MICHAEL SCHUMACHER / News, condizioni di salute: il tedesco è a casa: quindici specialisti lo assistono (ultimi aggiornamenti, 15 Settembre2014)

- La Redazione

Dopo tre mesi trascorsi in una clinica di riabilitazione a Losanna, Michael Schumacher è tornato a casa. Il sette volte campione del mondo di F1 è seguito da un team di specialisti.

schumacher_incidente
Schumacher Infophoto

Dopo tre mesi trascorsi in una clinica di riabilitazione a Losanna, Michael Schumacher è tornato a casa. Il sette volte campione del mondo di Formula 1 si trova attualmente nella sua residenza svizzera di Gland, nei pressi del Lago di Ginevra, ed è seguito costantemente da un team di circa quindici specialisti. Lo fa sapere il quotidiano tedesco “Bild am Sonntag”, spiegando che la stessa abitazione è stata di fatto trasformata in una clinica dove Schumacher è seguito da medici, infermieri e terapeuti. “Una grande parte della squadra che è ora responsabile di seguire i progressi di Michael è stata addestrata dai nostri specialisti. Continuano loro i trattamenti, noi continuiamo ad essere in contatto e siamo a disposizione”, ha detto Darcy Christen, portavoce della clinica di Losanna dove Schumacher si trovava fino a pochi giorni fa. “Negli ultimi mesi e settimane ci sono stati buoni progressi, ma ha ancora una strada lunga e difficile davanti”, aveva detto la sua manager, Sabine Kehm, annunciando il ritorno a casa del campione che il 29 dicembre dello scorso anno ha battuto violentemente la testa su una roccia mentre sciava a Meribel, in Francia. Nel corso dei lunghi mesi di ricovero in ospedale si è anche temuto il peggio, ma ora il tedesco pur se non si può dire pienamente ristabilito è certamente sulla buona strada.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori