Formula 1/ Classifica finale Piloti e Mondiale Costruttori dopo il Gran Premio Abu Dhabi 2015 a Yas Marina (domenica 29 novembre 2015)

- La Redazione

Formula 1, classifica Piloti e Mondiale Costruttori aspettando il Gran Premio Abu Dhabi 2015 a Yas Marina, ultima gara stagionale: Lewis Hamilton e la Mercedes già iridati (oggi 29 novembre)

RosbergHamilton_spumantissimo
Nico Rosberg e Lewis Hamilton (Infophoto)

Nico Rosberg ha vinto il Gran Premio di Abu Dhabi 2015 ottenendo la terza vittoria consecutiva e la sesta totale in questa stagionale di Formula 1. Che si chiude con l’ennesimo trionfo della Mercedes che per il secondo anno di fila ha festeggiato la doppietta titolo piloti, con Lewis Hamilton campione del mondo, e mondiale costruttori. Con la vittoria sul circuito di Yas Marina Rosberg conclude la stagione al 322 punti, meno 59 dal compagno di scuderia Lewis Hamilton che ad Abu Dhabi si è classificato secondo. Se non altro le due Ferrari hanno terminato con la terza e la quarta piazza in classifica piloti: Sebastian Vettel è giunto quarto a Yas Marina consolidando un terzo posto già deciso, Kimi Raikkonen si è regalato un ultimo guizzo salendo sul podio (terza volta quest’anno) e chiudendo la stagione in quarta posizione, davanti al connazionale della Williams Valtteri Bottas. Per quanto riguarda invece la classifica costruttori la Mercedes ha sovrastato tutti abbattendo il muro dei 700 punti, dietro la Ferrari a quota 428, poi nell’ordine Williams, Red Bull, Force India e Lotus.

In attesa di vivere il Gran Premio di Abu Dhabi 2015, diciannovesimo e ultimo atto del Mondiale 2015 di Formula 1 che si snoderà sul circuito di Yas Marina, diamo uno sguardo alle classifiche del Mondiale Piloti e del Mondiale Costruttori. I verdetti sono già definitivi. Infatti, Lewis Hamilton ha conquistato matematicamente ad Austin per la terza volta in carriera e seconda consecutiva il titolo di campione del Mondo. Il pilota inglese ha dominato la stagione, come dimostrano i numeri: Hamilton ha 363 punti contro i 297 del secondo in classifica, cioè il suo compagno di squadra Nico Rosberg, che di fatto quest’anno non è mai stato in corsa per il titolo anche se nelle ultime gare ha accorciato le distanze togliendosi qualche soddisfazione e raggiungendo la matematica certezza del secondo posto nella classifica iridata davanti a Sebastian Vettel, comunque ottimo terzo con 266 punti. Per quanto riguarda invece il Mondiale Costruttori, anche qui tutto è già deciso. La Mercedes è matematicamente iridata fin da Sochi e il dominio è netto grazie ai 660 punti conquistati finora a fronte dei 401 della Ferrari, prima inseguitrice ma con ben 259 punti di ritardo rispetto alle imprendibili Frecce d’Argento. Lontanissimi tutti gli altri, c’è al massimo lotta per il quarto posto nella classifica Piloti: Kimi Raikkonen deve recuperare il punto che lo separa dal connazionale Valtteri Bottas che di punti ne ha 136 – contro i 135 di Kimi – e con il quale i rapporti non sono semplici dopo i ben due recenti incidenti che li hanno visti protagonisti. Un altro possibile tema d’interesse è in casa Red Bull, dove Daniil Kvyat precede a sorpresa Daniel Ricciardo di otto lunghezze (82 contro 74) e dunque è vicino alla conquista del settimo posto, anche se si tratta di un piazzamento di rincalzo, lontanissimo dai recenti fasti delle ‘lattine’ negli anni passati…

1 Lewis Hamilton (Mercedes) 381 punti

2 Nico Rosberg (Mercedes) 322

3 Sebastian Vettel (Ferrari) 278

4 Kimi Raikkonen (Ferrari) 150

5 Valtteri Bottas (Williams) 136

6 Felipe Massa (Williams) 121

7 Daniil Kvyat (Red Bull) 95

8 Daniel Ricciardo (Red Bull) 92

9 Sergio Perez (Force India) 78

10 Nico Hulkenberg (Force India) 58

11 Romain Grosjean (Lotus) 51

12 Max Verstappen (Toro Rosso) 49

13 Felipe Nasr (Sauber) 27

14 Pastor Maldonado (Lotus) 27

15 Carlos Sainz (Toro Rosso) 18

16 Jenson Button (McLaren) 16

17 Fernando Alonso (McLaren) 11

18 Marcus Ericsson (Sauber) 9

19 Roberto Merhi (Marussia) 0

20 Alexander Rossi (Marussia) 0

21 Will Stevens (Marussia) 0

1 Mercedes 703 punti

2 Ferrari 428

3 Williams 257

4 Red Bull Racing 187

5 Force India 136

6 Lotus 78

7 Toro Rosso 67

8 Sauber 36

9 McLaren 27

10 Marussia 0

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori