Jules Bianchi/ News, la Marussia: condizioni stabili, resta in Giappone (30 ottobre)

- La Redazione

Jules Bianchi: la Marussia informa sulle condizioni del pilota francese con un comunicato. Situazione critica ma stabile dopo l’incidente di Suzuka, rimarrà in ospedale in Giappone

bianchi_marussia
Jules Bianchi (Infophoto)

La Marussia ha diffuso oggi pomeriggio un comunicato sulle condizioni di salute di Jules Bianchi. La scuderia, che tra l’altro in questi giorni non parteciperà al Gp Stati Uniti ad Austin a causa di problemi economici, ha dunque reso noto quanto segue in accordo con la famiglia dello sfortunato pilota francese, che domenica 5 ottobre rimase vittima di un gravissimo incidente sulla pista di Suzuka: le condizioni di Bianchi restano “critiche ma stabili” a distanza di quattro settimane. Non ci sono novità particolari, ma la famiglia e la Marussia hanno voluto comunque dare questa informazione ai tantissimi tifosi e appassionati che da tutto il mondo hanno inviato messaggi di affetto e vicinanza: la notizia principale è che viene smentita l’ipotesi di un trasferimento in Francia. Il pilota cresciuto nel vivaio della Ferrari continuerà dunque ad essere curato presto il Mie General Medical Center di Yokkaichi, in Giappone, dove Bianchi sta ricevendo il miglior trattamento possibile anche grazie ai neurochirurghi dell’Università La Sapienza di Roma e al professor Gerard Saillant, che restano in costante contatto con i medici curanti giapponesi. Il prossimo aggiornamento sulle condizioni del pilota sarà diffuso “quando sarà opportuno”, nel frattempo si ringraziano tutti coloro che continuano a ricordare Jules nei loro pensieri e nelle loro preghiere. (Mauro Mantegazza)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori