Formula 1/ Gran Premio di Gran Bretagna Silverstone, il pronostico di Pierluigi Martini (esclusiva)

Formula 1, Gran Premio di Gran Bretagna 2014 a Silverstone: il pronostico di PIERLUIGI MARTINI sulla leggendaria gara. Mercedes sempre favorita, Rosberg più di Hamilton, mentre in Ferrari…

04.07.2014 - int. Pierluigi Martini
alonso_polesilverstone_r400
Fernando Alonso sotto la pioggia a Silverstone (Infophoto)

Gran Premio di Gran Bretagna sul circuito di Silverstone, uno dei più classici appuntamenti della Formula 1. La Mercedes è ancora favorita: la regina incontrastata di questa stagione vuole vincere ancora, con Nico Rosberg in piena forma e Lewis Hamilton che cercherà invece di riscattarsi, visto che avrà l’occasione di correre in casa e deve recuperare punti nei confronti del compagno di squadra, primo nella classifica del Mondiale Piloti. E la Ferrari? E’ veramente un momento difficile per la casa di Maranello, che anche quest’anno non vincerà il titolo mondiale. Fernando Alonso non sembra molto contento di questa situazione, e d’altronde il suo grande rivale Sebastian Vettel si trova in una situazione simile alla Red Bull. Per presentare il Gran Premio di Gran Bretagna abbiamo sentito l’ex pilota Pierluigi Martini. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Sarà ancora Mercedes a Silverstone? Direi di sì, non vedo alternative. La Mercedes sarà la favorita numero uno, a meno di disavventure particolari dovrebbe essere un’altra vittoria della casa tedesca.
Rosberg è il favorito? Sì, penso che in questo momento abbia veramente qualcosa in più. Sarà lui il favorito a Silverstone e anche per il titolo mondiale.
Hamilton è in crisi? Hamilton è in un momento difficile, non è al massimo, a Silverstone poi sentirà anche la pressione di correre in casa e questo per lui sarà un aspetto molto importante.
Vedremo ancora la Williams protagonista? Credo che la Williams sia la macchina migliore dopo la Mercedes, ha lavorato veramente bene e sta disputando un’ottima stagione.
Cosa farà la Ferrari? Potrebbe fare bene. Adesso non ci sono più le aspettative di inizio stagione, c’è meno pressione. Credo quindi che la Ferrari non possa che migliorare.
E’ sufficiente affidarsi solo al talento di Alonso? Credo che Alonso stia stancandosi: è stufo di non ottenere risultati importanti e potrebbe anche andarsene.
Cosa dire della Red Bull? Vettel non sta passando un grande periodo e questo sta incidendo sul lavoro e sul mancato sviluppo della macchina. Anche per questo la Red Bull non ottiene grandi risultati.
Un giudizio su questo circuito? Silverstone è un appuntamento classico della Formula 1, il Gran Premio d’Inghilterra è veramente qualcosa di speciale, l’atmosfera che si respira è fantastica. Del resto da queste parti la Formula 1 ha una grande storia, una grande tradizione. (Franco Vittadini)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori