rischia di complicare il lavoro di tutte le scuderie – sul tracciato che da qualche anno a questa parte si alterna con Hockenheim nell’organizzazione dell’unica gara rimasta in terra tedesca. Nell’albo d’oro troviamo dunque i successi di Lewis Hamilton nel 2011 e di Mark Webber nel 2009, alternati ai due successi di Fernando Alonso che però sono stati ottenuti nell’altro ‘tempio’ dell’automobilismo tedesco. In precedenza bisogna risalire al 1985 per trovare l’ultimo GP di Germania ospitato dal Nurburgring, che però in questi decenni ha ospitato numerosi GP con altre denominazioni, d’Europa e del Lussemburgo. Una storia particolare per un circuito che è l’erede del leggendario anello di circa 23 km, che fu abbandonato dalla Formula 1 dopo l’incidente subito da Niki Lauda nel 1976, e che però ha pochissimo in comune con quella pista. Il circuito attuale si caratterizza per un’alternanza di tratti veloci e misti che rendono difficile trovare l’assetto giusto, come ci ha spiegato Enzo Osella nell’intervista di presentazione a questo Gran Premio: sarà dunque questa una delle chiavi decisive per chi vorrà vincere questa corsa, che fortunatamente dovrebbe essere meno esigente con le gomme rispetto a quella di Silverstone. Qui si entra dunque nel tema d’attualità in questo periodo per il Circus: le cinque gomme Pirelli esplose in Inghilterra hanno fatto scattare campanelli d’allarme sulla sicurezza e hanno indotto la Fia, il fornitore e le scuderie a rivedere le politiche sui test, la cui importanza ormai non può più essere negata da nessuno. Al Nurburgring però cambierà poco, e si spera dunque che le caratteristiche della pista consentano di vivere un GP tranquillo da questo punto di vista.
 
Tra i numerosi colpi di scena della gara inglese c’è stato anche il ritiro di Sebastian Vettel a pochi giri dalla fine, quando sembrava che avesse in mano la vittoria. Una brutta delusione per il campione del Mondo in carica, che domenica dovrà sfatare un doppio tabù: non ha mai vinto in Germania e non ha mai vinto nel mese di luglio. L’obiettivo dunque è chiarissimo, per provare finalmente la gioia di vincere davanti ai propri tifosi e per allungare nuovamente il margine di vantaggio su Fernando Alonso, che in questo momento è sceso a 21 punti. Da parte sua, la Ferrari dovrà cercare a tutti i costi di migliorare il proprio rendimento in qualifica, perché è molto difficile pensare di poter lottare per il titolo mondiale partendo in ogni gara qualche fila indietro ai diretti avversari, sperando magari di avere un contributo importante anche da Felipe Massa, bravo e sfortunato domenica a Silverstone. Ci sarà poi da verificare la grande crescita della Mercedes, che affronta ora la gara di casa per il team e anche per Nico Rosberg, reduce dal successo di domenica scorsa: lui e Lewis Hamilton – grande deluso nella sua gara di casa, tradito anch’egli dalle gomme – sono ancora in tempo per inserirsi nella lotta per conquistare il Mondiale, anche se naturalmente il fatto che la grande crescita della monoposto tedesca sia iniziata dopo i famigerati test segreti effettuati a metà maggio al Montmelò è uno degli argomenti più dibattuti in questa Formula 1 che rischia di fare notizia soprattutto per processi, incidenti e polemiche fuori dalla pista piuttosto che per lo spettacolo in prova e in gara. Ma ora – finalmente, dovremmo dire – è giunto il momento di passare la linea alla pista, perché al Nurburgring le prove libere del Gran Premio di Germania 2013 di Formula 1 stanno per cominciare…

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori