INCIDENTE VETTEL / Video: buca una gomma, poi testa-coda e finisce a muro. Scontro Raikkonen-Bottas (Formula 1 GP Messico 2015, oggi 1 novembre)

- La Redazione

Il video dell’incidente di Sebastian Vettel nel corso del Gran Premio del Messico 2015: terzultima prova del Mondiale, Lewis Hamilton ha già vinto il titolo mondiale con la Mercedes

pista_formula1
Infophoto

Giornata da dimenticare per la Ferrari con il doppio ritiro di Raikkonen e Vettel, nel Gran Premio del Messico di Formula 1, sul circuito Hernanos Rodriguex di Città del Messico. Dopo il ritiro di Raikkonen, avvenuto nel 24° giro in seguito ad un contatto con Valtteri Bottas, quello di Vettel: il pilota tedesco, nel corso del 52° giro, va dritto in una curva e finisce contro il muretto. Fortunatamente nessuna conseguenza per Vettel, che ha ammesso l’errore e ha chiesto scusa al team via radio (nonostante la dinamica dell’incidente lasci pensare, piuttosto, ad un problema meccanico). Il pilota tedesco stava forzando per ritornare nella zona punti, dopo aver perso molto tempo nell’incidente con Ricciardo e nel testa-coda del 18° giro (clicca qui per vedere il video del testa-coda di Vettel). 

Pessimo inizio di gara per la Ferrari, nel Gran Premio del Messico di Formula 1, sul circuito Hernanos Rodriguex di Città del Messico: nel corso del 24° giro Kimi Raikkonen, in lotta con il connazionale Valtteri Bottas, è costretto al ritiro a causa della rottura della sospensione anteriore destra. Il contatto tra i due è avvenuto in una curva, in cui il pilota della Williams stava cercando il sorpasso all’interno ma ha frenato bruscamente, restando sotto la Ferrari (clicca qui per vedere le immagini dello scontro tra Raikkonen e Bottas). I commissari di gara hanno valutato il contatto un normale “contatto di gara” e non hanno sanzionato Bottas, che prosegue nella sua corsa. Non prosegue nel migliore dei modi il Gran Premio di Vettel, che sta forzando per rientrare nella zona punti ma è stato protagonista di un’altra uscita di pista. 

Inizio gara sfortunato per Sebastian Vettel, nel Gran Premio del Messico di Formula 1, sul circuito Hernanos Rodriguex di Città del Messico: al 18° giro, in una curva, il pilota tedesco della Ferrari va in testa-coda e compromette la rimonta. Dopo il contatto iniziale con Ricciardo, che ha provocato la foratura di una gomma e ha costretto Vettel a fermarsi ai box, il pilota della Ferrari, stava cercando di rientrare nella zona punti e aveva raggiunto l’undicesima posizione ma a causa dell’uscita dalla pista è ripartito dalla sedicesima posizione. Situazione complicata per Vettel ma la gara è ancora lunga e le possibilità di andare a punti non sono svanite del tutto. 

Incidente per Sebastian Vettel, che patisce la foratura di una gomma e compromette pesantemente la sua gara. Nel Gran Premio del Messico di Formula 1, sul circuito Hernanos Rodriguez di Città del Messico, partenza sfortunata per il pilota della Ferrari Sebastian Vettel, costretto ai box dopo un contatto con Ricciardo che ha provocato lo sgonfiamento del pneumatico e lo ha costretto ai box, per ripartire dalla 19ma posizione. Nella prima curva il pilota australiano della Red Bull ha tentato il sorpasso ma le due vetture si sono toccate e Vettel ha forato una gomma. Gara in salita per il pilota della Ferrari, che ha perso molto tempo nel raggiungere lentamente i box e ha ripreso la gara dall’ultima posizione. Il pilota tedesco è stato protagonista di una partenza incerta, in cui si è fatto superare dal russo Daniil Kvjat. I commissari di gara hanno esaminato le immagini ma il contatto è stato valutato regolare e i due piloti non hanno subito conseguenze disciplinari. Sfortunato anche Alonso, costretto al ritiro al primo giro.

Un video pubblicato da Jan und natalie?? (@jan6012) in data: 1 Nov 2015 alle ore 11:12 PST



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori