MICHAEL SCHUMACHER/ Ultime notizie condizioni di salute: Schumi muove gli occhi, in Bahrain si prega per lui (news e aggiornamenti 5 aprile)

- La Redazione

Michael Schumacher, le ultime notizie sulle condizioni di salute dell’ex pilota di Formula 1 aggiornate al 4 aprile. Comunicato ufficiale: “progressi nel risveglio, momenti di coscienza”

schumacher_ferrari
Michael Schumacher (Infophoto)

Ormai c’è ottimismo sulle condizioni di Michael Schumacher, visto che si parla apertamente di miglioramenti delle condizioni del sette volte campione del Mondo di Formula 1. Ma in cosa consistono i miglioramenti? Secondo quanto si apprende, il primo segnale è arrivato dall’occhio destro, che ha iniziato a seguire i movimenti che avvenivano davanti al suo volto, poi anche quello sinistro ha cominciato a reagire agli stimoli. Schumi ha iniziato a risvegliarsi in maniera cosciente circa una settimana fa e da allora ogni piccolo progresso è una splendida notizia nella strada verso la guarigione, che comunque resta lunga. La notizia ha dato ottimismo a tutti i tifosi e anche al Circus, che in questi giorni fa tappa a Sakhir per il Gran Premio del Bahrain. La pista ha una curva dedicata al pilota tedesco, e tutti i protagonisti del Mondiale in questi giorni hanno detto che stanno pregando per l’illustre ex collega.

Sta meglio. La cautela è ancora d’obbligo, ma il comunicato ufficiale diffuso questa mattina dalla manager e portavoce Sabine Kehm dà grande speranza a tutti i tifosi, perché parla di “progressi nella fase di risveglio” per Schumi, che “mostra momenti di coscienza”. Tutto questo avviene in corrispondenza del Gran Premio del Bahrain, terzo appuntamento del Mondiale di Formula 1. Sul circuito di Sakhir si corse per la prima volta nel 2004, e chi vinse? Naturalmente il pilota tedesco, al volante della sua Ferrari nella stagione che gli diede il settimo e ultimo titolo iridato di una carriera impareggiabile. Questo inverno, in occasione di una sessione di test, fu intitolata a Michael Schumacher la prima curva di questo circuito come segno di solidarietà ed incoraggiamento, con tanto di messaggio scritto sul guard-rail: “I nostri pensieri e le nostre preghiere sono con te, Michael”. Pur senza abbandonare la prudenza, sembra che possa essere davvero giunto il momento di una svolta importante… Ecco la foto pubblicata sul profilo Twitter di Sky Sport F1, con uno Schumi festante sul podio di Sakhir nel 2004.

Michael Schumacher a Sakhir 2004

Crescono le speranze per Michael Schumacher. Pochi minuti fa infatti un comunicato ufficiale ha parlato di “progressi nella fase di risveglio” per Schumi, che infatti “mostra momenti di coscienza”. Arrivano dunque conferme importanti sulla notizia che tutti attendono da ormai oltre tre mesi, da quel fatidico 29 dicembre in cui il sette volte campione del Mondo di Formula 1 subì l’incidente che lo ha ridotto in coma e per il quale è ancora ricoverato presso l’ospedale di Grenoble. Da allora innumerevoli sono state le indiscrezioni, positive o negative, circa le reali condizioni dell’ex pilota Ferrari, ma negli ultimi giorni certamente ci sono stati dei segnali incoraggianti, confermati ieri dalla sua manager e portavoce Sabine Kehm ed oggi ancora da questo comunicato scritto – diffuso sempre dalla Kehm – che scende più nel dettaglio anche dal punto di vista medico, parlando di momenti in cui Schumacher è cosciente e manifesta segnali di risveglio. Il cammino verso la normalità sarà ancora lungo, ma la fine del tunnel appare adesso decisamente più vicina, perché a questo punto Schumi non si troverebbe più in stato vegetativo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori