Formula 1/ Video, qualifiche del Gran Premio del Bahrain a Sakhir: pole position a Rosberg (5 aprile 2014)

- La Redazione

Formula 1, video: le qualifiche del Gran Premio del Bahrain 2014 sul circuito di Sakhir. Nico Rosberg della Mercedes conquista la pole position davanti al compagno Hamilton

alonso_bahrain
Infophoto

Mercedes, Mercedes e ancora Mercedes. Anche il terzo gran premio della stagione 2014 di Formula 1 parte sotto i migliori auspici per la scuderia tedesca. Nico Rosberg ha conquistato la pole position con il tempo record di 1’33”185, seguito dal compagno di squadra Lewis Hamilton con il tempo di 1’33”464. In seconda fila altri due motori Mercedes ovvero la Williams di Valtteri Bottas (1’34”247) e la Force India di Sergio Perez (1’34”346); quinto nelle qualifiche Kimi Raikkonen, primo dei due ferraristi a 1’34”368, mentre Fernando Alonso non è andato oltre la nona posizione (1’34”992) precedendo però il campione in carica Sebastian Vettel, decimo a 1’34”985. Ora la parola passa al Gran Premio: sarà un monologo Mercedes? 

Mentre cresce l’attesa per seguire le qualifiche e la FP3 del Gran Premio del Bahrain, davanti alla tv oppure in streaming video, andiamo a rivivere le emozioni del deserto in notturna, visto che quest’anno (novità) a Sakhir si correrà dopo il tramonto. Vi proponiamo dunque un video in cui si vede Kimi Raikkonen al volante della propria F14 T, impegnato in un giro sul circuito del Paese arabo. Si può osservare così lo stile di guida del pilota finlandese, il comportamento della Ferrari in pista, verificare quale è la visibilità – molto buona – e anche ascoltare una volta di più il tanto discusso rumore dei nuovi motori (o Power Unit che dir si voglia) che contraddistinguono questa rivoluzionaria stagione della Formula 1. 

La Formula 1 propone questa settimana il Gran Premio del Bahrain sul circuito di Sakhir. Certamente non saranno molti i fortunati che potranno assiepare le tribune del circuito arabico e dovranno “accontentarsi” di seguire in tv o in straming video la Formula 1. Oggi l’appuntamento principale sarà naturalmente quello con le qualifiche, che avranno inizio alle ore 17.00 italiane (le 18.00 locali), al cui termine conosceremo la composizione della griglia di partenza e chi scatterà dalla pole position domani in gara. Questi orari ci ricordano che questo Gran Premio sarà disputato in notturna, modalità che è stata scelta dagli organizzatori per festeggiare il decennale della prima gara che si corse da queste parti, nell’anno 2004. Naturalmente però il sabato avrà inizio con la terza sessione di prove libere FP3, che si disputerà quando in Italia saranno le ore 14.00 e fino alle 15.00. Dunque oggi pomeriggio avremo le prime risposte importanti per capire se anche in questo terzo appuntamento del Mondiale 2014 continuerà il dominio della Mercedes, che finora ha vinto la prima gara con Nico Rosberg e la seconda con Lewis Hamilton, oppure se le rivali potranno almeno provare a contrastare le ‘Frecce d’argento’, e in particolare se la Ferrari potrà puntare almeno a salire sul podio con Fernando Alonso e Kimi Raikkonen o se dovrà pensare solamente a difendersi. Per quanto riguarda gli appuntamenti per i telespettatori, è da segnalare che questa sarà la prima gara stagionale che potrà essere seguita in tempo reale anche tramite la Rai. Dunque saranno due le opportunità concesse agli appassionati per seguire in tv l’ultima sessione di prove libere e poi le qualifiche in programma oggi. Naturalmente sul satellite l’appuntamento sarà integralmente su Sky Sport F1 HD (canale numero 206 della piattaforma satellitare), con la telecronaca che sarà affidata come sempre a Carlo Vanzini, affiancato dal commento tecnico di Jacques Villeneuve e di Marc Gene dal box Ferrari, mentre gli inviati nel paddock saranno Mara Sangiorgio e Antonio Boselli, con le incursioni tecniche di Fabiano Vandone e Marta Abiye, supportati dalle grafiche tridimensionali della Realtà Aumentata. Da segnalare poi la rubrica Paddock Live, la cui conduzione quest’anno è affidata a Federica Masolin, affiancata da Luca Filippi e Alberto Antonini di Autosprint. Per le qualifiche e la gara, inoltre, è attivo pure il mosaico interattivo in HD, che consente al telespettatore di scegliere cosa vedere (anche nelle repliche) fra cinque diversi canali, attivabili tramite i tasti interattivi del telecomando Sky. Ricordiamo però che le prove saranno visibili anche sulla Rai: pure qui l’appuntamento sarà naturalmente alle ore 14.00 per la FP3, trasmessa su Rai Sport 2 (canale 58 del telecomando), e alle ore 17.00 per le qualifiche, che invece saranno visibili su Rai Due. Qui la telecronaca sarà affidata a Gianfranco Mazzoni, affiancato come sempre da Ivan Capelli al commento tecnico. L’inviata ai box sarà Stella Bruno, insieme ad altri contributi tecnici di Giancarlo Bruno, mentre in studio dall’Italia ci sarà Franco Bortuzzo. Entrambe le emittenti garantiscono anche la possibilità di seguire le prove in streaming video. In particolare, per gli abbonati alla tv satellitare bisogna sottolineare il servizio offerto da Sky Go, che è accessibile appunto agli abbonati previa registrazione su skygo.sky.it, mentre per uno streaming gratuito ed accessibile a tutti ci potremo affidare al sito Internet ufficiale della Rai (www.rai.tv). Da segnalare anche il live timing sul sito ufficiale della Formula 1 (www.formula1.com), che fornirà i tempi di tutti i piloti e le classifiche, mentre sui social network la possibilità di seguire la FP3 e le qualifiche del Gran Premio del Bahrain da Sakhir sarà garantita anche dalle pagine ufficiali di Sky Sport F1 su Facebook e Twitter.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori